Ubuntu One è disponibile per Fedora?

12

Mi stavo chiedendo perché Ubuntu non stia sviluppando il client Ubuntu One per Fedora nemmeno quello closed source. Aiuterà ad ampliare il Cloud di Ubuntu e genererà entrate nel negozio di musica Ubuntu introducendo lo stesso a Fedora e ad altre distribuzioni Linux. Non vedo l'ora di vederlo accadere nel prossimo futuro.

    
posta Amol 16.11.2011 - 08:43
fonte

5 risposte

9

Ecco un repository Yum con gli UbuntuOne RPM aggiornati per Fedora

link

Impostazione Yum

Scarica e installa il file .repo in /etc/yum.repos.d /:

wget http://www.maxiberta.com.ar/repo/fedora-ubuntuone.repo
sudo mv fedora-ubuntuone.repo /etc/yum.repos.d/ 

Installa il pacchetto ubuntuone-client e tutte le sue dipendenze:

sudo yum install ubuntuone-client 

Impostazione del client UbuntuOne

Connetti ai servizi UbuntuOne e autenticati:

u1sdtool --connect 

Verrà visualizzata una finestra popup in cui è possibile registrare un nuovo utente o utilizzare un account esistente.

Il portachiavi Gnome ti chiederà di inserire la tua passphrase per archiviare in modo sicuro le tue credenziali UbuntuOne

Il daemon di sincronizzazione di UbuntuOne verrà eseguito automaticamente ogni volta che effettui l'accesso.

Questo è tutto! La tua directory ~ / "Ubuntu One" è ora sincronizzata con il tuo cloud storage UbuntuOne

    
risposta data maxiberta 06.03.2012 - 23:01
fonte
5

Il client UbuntuOne è un software gratuito rilasciato sotto GPLv3.

Non penso che gli sviluppatori di Ubuntu facciano il lavoro di integrazione per fedora o altre distribuzioni Linux, perché in linea di principio il client può già essere utilizzato. Tutto il resto è il packaging e assicurandosi che le librerie siano compatibili. Questo è davvero un compito per sviluppatori fedora. Vedi qui per esempio se qualcuno tenta di utilizzare una versione precedente del client su fedora 11 (il link proviene da 2009).

    
risposta data xubuntix 16.11.2011 - 09:01
fonte
1

Quello closed source? Non c'è una fonte chiusa Ubuntu One, per quanto ne so. Quello che usiamo in Ubuntu funzionerà perfettamente su Fedora, e qualsiasi altra distribuzione, come è. In effetti, penso che dovrebbe essere automaticamente utilizzabile su qualsiasi sistema operativo libero. Ha solo bisogno di essere impacchettato, e questo è il lavoro di Fedora, proprio come SPICE per Ubuntu (che è un software molto bello in Fedora), è il lavoro di Ubuntus.

    
risposta data Jo-Erlend Schinstad 16.11.2011 - 08:59
fonte
1

Potrebbero esserci soluzioni di terze parti per varie distribuzioni. Tuttavia, la soluzione della tua distribuzione preferita potrebbe non essere mantenuta bene. Penso che le persone interessate dovrebbero spingere gli sviluppatori di Ubuntu One.

Puoi aiutare sostenendo la mia segnalazione di bug. link

    
risposta data Ma Xiaojun 11.03.2012 - 14:48
fonte
0

link

Questo articolo mostra come usare ubuntu one su fedora. Ho testato questo su Fedora 16 e ha funzionato

    
risposta data arifur 13.06.2012 - 02:52
fonte

Leggi altre domande sui tag