FTP Server su Ubuntu

12

Sto cercando un'applicazione server FTP per il mio server senza testa, che è una macchina virtuale pubblica con un indirizzo IP pubblico. . L'ho ridotto a 3, almeno da quello che ho letto sono i più abili.

  • vsftpd
  • proftpd
  • pure-ftp

Ho svolto ricerche su tutti e 3, ma la mia preoccupazione principale è che ho bisogno di un account che possa essere caricato ma che non veda il contenuto della cartella / delle directory dopo che è stato effettuato il login.

Stavamo usando filezilla server su un server Windows ma abbiamo dovuto spostarci su Ubuntu. Non ho ancora installato nessuna di queste applicazioni e mi chiedevo se qualcuno di loro lo supporta su Ubuntu. Se lo fanno, come andrei a configurarlo?

    
posta ErocM 29.07.2015 - 21:29
fonte

5 risposte

7

Sto utilizzando vsftpd su un server interno , quindi posso rispondere solo per quello ...

vsftpd ha fondamentalmente due parametri per controllare l'elenco delle directory nel suo /etc/vsftpd.conf

dirlist_enable
    If set to NO, all directory list commands will give permission denied.

    Default: YES

dirmessage_enable
    If enabled, users of the FTP server can be shown messages when they 
    first enter a new directory. By default, a directory is scanned for
    the file .message, but that may be overridden with the configuration 
    setting message_file.

    Default: NO (but the sample config file enables it) 

download_enable
    If set to NO, all download requests will give permission denied.

    Default: YES 

Quindi nel tuo caso dovresti assolutamente aggiungere:

dirlist_enable=NO

come minimo e in base al tuo caso d'uso, disabilita anche download e dirmessage. (ed è per questo che ho aggiunto il parametro download_enable , che in realtà non controlla alcun elenco di directory)

Fonte: man vsftpd.conf

Detto questo, su un server pubblico, non permetterei che% standard co_de% venga eseguito di più, ma userei qualcosa come ftp .

    
risposta data Fabby 01.08.2015 - 20:10
fonte
6

Se hai installato OpenSSH su questa macchina, hai sftp incorporato per tutti gli account utente. I client ftp più moderni hanno il supporto integrato per sftp. È anche molto più sicuro del normale ftp e la tassa generale per l'utilizzo della crittografia è minima. Infatti, sulla mia rete locale, sftp è più veloce di ftp. Dagli un colpo, funziona sulla stessa porta di ssh e funziona anche durante l'utilizzo dell'accesso ssh-key.

Fai un tentativo, ti risparmia anche le risorse per eseguire un altro processo.

    
risposta data jholt0130 05.08.2015 - 06:35
fonte
1

ProFTPD ha delle belle funzionalità e in realtà è un'ottima scelta. Ha un FTP nativo su supporto SSH che è fantastico se si desidera la crittografia.

Tutti i documenti possono essere trovati qui

Ha anche funzioni utili per analizzare log e messaggi tramite The Webalizer e ftpweblog scripts

    
risposta data AliReza Mosajjal 01.08.2015 - 21:52
fonte
0

Avevo VsFTPd sul mio server ma dovevo passare a ProFTPd perché il nostro designer su Windows aveva frequenti interruzioni durante il caricamento e tutto (stava usando Notepad ++ e il suo client FTP integrato). Ora non sento lamentele. Per quanto riguarda la scheda, puoi trovare ulteriori dettagli qui .

    
risposta data Tolga Ozses 07.08.2015 - 09:20
fonte
0

proftpd:

apt-get install proftpd

quindi scegli: proftpd (servermode)

nano /etc/proftpd/proftpd.conf
--> ipv6 should be off
--> default root (should be inlined)(no #)
--> Require Valid Shell off (should be inlined) (no #)

nano /etc/proftpd/modules.conf
--> LoadModule mod_tls_memcache.c should be outlined (with #)
service proftpd restart

Ora devi aggiungere alcuni utenti con adduser e impostare il loro homedir predefinito sul percorso ftp scelto (var / ftp) e la loro loginshell predefinita su /bin/false in /etc/passwd Un esempio:

beeberst:x:1164:33::/var/www/beeberst:/bin/false
    
risposta data jsterr 07.08.2015 - 09:37
fonte

Leggi altre domande sui tag