Come posso ridimensionare tutte le immagini di una cartella alla stessa larghezza?

86

Voglio ridimensionare tutte le immagini di una determinata cartella con la stessa larghezza (ma con altezze adeguatamente ridimensionate). Come posso fare questo usando uno strumento basato su GUI o da riga di comando?

Per i punti bonus, è possibile limitare quali immagini sono ridimensionate in base alla loro larghezza iniziale (ovvero, solo le immagini in scala che hanno una larghezza & gt; x e / o una larghezza & lt; y)?

    
posta d3vid 11.05.2012 - 14:42

7 risposte

135

Questo è molto facile da fare con imagemagick . Dovresti essere in grado di installarlo nel Software Center. Lo suggerirei per l'elaborazione in batch delle immagini.

Il ridimensionamento in batch è incredibilmente semplice (l'ho testato con Ubuntu 11.10). Utilizza il seguente comando per ridimensionare ogni file .jpg a 200 pixel di larghezza, mantenendo le proporzioni:

$ convert '*.jpg[200x]' resized%03d.png

puoi mantenere il nome file usando l'opzione -set. Es:

convert "images/*.jpg[250x]" -set filename:base "%[base]" "images/new_folder/%[filename:base].jpg"

Se hai più file da usare con find

find /folder -iname '*.JPG' -exec convert \{} -verbose -set filename:base "%[base]" -resize 1920x1080\> "/folder/images/%[filename:base].JPG" \;

Questo è solo un graffio sulla superficie del potere di imagemagick. Il ridimensionamento può essere regolato all'infinito . Per un ridimensionamento più avanzato, devi utilizzare l'opzione -resize .

Puoi limitare il ridimensionamento a restringente :

$ convert '*.jpg[300x>]' thumb-300-%03d.png

o ingrandimento :

$ convert '*.jpg[300x<]' thumb-300-%03d.png

Dai un'occhiata alla documentazione sulla geometria per vedere altre opzioni.

    
risposta data bandi 11.05.2012 - 15:30
31

Per la GUI, Phatch "un clic vale mille foto" è il migliore per un lavoro così veloce. È già nel repository di Ubuntu.

sudo apt-get install phatch
  1. Aggiungi scala e amp; Salva oggetto
  2. Imposta le opzioni di ridimensionamento / ridimensionamento
  3. Imposta le opzioni di salvataggio / uscita
  4. Esegui
  5. Imposta la cartella di input
  6. Fai clic su batch per eseguire

    
risposta data user.dz 12.01.2014 - 18:19
22

Prova questo:

sudo apt-get install gimp-plugin-registry

Quindi apri Gimp e apri il plugin Batch trovato in Filters > Batch > Batch Process .

Seleziona le tue immagini nella scheda Input e definisci l'operazione di ridimensionamento nella scheda Resize con nome sorprendente.

Puoi trovare ulteriori informazioni qui .

    
risposta data SirCharlo 11.05.2012 - 14:52
16

Prova il comando mogrify dagli strumenti di ImageMagick.

  • indica un percorso per separare l'output dagli originali
  • indica la larghezza o l'altezza della miniatura desiderata, sotto l'esempio di larghezza
  • in questo modo si mantiene il nome file originale: -)

Esempio:

$ mogrify -path small/ -auto-orient -thumbnail 300x *.jpg
    
risposta data miguelfg 22.07.2016 - 17:26
8

Ecco come l'ho fatto rimpicciolendo solo le immagini più grandi :

find . -iname \*.jpg -exec convert -verbose -quality 80 -resize 1600\> "{}" "FOO_FOLDER/{}" \;

Ridimensionerà opportunamente le altezze.

Per utilizzare il comando convert , devi installare Imagemagick tramite sudo apt-get install imagemagick .

    
risposta data kenorb 29.08.2015 - 22:30
7

Ho risposto e accettato (e uso ImageMagick) ma per completezza ... Ho un capo non tecnico che voleva un semplice visualizzatore con alcuni strumenti di base e doveva essere una GUI. Ho deciso su gThumb per lui.

Nella visualizzazione miniature ...

  • Seleziona le immagini che desideri ridimensionare
  • Avvia la funzione di ridimensionamento (fai clic sull'icona a forma di chiave inglese & gt; Ridimensiona immagini ...)
  • Inserisci una nuova dimensione in base a pixel o percentuale
  • Seleziona una cartella di output e vai.
risposta data Dennis 03.12.2013 - 21:39
3

Per il ridimensionamento delle immagini batch ho esaminato molti pacchetti e ne ho trovato uno con un'interfaccia utilizzabile - converseen . Una volta scoperto che le impostazioni importanti sono in qualche modo nascoste nel riquadro a sinistra, tutto va bene.
Non sono sicuro che questo soddisfi tutti i casi di utilizzo degli OP, ma potresti non dover guardare le interfacce utente di imagemagick o phatch. Stranamente, i pacchetti di gestione delle foto come digikam, f-spot, fotoxx o shotwell non sembrano riconoscere la necessità di copiare / ridimensionare i lotti di immagini prima di caricarli su servizi online come photobucket o (gag) flickr. Questi servizi vogliono che facciamo le cose solo a modo loro , quindi non mi fido di loro per il backup degli originali.

    
risposta data Mike 20.05.2015 - 04:44

Leggi altre domande sui tag