Come configurare i proxy senza GUI?

74

Come si configurano le impostazioni proxy nelle versioni Ubuntu Server o Minimal (CLI) usando il terminale?

    
posta Asad 13.08.2012 - 07:15

2 risposte

92

I proxy a livello di sistema in CLI Ubuntu / Server devono essere impostati come variabili di ambiente.

  • Apri il file /etc/environment con vi (o il tuo editor preferito). Questo file memorizza le variabili a livello di sistema inizializzate all'avvio.
  • Aggiungi le seguenti linee, modificando opportunamente. Devi duplicare sia in maiuscolo che in minuscolo perché (sfortunatamente) alcuni programmi cercano solo l'uno o l'altro:

    http_proxy="http://myproxy.server.com:8080/"
    https_proxy="http://myproxy.server.com:8080/"
    ftp_proxy="http://myproxy.server.com:8080/"
    no_proxy="localhost,127.0.0.1,localaddress,.localdomain.com"
    HTTP_PROXY="http://myproxy.server.com:8080/"
    HTTPS_PROXY="http://myproxy.server.com:8080/"
    FTP_PROXY="http://myproxy.server.com:8080/"
    NO_PROXY="localhost,127.0.0.1,localaddress,.localdomain.com"
    
  • apt-get , aptitude , ecc. non obbediranno alle variabili di ambiente se usate normalmente con sudo . Quindi, configurali separatamente; crea un file chiamato 95proxies in /etc/apt/apt.conf.d/ e includi quanto segue:

    Acquire::http::proxy "http://myproxy.server.com:8080/";
    Acquire::ftp::proxy "ftp://myproxy.server.com:8080/";
    Acquire::https::proxy "https://myproxy.server.com:8080/";
    

Infine, disconnetti e riavvia per assicurarti che le modifiche abbiano effetto.

Fonti: 1 , 2 . Vedi 1 in particolare per ulteriore aiuto, incluso uno script per attivare / disattivare rapidamente i proxy.

    
risposta data ish 13.08.2012 - 07:25
9

Se disponi di un proxy di autenticazione, gli URL saranno diversi. Invece di:

"http://myproxy.server.com:8080/"

Avrai:

"http://user_name:[email protected]:8080/"

Si noti che questi sono ancora URL, quindi le password (e probabilmente i nomi utente) dovranno essere codificati URL .

Ad esempio, un nome utente di muru e una password di )qv3TB3LBm7EkP} assomigliano a:

"http://muru:)qv3TB3LBm7EkP%[email protected]:8080/"

Questo può essere fatto in vari modi:

  1. Esistono diversi siti Web per la codifica:
  2. programmatico:

In un pizzico, puoi utilizzare man url per vedere quali caratteri devono essere codificati:

An escaped octet is encoded as a character triplet, 
consisting of the percent character "%" followed by 
the two hexadecimal digits representing the octet code...

E i codici ottetto sono disponibili su man ascii .

    
risposta data muru 18.10.2014 - 01:45

Leggi altre domande sui tag