Come decidere quale versione di Ubuntu installare?

11

Questa domanda è qui solo per evitare di scegliere il numero di versione sbagliato

.

Quindi, non si tratta di:

  1. Quale sapore di Ubuntu scegliere?
  2. né su scegliere la versione Server o Desktop ...
  3. Quale ambiente desktop dovrei installare?
  4. Quale Ubuntu è la migliore per il mio hardware?
  5. Qual è la differenza tra LTS e versioni normali?
  6. Che cos'è il significato dei numeri di versione? .

Quindi nella risposta qui sotto una semplice guida su quale versione di Ubuntu è valida per tu, indipendente dalle versioni future!

    
posta Fabby 11.01.2015 - 22:44
fonte

4 risposte

12

Per aiutarti a scegliere la versione giusta di Ubuntu, vai al sito ufficiale di Ubuntu .

Se vuoi la versione stabile più recente di Ubuntu e non ti piacciono i problemi , inizia a leggere dalla parte superiore dell'elenco e fermati quando vedi il primo < forte> LTS (Supporto a lungo termine) e scarica e installa quello.

Se sei un hobbista di Ubuntu o come l'aggiornamento spesso (almeno una volta / anno, più se puoi) inizia a leggere dalla parte superiore dell'elenco e fermati quando vedi la prima versione e scarica quella.

Se sei un pioniere e vuoi aiutare fare avanzare la razza umana , inizia a leggere dalla parte superiore dell'elenco e fermati quando vedi la prima versione che dice future ( Avviso: potresti voler installare questa versione in dual-boot con una versione stabile)

Quindi, per favore, non installare "Dapper Drake" o "Utopic Unicorn" solo perché i loro nomi sono fantastici!

    
risposta data Fabby 11.01.2015 - 22:44
fonte
9

Il numero delle versioni di Ubuntu rappresenta la data della loro pubblicazione.

Ad esempio:

Ubuntu 14.04 è stato rilasciato nell'aprile 2014
Ubuntu 13.10 è stato rilasciato nell'ottobre 2013 e così via.

Le versioni con codice xx.04 dove xx è un numero pari sono le versioni LTS. Queste versioni sono supportate più a lungo degli altri.

Le persone che vogliono avere sempre le ultime funzionalità dovrebbero invece installare la versione più recente.

D'altra parte, le persone che vogliono essere sicure di avere qualcosa di stabile e molto ben testato dovrebbero scegliere l'ultimo LTS. Le versioni LTS sono comunemente utilizzate in azienda ma anche da molte persone che non vogliono aggiornare spesso il loro sistema.

    
risposta data Donbeo 12.01.2015 - 01:49
fonte
3

Seguirò la discussione sopra, ma lo spengo un po '. Ho imparato qualcosa, che perfino-numero 04 sono versioni LTS e la prima volta che l'ho sentito dire così.

Se non ti piace fare scherzi e reinstallare ogni 6 mesi, la versione LTS più recente è sicuramente l'opzione migliore. Sono aggiornati per 2 anni e non è necessario toccarli per 2 anni. In questo momento è il 14.04. Se funzionano, allora perché scherzare. Questo è quello che faccio per il mio server di stampa EeePC e per il mio netbook Asus di mia moglie. Mia moglie non vuole alcun problema e non spinge la busta in alcun modo. Vuole solo accenderlo e usare Firefox, LibreOffice e guardare i media.

D'altra parte, il tuo hardware potrebbe spingere la tua scelta. Ho appena acquistato un nuovo Lenovo Yoga Pro 2. 14.04 ha avuto diversi bug per questo hardware (ad esempio, wifi non ha funzionato) perché è così nuovo. Questi bug sono stati risolti con la versione successiva del kernel fornita con la distro 14.10. Anche se questo era il computer di mia moglie, 14.10 era meglio per questo particolare hardware.

Il lato negativo è che le versioni non LTS hanno una breve durata in quanto smettono di aggiornarle ora solo circa 9 mesi dopo il loro rilascio. Pertanto, è necessario eseguire l'aggiornamento più o meno nella pianificazione di 6 mesi.

Per me, mi piace migliorare, è lo sport. Ogni versione ha avanzamenti e poche regressioni. Sono diventato bravo e posso farlo molto più velocemente che nel passato. Le cose si evolvono gradualmente e migliorano sempre di più. Un esempio dei miglioramenti è il touch screen funzionante su Lenovo, appena estratto dalla confezione. Sono stato in grado di seguire l'evoluzione eseguendo aggiornamenti regolari. Faccio una nuova installazione completa ogni 6 mesi. Mi costringe anche a fare il backup dei miei dati ogni 6 mesi. La prossima versione in arrivo sarà la mia quindicesima versione.

Paga i tuoi soldi, fai la tua scelta. Personalmente, nella mia famiglia, ho 5 computer su Ubuntu. Io uso sempre l'ultima versione, che si tratti di LTS o meno. Scelgo la versione in base allo scopo per cui il computer viene utilizzato come descritto sopra. Per il mio computer che utilizzo ogni giorno, utilizzo l'ultima versione 14.10.

    
risposta data Mark 12.01.2015 - 05:03
fonte
3

Non c'è questa differenza, l'unico punto è che l'ultima versione contiene i repository e i pacchetti più recenti e aggiornati.

Più ci sono anche possibilità di bug con l'ultima versione, che rimuoverà dopo che gli utenti hanno segnalato bug.

È una tua scelta. Sarà adatto, se cerchi la loro versione stabile.

    
risposta data Muhammad Taqi 13.01.2015 - 13:47
fonte

Leggi altre domande sui tag