Kernel Panic - non sincronizzazione: VFS: impossibile montare root fs su unknown-block (0,0)

69

Dopo aver tentato di aggiornare da 10.10 a 11.04 tutto sembrava andare bene fino al riavvio. Questo messaggio di errore è ciò che viene visualizzato:

Kernel Panic - not syncing: VFS: Unable to mount root fs on unknown-block(0,0)

Come lo risolviamo?

    
posta Jeffrywith1e 11.05.2011 - 03:09

8 risposte

49

Manca l'initramfs per quel kernel. Scegli un altro kernel dal menu di grub, oppure esegui update-initramfs -u -k version per generare l'initrd per versione quindi update-grub .

    
risposta data psusi 11.05.2011 - 03:54
44

Inizia con un livecd, apri un terminale

sudo fdisk -l
sudo mount /dev/sdax /mnt
sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /dev/pts /mnt/dev/pts
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
sudo chroot /mnt 

e ora puoi creare update-initramfs e update-grub senza errori.

update-initramfs -u -k 2.6.38-8-generic (or your version)

Se non conosci la tua versione. Usa:

dpkg --list | grep linux-image

E aggiorna Grub.

update-grub2

Riavvia il sistema.

    
risposta data Tomeu Roig 13.06.2011 - 17:06
17

Nella mia situazione il problema era che /boot era al 100% della capacità, quindi gli ultimi 2 aggiornamenti del kernel non erano stati completati correttamente, quindi al riavvio quando GRUB2 ha selezionato l'ultimo kernel, non è riuscito.

Ho risolto il problema effettuando l'avvio nel kernel più vecchio installato e rimuovendo alcuni kernel non utilizzati utilizzando aptitude. Utilizzando aptitude , dopo che la disinstallazione è avvenuta, dpkg ha tentato automaticamente di configurare i pacchetti danneggiati e questa volta è riuscito.

    
risposta data sheepeatingtaz 26.02.2013 - 17:01
8

Nel caso in cui ciò accadesse dopo un aggiornamento del kernel abortito (ad esempio crash di sistema mentre aptitude safe-upgrade ),

  1. avvia con un kernel precedente e
  2. Esegui dpkg --configure -a .

Questo completerà l'aggiornamento, inclusa la configurazione delle impostazioni di avvio come spiegazioni di psusi .

    
risposta data Raphael 26.07.2017 - 09:55
0

Oltre alle istruzioni di Tomeu, prima di chroot dovevo:

sudo mount --bind /dev /mnt/dev

Inoltre, dopo il chroot:

cp -r /usr/lib/i386-linux-gnu/pango /usr/lib/

( Hai ottenuto questo da qui. )

    
risposta data Jason 16.10.2011 - 10:28
0

Puoi anche avviare il server in modalità di ripristino e reinstallare solo il grub

link

    
risposta data Math 21.05.2013 - 16:07
0

Ho avuto questo problema a causa della mia partizione / boot piena, quindi i miei aggiornamenti del kernel erano falliti. Sono riuscito a risolvere questo problema avviando da un vecchio kernel nel menu di GRUB.

Quando sono riuscito ad avviare ho iniziato a eliminare i vecchi kernel, ma ero riuscito a ottenere alcuni problemi di dipendenza, quindi prima dovevo disinstallare il pacchetto linux-server

apt-get remove linux-server
apt-get update
apt-get -f install
apt-get upgrade

Poi ho riavviato e tutto funzionava bene!

    
risposta data Christopher Käck 05.07.2013 - 12:28
0

I messaggi di avvio del kernel ti dicono quali dischi puoi usare

Ad esempio, se nella mia prova l'installazione della macchina virtuale di Linux 4.17 sostituisco la corretto root=/dev/vda con root=/dev/vdb l'ultimo messaggio è:

---[ end Kernel panic - not syncing: VFS: Unable to mount root fs on unknown-block(0,0)-

Tuttavia , alcune righe sopra, mostra messaggi di tipo:

VFS: Cannot open root device "vdb" or unknown-block(0,0): error -6
Please append a correct "root=" boot option; here are the available partitions:
fe00          524288 vda
 driver: virtio_blk

che in sostanza mi dice che vdb non è stato trovato, ma che c'è un /dev/vda che può essere letto a causa del driver virtio_blk ( CONFIG_VIRTIO_BLK=y ).

    

Leggi altre domande sui tag