Come eseguire il backup / clonazione di Windows creando un'immagine di ripristino utilizzando Ubuntu

20

Ho acquistato un nuovo laptop con installato Windows. Ho intenzione di cancellare tutte le partizioni e installare Ubuntu.

Un giorno probabilmente venderò quel laptop, quindi sarà bello recuperarlo allo stato del produttore. Voglio fare il backup della partizione di ripristino, salvarla in un file e tenerla nel cloud. Un giorno lo ripristinerò e reinstallerò Windows dalla partizione di ripristino.

Quali strumenti dovrei usare per renderlo indolore? Ho provato alcuni strumenti di Windows con il mio portatile attuale quando l'ho comprato per la prima volta, ma dopo 3 anni non riesco a recuperare la partizione. Ho creato il backup su Windows, quindi ora non voglio fare lo stesso errore due volte.

    
posta tomrozb 19.07.2016 - 01:34
fonte

3 risposte

22

Ecco VeryEasyWay ™ per fare questo:

  • scarica il CD live di CloneZilla ,
  • avvialo
  • segui device-image manuale per fare l'imaging. Un disco da immagine comprimerà l'immagine del disco prima di scriverlo in modo che l'intero spazio occupato dall'immagine stessa sarà molto inferiore rispetto allo spazio allocato su il disco stesso!
  • archivia l'immagine del disco che hai creato nel cloud insieme all'immagine del CD di CloneZilla Live! (nel caso in cui una versione futura di CloneZilla non sia in grado di ripristinarla)
  • Solo per essere super-sicuro: tieni il CD CloneZilla e l'HDD su cui hai eseguito il backup nella tua banca nel caso in cui il tuo software cloud non esista più in futuro e le ustioni della tua casa giù dopo ... ; -)
risposta data Fabby 23.07.2016 - 15:46
fonte
10

Vorrei farlo:

Passa alla modalità ROOT da un Live CD / USB Preferibilmente, se non funzionerà ancora da un'installazione Linux dual-boot. Apri un terminale e digita:

sudo -i

Quindi, scopri quale partizione è il tuo Windows tramite questo comando:

fdisk -l

Il mio mostra questo:

/dev/sda1  *         2048    206847    204800   100M  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda2          206848 240818175 240611328 114.8G  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda3       240820224 312498175  71677952  34.2G  5 Extended
/dev/sda5       240822272 312498175  71675904  34.2G  7 HPFS/NTFS/exFAT

Quindi nel mio caso, /dev/sda1 è il bootloader di ripristino (windows). Sono di dimensioni variabili, il mio era 100M ma ne ho visti altri, ad esempio se l'immagine è stata installata con MDT, quindi sono più grandi.

Avanti Disk Dump Esegui il backup della partizione /dev/sda1 in un file e memorizzalo dove vuoi. In questo caso l'ho salvato nella home directory della mia cartella principale:

dd if=/dev/sda1 bs=16m of=/home/wubilover/BackupOfSda1-WinRecovPartition.dd

Ricorda che DD impiega molto tempo per essere eseguito, quindi attendi finché non finisce:)

Questo è tutto. Per ripristinarlo, scambia if = e of = del comando precedente. :) Divertiti.

Per eseguire un backup completo dell'intero Drive è possibile acquistare un'unità USB più grande, quindi salvarla in un file .dd nell'unità più grande. In questo modo, se si interrompe qualcosa, è possibile avviare il Live CD / USB e collegare l'unità esterna e ripristinare.

Backup completo su unità esterna:

  • Avvia da Live CD / USB aspetta che Ubuntu carichi e quindi apri un terminale

  • Collega l'unità esterna che è PIÙ LARGA quindi l'unità interna, assicurati che sia NTFS o EXT3 o superiore in modo che possa contenere il file di grandi dimensioni. Questo è confermato tramite il comando:

    gksudo gparted
    

    Quindi vai avanti e partizionalo su Ext3 o Ntfs (non importa, ma se stai usando windows ti consiglio ntfs)

  • Conferma che è montato tramite

    df -kh
    
  • BACKUP HARD DRIVE su EXTERNAL HARD DRIVE VIA (nota che il comando è diverso da sopra):

    dd if=/dev/sda bs=16m of=/media/MyUSBStick/BackupOfSda-TheEntireHD.dd
    
  • E ... se qualcosa va storto puoi RIPRISTINARE il file .dd della EXARDAL HARD DRIVE sull'INTER HARD DRIVE VIA (nota che il comando è diverso da sopra):

    dd bs=16m if=/media/MyUSBStick/BackupOfSda-TheEntireHD.dd of=/dev/sda 
    
risposta data WubiUbuntu980 Unity7 Refugee 19.07.2016 - 02:43
fonte
1

Questo metodo che immagini l'intera unità funziona in modo impeccabile per il backup di qualsiasi sistema operativo, inclusa qualsiasi versione di Windows. L'ho usato ripetutamente nel corso degli anni. L'unico svantaggio possibile è che sarà necessario ripristinare (e memorizzare) l'immagine su un'unità di dimensioni uguali (o maggiori) a causa del mancato utilizzo della compressione. Il lato positivo è che richiede pochissimo tempo tuo .

    
risposta data Elder Geek 25.04.2018 - 01:59
fonte

Leggi altre domande sui tag