Come faccio ad integrare il mio filesystem Windows con Ubuntu?

12

Recentemente ho un nuovo computer Windows e vorrei avviare il dual boot con Ubuntu. Non voglio davvero avere 2 file system separati (con montaggio) ma vorrei integrare i due, se è possibile. Ad esempio, vorrei che il mio / home / nome / foto abbia lo stesso contenuto della cartella Immagini in Documenti, in Windows, / home / nome / Download per essere uguale alla cartella Download in Windows, che la musica sia la stessa come cartella Music della finestra, e anche Desktop se possibile. Capisco che alcune cartelle dovrebbero essere diverse, come AppData in Windows non sarebbe in grado di funzionare correttamente quindi alcuni duplicati potrebbero essere necessari.

È possibile? Odio come avere Ubuntu voglia avere un nuovo computer tutti insieme e vorrei un po 'di unità (nessun gioco di parole).

Grazie.

    
posta dukevin 20.08.2012 - 23:39
fonte

4 risposte

12

Prerequisiti

Devi avere la partizione di Windows montata in Ubuntu per fare il seguente lavoro.

Reindirizzamento di cartelle speciali

È stato definito un equivalente di cartelle speciali (Documenti, Musica, Immagini, ecc.) noto da cartelle di Windows dal progetto freedesktop.org . Il file di configurazione corrispondente ~/.config/user-dirs.dirs è gestito dal comando xdg-user-dirs-update .

È possibile, ad esempio, modificare la directory di download eseguendo il seguente comando nel terminale:

xdg-user-dirs-update --set DOWNLOAD /mnt/<WINDOWS_PARTITION>/users/<YOU>/Downloads

Un altro modo per ottenere lo stesso è sostituire manualmente $HOME/Downloads di /mnt/<WINDOWS_PARTITION>/users/<YOU>/Downloads nel file di configurazione (ad es. in gedit o nano).

A le modifiche hanno effetto esegui xdg-user-dirs-gtk-update in seguito e in aggiunta xdg-user-dirs-update se hai modificato il file di configurazione a mano.

Reindirizzamento di cartelle normali

Puoi anche sostituire le cartelle nella cartella principale di Ubuntu con collegamenti simbolici alle cartelle nella partizione di Windows, ad esempio:

ln -s /mnt/<WINDOWS_PARTITION>/users/<YOU>/AppData/Roaming/Mozilla/Firefox/Profiles/<YOUR_PROFILE.default> ~/.mozilla/firefox/<YOUR_PROFILE.default>

Questa è una soluzione molto semplice e non funziona per tutto, potrebbe causare problemi in alcuni casi. Tuttavia alcune persone condividono le impostazioni per Firefox e Thunderbird in questo modo.

    
risposta data LiveWireBT 20.08.2012 - 23:46
fonte
3

Digita questo nel terminale

gedit ~/.config/user-dirs.dirs

e collegarsi al percorso assoluto delle cartelle di Windows. Quindi puoi semplicemente "killall nautilus" o eventualmente riavviare.

    
risposta data matt davis 21.08.2012 - 00:11
fonte
1

Sì, è possibile. Non penso che verrà visualizzato allo stesso modo poiché utilizzano set di icone diversi. Dovrebbe comunque visualizzare gli stessi file e cartelle che potresti aver posizionato sul tuo desktop.
Il problema con cui probabilmente vi imbatterete è che Windows fa riferimento a quei file e cartelle da diversi punti di partenza relativi. (Se fai clic su di essi verrà visualizzato un errore "File non trovato".)

Se, per qualche motivo, desideri continuare, trova la cartella "Desktop" di Ubuntu nella tua cartella Inizio. Rinominalo in qualcosa di simile a "desktop.bak" in modo da poterlo annullare in seguito. Apri un terminale e digita "ln -s / percorso_a / windows / desktop desktop"

Apri la tua cartella Inizio e fai clic sul nuovo collegamento Desktop. Dovresti vedere i file e le cartelle di riferimento sul desktop di Windows. (Per curiosità, prova a cliccare su di loro e vedere se qualcuno di loro funziona.)

Dovresti essere in grado di disconnettersi e tornare indietro per vedere cosa hai sul tuo desktop. Se trovi che questo non è quello che volevi, basta eliminare il "Desktop" con collegamento simbolico e rinominare "desktop.bak" in "Desktop".

    
risposta data Argusvision 21.10.2012 - 14:52
fonte
0

Monta la partizione di Windows, quindi installa --bind le sue directory sotto casa. Ciò consente alle tue applicazioni di accedere in modo trasparente alla partizione di Windows.

    
risposta data ignis 14.04.2013 - 12:57
fonte

Leggi altre domande sui tag