I file mp3 strappati mostrano lunghezze di brani errate

12

Ho visto questo problema sia con Banshee che con Sound Juicer. Sto usando Ubuntu 12.04 su un Thinkpad 14 ". Non sono sicuro della marca del mio lettore CD interno, ma sarei lieto di fornirti queste informazioni se qualcuno mi dice come. Non ho avuto accesso ad un unità CD esterna in modo che io possa dire se il problema è il mio lettore CD interno.

Ad ogni modo, il problema: i file mp3 che ho strappato mostrano lunghezze errate. Ad esempio, quando ho strappato Peacebone di Animal Collective, che ha una lunghezza di 5:13, il file era lungo 25 minuti, secondo il mio telefono e la banshee. I giocatori salteranno alla canzone successiva prima di suonare per 25 minuti interi. Tuttavia, non mi sento a mio agio non sapendo se sto ascoltando il tutto o la lunghezza reale della canzone.

Fin qui il problema è scomparso in un secondo rip, sebbene le lunghezze dei file siano ancora occasionalmente di qualche secondo più lunghe di quanto dovrebbero essere.

    
posta Heihej 12.05.2012 - 12:09
fonte

2 risposte

11

A partire da Ubuntu 12.04, quando copri CD in Ubuntu usando Rhythmbox o Sound Juicer le impostazioni predefinite creeranno VBR MP3, ma le intestazioni VBR non verranno aggiunte, quindi quasi tutti i programmi con cui apri gli MP3 mostreranno il lunghezza della traccia errata, incluso il lettore musicale predefinito (Rhythmbox) e il gestore file predefinito (Nautilus).

La soluzione più semplice è aggiungere l'intestazione VBR agli MP3 dopo averli copiati:

  1. Installa vbrfix eseguendo questo comando in un terminale:

    sudo apt-get install vbrfix
    
  2. Ora CD nella cartella in cui sono presenti gli mp3 che è necessario correggere:

    cd /path/to/mp3s
    
  3. Esegui questo comando per aggiungere le intestazioni VBR agli mp3:

    find . -type f -iname '*.mp3' -exec vbrfix {} {} \;
    
  4. Vbrfix sembra lasciare un paio di file temporanei, quindi puliscali:

    rm vbrfix.log vbrfix.tmp
    

Una soluzione alternativa consiste nel cambiare la preimpostazione di default in modo che i CD vengano copiati come CBR anziché VBR MP3. C'è una spiegazione abbastanza buona qui: link

Un profilo come questo dovrebbe fare il trucco (cambia il bit rate come desiderato):

[mp3-cbr]
name=lamemp3enc
target=bitrate
bitrate=192
cbr=true
encoding-engine-quality=high
mono=false

Come con qualsiasi bug, se stai riscontrando questo problema ti consiglio vivamente di andare alla segnalazione del bug e segnare che ti colpisce (in alto a sinistra), in modo da ottenere più attenzione. Il bug report è qui: Rhythmbox non aggiunge intestazioni VBR quando si copia CD in MP3

    
risposta data bmaupin 04.09.2013 - 17:44
fonte
4

Dalla mia esperienza, questo problema si verifica quando i tag ID3 non sono validi. Potresti provare a eliminare tutti i tag ID3 dai file specificati e quindi riscriverli. Raccomando mutagen per questo, è una libreria di manipolazione dei metadati con alcuni utili programmi di utilità.

Prima installazione mutagen

sudo apt-get install python-mutagen

Ora vai in una cartella con qualche file MP3 problematico ed esegui mid3v2 su di esso:

mid3v2 --delete-all your_file.mp3

Questo rimuoverà tutti i metadati da un determinato file, il che significa nessun titolo, nessun artista, nessuna copertina dell'album, ma il file dovrebbe mostrare la lunghezza corretta.

Puoi ripopolare i metadati utilizzando ad es. Picard , che è disponibile in Ubuntu come pacchetto picard .

Modifica: Esiste anche l'applicazione MP3 Diags che dovrebbe essere in grado di correggere le intestazioni VBR e alcuni altri problemi con file MP3. È disponibile in Ubuntu come mp3diags (o da Ubuntu Software Center)

Un'altra soluzione più specifica è VBRFix - la versione della console (senza GUI Qt) è disponibile nel pacchetto vbrfix . Se vuoi una GUI, probabilmente dovrai compilarla da solo.

    
risposta data jnv 12.05.2012 - 12:45
fonte

Leggi altre domande sui tag