Suggerimenti per estendere la durata della batteria per laptop e notebook

174
  

Questa domanda è presente come una questione di interesse storico. Mentre sei incoraggiato a mantenere le sue risposte, ti preghiamo di comprendere che le domande della "lista grande" non sono generalmente consentite su Ask Ubuntu e saranno chiuse secondo le Domande frequenti .

È possibile prolungare notevolmente il tempo di utilizzo di un laptop o di un netbook in esecuzione sulla batteria disabilitando vari servizi e installando vari pacchetti.

Quali trucchi o suggerimenti hanno le persone per avere un'ora o due in più dalle loro batterie?

    
posta Niall Murphy 13.04.2017 - 14:23
fonte

23 risposte

78

Utilizza powertop per vedere quali programmi eseguono elaborazioni in background non necessarie come beagle / tracker, notifiche meteo, gnome-do e ( se non hai bisogno di internet) gestore di rete, notifiche di posta.

Esegui sudo powertop --auto-tune per impostare tutte le opzioni di regolazione sulle loro impostazioni GOOD.

    
risposta data Niall Murphy 07.06.2015 - 10:42
fonte
32

Installa il pacchetto laptop-mode-tools .

Questo pacchetto non è necessario sulle versioni più recenti di Ubuntu:

risposta data Niall Murphy 13.04.2017 - 14:23
fonte
25

Ecco alcune idee:

  • Disattiva Wi-Fi e Bluetooth
  • Riduci la luminosità dello schermo
  • Riduci gli effetti del desktop (Sistema- & gt; Preferenze- & gt; Aspetto- & gt; Effetti visivi- e gt; Nessuno)
  • Utilizza Hibernate anziché sospendere le funzioni di alimentazione (System- & gt; Preferences- & gt; Power Management- & gt; On Battery Power)
risposta data eugenemarshall 29.07.2010 - 18:30
fonte
25

Sono stato in grado di raddoppiare la durata della batteria del mio netbook disattivando un sacco di servizi di cui non ho bisogno e scaricando i loro driver del kernel.

Utilizza service --status-all per vedere cosa è in esecuzione sul tuo sistema e service <service-name> stop per spegnerlo.

Usa lsmod per vedere quali moduli del kernel sono caricati e rmmod <module> per scaricarlo.

Se / quando vuoi riportare le cose, il modo più semplice è semplicemente riavviare.

A volte devi anche uccidere demoni o programmi che utilizzano il servizio o il driver prima che possano essere disattivati. Guarda l'output di ps aux per vedere cosa è in esecuzione e kill -9 <pid> per risolverli.

I servizi che di solito spengo sono: Ubuntu One, ssh, apache, database, avahi, pulseaudio, cups, apparmor, acpi-daemon, bluetooth. Moduli che scarico: l'intero stack audio, usb_storage, driver della webcam, wireless, bluetooth. (Alcuni servizi come l'audio non muoiono facilmente.)

Sono persino andato a spegnere x ( service gdm stop ) e ho lavorato interamente solo sulle console, il che mi ha permesso di allungare la durata della mia batteria del netbook a quasi 8 ore.

    
risposta data Bryce 07.08.2010 - 12:23
fonte
13

Oltre all'utilizzo di Giove, stavo usando TLP e mi ha aiutato un po '. Inoltre, è mio consiglio non utilizzare Wubi perché a volte scarica la batteria più velocemente rispetto all'installazione standard.

Inoltre, è utile mantenere gli aggiornamenti dei driver e installare driver proprietari più stabili.

Ad ogni modo, per installare TLP usa questo:

sudo add-apt-repository ppa:linrunner/tlp
sudo apt-get update
sudo apt-get install tlp tlp-rdw
sudo tlp start
    
risposta data Chetan Bhasin 08.05.2013 - 07:59
fonte
13
risposta data Qasim 13.04.2017 - 14:25
fonte
10

Come dico a tutti i miei clienti con laptop - se hai un laptop assicurati di scaricare e ricaricare correttamente la batteria. Ciò aumenta notevolmente la durata della batteria.

Ubuntu ha alcune grandi opzioni di risparmio energetico (System & gt; Preferences & gt; Power Management) che ti permetteranno di impostare le funzioni per aiutarti a risparmiare la vita delle tue batterie lontano da A / C

Altre cose da tenere in considerazione - se non utilizzi il Bluetooth o il Networking disattiva questi servizi (alcuni venditori includono anche i pulsanti hardware per questo) Dimmerare il tuo schermo portatile è anche un buon modo per risparmiare la carica della batteria. Infine allontanarsi (quando possibile) da operazioni intensive della CPU / GPU aiuterà a conservare la carica della batteria.

Modifica :

Di solito si dice che la batteria agli ioni di litio non ha effetto memoria. L'ho letto molte volte in diversi luoghi e ho scelto di crederci e caricare la batteria del mio notebook in modo casuale. Non so se questo è il motivo, ma in due anni ho finito con una batteria scadente (non dura più di 10/20 minuti). Dall'altro lato, per il mio smartphone quasi mi ricarico solo quando la batteria è intorno al 5%, e dopo due anni quasi non riesco a notare alcuna differenza nello stato della batteria. Direi che è buona fortuna con il telefono, ma poi mi imbatto in questo articolo . È una pubblicazione Nature e sebbene non abbia letto tutto, dice che la batteria agli ioni di litio presenta un effetto memoria. Quindi, tieni presente che è importante risparmiare la batteria di inutili cicli di carica.

    
risposta data Marco Ceppi 05.03.2014 - 13:19
fonte
9

Oltre ad attenuare il display, spegnere il bluetooth, ecc. A volte uso il monitor di monitoraggio della frequenza della CPU per limitare la potenza utilizzata dai core del processore. Puoi aggiungerlo a un pannello facendo clic con il pulsante destro del mouse su un pannello, selezionando Aggiungi al pannello e individuandolo nell'elenco.

    
risposta data DLH 29.07.2010 - 19:17
fonte
5

Puoi usare l'app terminale chiamata powertop per scoprire cosa sta facendo la cpu "sveglia". semplicemente installa facendo sudo apt-get install powertop e poi esegui facendo sudo powertop

    
risposta data LassePoulsen 28.10.2010 - 00:22
fonte
3

Ubuntu fornisce una semplice gestione dell'alimentazione in Sistema - & gt; Preferenze - & gt; Gestione energetica. Da lì, è possibile configurare ciò che accade quando si utilizza la batteria rispetto all'alimentazione CA, inclusa la luminosità dello schermo e le modalità sospensione / ibernazione. La modifica di queste impostazioni può migliorare la durata della batteria senza dover installare o configurare pacchetti aggiuntivi.

Kubuntu ha opzioni simili in Impostazioni di sistema - & gt; Avanzate: & gt; Risparmio energia.

    
risposta data ImaginaryRobots 04.08.2010 - 22:11
fonte
3

Per accedere alle impostazioni di alimentazione, fare clic sull'icona della batteria nell'indicatore di stato e modificare le preferenze di alimentazione.

Esistono anche altri strumenti come l'applet gnome cpu-throttler se la cpu supporta il ridimensionamento dinamico. power-top può darti un'idea di quali siano le applicazioni / servizi più assetati di energia ...

Ho anche sentito voci, anche se non ho visto alcuna prova, che i driver di grafica opensource per nvidia / ati non supportino la modalità di risparmio energetico, il che porterebbe ad una minore durata della batteria. in questo caso, potrebbe avere senso (anche se generalmente non lo consiglierei) per utilizzare i driver di grafica proprietari per il tuo sistema, poiché potrebbero avere un risparmio energetico migliore.

    
risposta data nathwill 27.10.2010 - 22:26
fonte
3

Il team di Ubuntu Kernel ha scritto alcune note su come risparmiare energia qui: link

Inoltre, ci sono delle note su come identificare le applicazioni e i servizi che potrebbero essere di grande potenza qui: link

    
risposta data Colin Ian King 06.10.2012 - 21:46
fonte
3

Potrebbe essere un po 'tardi, ma l'ho appena scoperto. Cerca solo quiet splash in /boot/grub/grub.cfg e aggiungi pcie_aspm=force dietro di esso. Ha aumentato la durata della mia batteria da 45 minuti a 1 ora e mezza! : D

Stai attento

Su alcuni sistemi (incluso il mio), il parametro pcie_aspm=force uccide la batteria a lungo termine, fino al punto di diventare praticamente inutile (10 minuti con una carica completa).

    
risposta data RobinJ 03.09.2011 - 22:42
fonte
2

Se si utilizza una scheda grafica ATI, passare al driver FLGRX. Funziona molto più fresco con questo driver e quindi utilizza molta meno energia. C'è un bug per questo su Launchpad.

    
risposta data trampster 04.04.2011 - 08:33
fonte
2

Riduci luminosità e chiudi wireless, lascia il salvaschermo vuoto e abbassa il tempo in cui il display si spegne in modalità inattiva.

    
risposta data antman1380 12.05.2011 - 15:55
fonte
2

Puoi installare bumblebee se hai un laptop con tecnologia Optimus con una GPU nVidia. Estenderà in modo ottimale la durata della batteria. Per installarlo vai su link

Ha allungato la durata della mia batteria da 2.00 ore a 4.30 ore.

    
risposta data Durgesh Suthar 23.01.2013 - 10:51
fonte
1

Potresti fare qualcosa di simile per limitare cpu-speed

sudo -i
cat /sys/devices/system/cpu/cpu0/cpufreq/cpuinfo_min_freq > /sys/devices/system/cpu/cpu0/cpufreq/scaling_max_freq

L'applet legge costantemente le statistiche, non molto, ma usa ancora la potenza;) lo faccio spesso in estate non perché sono lontano dalla spina, ma per non surriscaldare il mio computer.

    
risposta data LassePoulsen 07.08.2010 - 11:29
fonte
1

Ho 2 hard disk: un SSD che memorizza / e un mandrino più grande per l'archiviazione.

Ho impostato hdparm per ruotare l'unità di archiviazione dopo 10 minuti di inattività. In /etc/hdparm.conf metti per esempio:

/dev/sdb {
    spindown_time = 60
}

Funziona bene perché per lo più tengo musica e amp; film sul disco di archiviazione, quindi quando sono in modalità di lavoro hardcore non accedo affatto.

Oltre a risparmiare energia, il laptop diventa notevolmente più fresco e spesso la ventola si spegne completamente se non sto facendo qualcosa di troppo faticoso, dando a un funzionamento completamente silenzioso !

    
risposta data scottl 18.10.2010 - 12:09
fonte
1

Stai correndo attraverso Wubi? Trovo che ciò renda Ubuntu più lento, più lento, e causa scarichi più veloci della batteria. Ho risolto questo problema mantenendo il mio schermo il più luminoso possibile, permettendogli di attenuarlo per risparmiare energia, mantenendo spesso la rete wifi spenta e chiudendo i programmi in background.

    
risposta data Acey 26.03.2012 - 07:15
fonte
0

Puoi anche usare (ad esempio dalla barra dei menu di Gnome) il widget CPU, che offre opzioni di pianificazione a seconda della tua CPU.

    
risposta data wishi 26.10.2010 - 11:51
fonte
0

Ecco alcuni semplici consigli che uso per risparmiare la batteria:

  1. Installa TLP:

    sudo add-apt-repository ppa:linrunner/tlp
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install tlp tlp-rdw
    sudo tlp start
    
  2. Disabilita Bluetooth all'avvio

    Utilizzo di TLP

    sudo nano /etc/default/tlp
    

    Decommenta la seguente riga:

    DEVICES_TO_DISABLE_ON_STARTUP=“bluetooth”
    

    Utilizzo di Rc.local

    sudo nano /etc/rc.local
    

    Aggiungi quanto segue prima della riga con exit 0 :

    rfkill block bluetooth
    
  3. Disattiva la luminosità della tastiera

  4. Riduci la luminosità dello schermo

  5. Disattiva il collegamento in rete quando non lo utilizzi (guarda film, ecc.)

risposta data hg8 23.09.2015 - 21:53
fonte
0

Per i laptop con due o più schede grafiche, l'utilizzo di quello integrato può far risparmiare una notevole quantità di energia.

Per le schede NVIDIA, passare a PRIME Profiles e passare a Intel (modalità di risparmio energetico) in nvidia-settings ha ridotto il mio consumo energetico a metà e ha raddoppiato la durata della batteria.

    
risposta data qwr 17.10.2016 - 02:04
fonte
-2

se vuoi risparmiare la durata della batteria. fare clic sull'icona della batteria sulla barra delle applicazioni, quindi premere Risparmio energia. funziona davvero se andrai da qualche parte non userai il tuo internet switch se wifi e la tua connessione internet. abbassare la luminosità dello schermo. disattiva il volume se non vuoi usare il volume. abbassalo o disattivalo. non mettere il portatile su qualcosa che è come una scrivania sporca da letto di coperta, ecc. perché queste cose possono riscaldare il laptop e far funzionare la ventola di più, in modo da ridurre anche l'energia della batteria. spero che funzioni !!! :)

    
risposta data john 31.01.2016 - 10:00
fonte

Leggi altre domande sui tag