Errore di avvio USB live di Ubuntu 14.04 LTS (gfxboot.c32: non un'immagine COM32R valida)

138

Ho scaricato Ubuntu 14.04 (64 bit) lts. Ho creato una chiavetta USB avviabile. Ma continuo a ricevere questo messaggio di errore all'avvio:

SYSLINUX 4.04 EDD 20110518 Copyright (C) 1994-2011 H. Peter Anvin et al
Unknown keyword in configuration file: gfxboot.c32: not a COM32R image
    
posta jamius19 22.06.2014 - 08:18

4 risposte

195

Come Filip Sohajek menzionato , devi premere Tab .

Poi vedrai una serie di opzioni (live, live install, ecc.). Seleziona quello che ti piace digitandone il nome e premendo Invio .

    
risposta data Lucio 13.04.2017 - 14:23
50

Correzione permanente utilizzando lo stesso USB di avvio difettoso

Versione breve

TL; DR; per quando sai cosa stai facendo:

Nel prompt boot: dopo aver ricevuto l'errore sopra, digita live e premi Enter , per avviare la sessione Live USB.

Apri un terminale (ad esempio con Ctrl+Alt+t ) e digita ogni riga di comando sotto uno ad uno:

sudo -i
apt-get update
apt-get install syslinux
mount | grep cdrom

L'ultimo comando qui sopra mostra a quale dispositivo è collegato l'USB avviabile.

Importante! sostituisci /dev/sdb1 nel comando sottostante nel terminale con il dispositivo nell'output dell'ultimo comando sopra riportato:

syslinux /dev/sdb1

Riavvia e divertiti!

Versione lunga

Questo errore si verifica perché hai utilizzato una distribuzione con una versione precedente del pacchetto syslinux per creare l'USB avviabile di una distribuzione aspettandosi una versione successiva (grazie, Amir Ali Akbari per il link del bug).

Questo errore si verifica anche se stai usando, per esempio, Ubuntu 14.04 per creare un chiavetta USB avviabile per qualsiasi operazione da Ubuntu 15.04 e versioni successive.

La soluzione menzionata da Filip Sohajek in La risposta di Lucio funziona, ovviamente, ma considerando le note di rilascio di Utopic I collegato sopra, e la soluzione alternativa menzionata per utilizzare la stessa versione di Ubuntu dell'immagine di avvio per creare l'immagine di avvio, dovrebbe essere possibile risolvere il problema in modo permanente all'interno del CD live stesso:

Avvia la chiavetta USB avviabile fino ad arrivare al messaggio di errore:

Unknown keyword in configuration file: gfxboot.c32: not a COM32R image
boot:

Al prompt boot: , digita live e premi Invio (non è necessario premere TAB, poiché serve solo a mostrarti le opzioni disponibili, incluso live ).

Una volta che sei all'interno della sessione live di Ubuntu, configuralo in modo da poter accedere a Internet (ad esempio da connessione a una rete WiFi ).

Apri una finestra di terminale (ad es. premi Ctrl+Alt+T ). E digita la seguente sequenza di comandi uno ad uno (dicendo "Sì" a qualsiasi richiesta di conferma):

sudo -i
apt-get update
apt-get install syslinux

Il primo fornisce l'accesso root e gli ultimi due installano il nuovo pacchetto syslinux necessario per riparare l'USB avviabile. Quindi ora devi capire che cosa stai sistemando esattamente, cioè qual è il nome del dispositivo in cui è collegato l'USB avviabile.

Nella finestra del terminale sopra digita

mount | grep cdrom

Dovresti vedere un output come

/dev/sdb1 on /cdrom type vfat (... lots of irrelevant mount flags ...)

La parte più importante è la prima "parola" sopra. Generalmente sarà /dev/sdb1 , ma potrebbe essere qualcos'altro se hai più dischi collegati al tuo computer.

In alternativa, puoi avviare il comando gparted dall'interfaccia utente e passare attraverso i dischi per vedere quale dispositivo è connesso a /cdrom

Ora digita il comando sotto nella finestra del terminale, essendo molto attento per sostituire /dev/sdb1 con il dispositivo che hai ottenuto dal comando precedente:

syslinux /dev/sdb1

L'ultimo comando sopra sovrascrive la versione precedente di syslinux nel settore di avvio della partizione del dispositivo USB avviabile con la versione corretta che corrisponde alla distribuzione stessa.

Questo è tutto! Ora riavvia e dovresti essere in grado di passare attraverso il normale flusso della GUI di Live USB.

Naturalmente, se si dispone di un supporto di avvio di Ubuntu che non dispone di un'opzione di valutazione, come il supporto di installazione di Ubuntu Server, non è possibile utilizzarlo per risolvere il problema, ma è possibile utilizzare la versione desktop per correggere il server versione con le istruzioni di cui sopra. Basta collegare il supporto di versione del server a USB dopo che la versione desktop è già stata avviata e utilizzare il dispositivo per la versione del server al posto di /dev/sdb1 sopra.

    
risposta data LeoRochael 15.03.2016 - 19:42
10

Quando ho tentato di risolvere questo, ho avuto alcune opzioni diverse, ma ha funzionato. Seguendo la risposta di Filip, ho premuto TAB e poi sono spuntate alcune opzioni (nessuna delle quali era "live" o qualsiasi cosa contenesse "live", ma ha detto "Installa", quindi dopo aver digitato installa e premuto invio le scelte per la risoluzione dello schermo e quindi procederà all'installazione, quindi un po 'di confusione, ma funziona!

    
risposta data ElScorcho 03.12.2014 - 20:09
1

Questo non funziona per me. Ottengo:

Initramfs unpacked failed: junk nell'archivio compresso. (...) Kernel panic - not syncing: VFS: impossibile montare root fs su unknown block (2.0) (...)

Ho dovuto adottare una soluzione molto brutta, ma ha funzionato come un fascino. Sono andato nell'ufficio di un amico, gli ho chiesto di lasciarmi usare uno dei computer con Microsoft Windows. Penso che fosse Windows 7 o 8, in ogni caso più moderno di Windows XP ma non ancora questo recente con la roba di Cortana ... Poi ho creato un disco usb con ubuntu, scaricando prima un piccolo programma chiamato Universal USB Installer e tutto è andato per il meglio.

    
risposta data Mephisto 28.01.2018 - 03:06

Leggi altre domande sui tag