Come si possono rimuovere i PPA?

1048

Ho aggiunto molti PPA usando il comando add-apt-repository . C'è un modo semplice per rimuovere questi PPA? Ho controllato /etc/apt/sources.list per le deb debette ma non ci sono.

Questo è su un sistema server, quindi una soluzione da riga di comando sarebbe fantastica!

    
posta David Ashford 29.07.2010 - 11:09

26 risposte

1320

Utilizza il flag --remove , simile a come è stato aggiunto il PPA:

sudo add-apt-repository --remove ppa:whatever/ppa

Come alternativa più sicura, puoi installare ppa-purge:

sudo apt-get install ppa-purge

E quindi rimuovere il PPA, eseguendo il downgrade con garbo dei pacchetti forniti ai pacchetti forniti dai repository ufficiali:

sudo ppa-purge ppa:whatever/ppa

Si noti che questo disinstallerà i pacchetti forniti dal PPA, ma non quelli forniti dai repository ufficiali. Se vuoi rimuoverli, dovresti dirlo a apt:

sudo apt-get purge package_name

Puoi anche rimuovere i PPA cancellando i file .list dalla directory /etc/apt/sources.list.d .

Ultimo ma non meno importante, puoi anche disabilitare o rimuovere i PPA dalla sezione "Sorgenti software" in Impostazioni di Ubuntu con pochi clic del mouse (non è necessario un terminale).

    
risposta data Giorgi Jvaridze 29.07.2010 - 11:17
247

Esegui semplicemente apt-add-repository di nuovo con l'opzione --remove per rimuovere un PPA aggiunto tramite la riga di comando, ad esempio:

sudo apt-add-repository --remove ppa:kernel-ppa/ppa

Quindi aggiorna con:

sudo apt-get update
    
risposta data ish 08.08.2012 - 01:09
137

In alternativa, dato che ppas è memorizzato in /etc/apt/sources.list.d puoi trovare quello che vuoi rimuovere inserendo:

ls /etc/apt/sources.list.d

Quindi, quando hai notato il nome di quel ppa incriminato (ad esempio myppa.list ), puoi inserire:

sudo rm -i /etc/apt/sources.list.d/myppa.list

Abbi cura di con rm (ecco perché ho utilizzato lo switch interattivo per confermare le tue azioni. Esegui poi sudo apt-get update in seguito.

Questo metodo rimuove semplicemente il file ppa .list ; non rimuove altri file o risolve altri problemi causati da ppa ; per questo potresti usare ppa-purge dopo che hai ripristinato la tua capacità di aggiornamento (so che hai menzionato questo nella tua domanda, ma sto aggiungendo questo punto per i futuri lettori): vedi qui per ulteriori informazioni su ppa-purge .

Tieni anche conto che se hai precedentemente aggiunto la chiave del repository come attendibile dovresti rimuoverlo :

# list the trusted keys
sudo apt-key list
# remove the key
sudo apt-key del KEY_ID
    
risposta data user76204 08.08.2012 - 01:42
123

Puoi usare

sudo ppa-purge ppa:repository-name/subdirectory

comando in un terminale.

Per prima cosa devi installare ppa-purge per usare questo comando. Per fare ciò, usa sudo apt-get install ppa-purge o fai clic su questo pulsante:

Scopri di più a riguardo qui .

    
risposta data kone4040 29.07.2010 - 11:20
43

Le risposte a questa domanda ti aiuterà.

Puoi gestire i PPA in System > Administration > Software Sources o rimuovendo i file in /etc/apt/sources.list.d/ .

Puoi anche utilizzare un pacchetto chiamato ppa-purge .

E, come ho commentato la domanda che ho collegato sopra,

  

C'è un bug su Launchpad che richiede un argomento --remove per l'add-apt- comando repository. Ho inviato una richiesta di unione a ottenere la funzionalità implementata, ma non è ancora stata accettata. Speriamo che presto avrai questa funzione.

    
risposta data mac9416 06.08.2010 - 04:07
31

Alcune persone potrebbero preferire aggiungere e rimuovere repository tramite una GUI. A partire da Ubuntu 10.10, questo richiede un po 'di lavoro extra. Una spiegazione è disponibile nella wiki . Per cercare di avere tutte le risposte a questa domanda disponibili in un posto, proverò a riepilogare i dettagli importanti qui. Assicurati di controllare il wiki (specialmente una volta rilasciata una nuova versione di Ubuntu) per assicurarti che questo processo sia ancora valido.

Innanzitutto, riattivare 'Sorgenti software' nel menu Sistema- & gt; Amministrazione. Fai clic con il tasto destro del mouse sul menu Applicazioni / Luoghi / Sistema e fai clic su "Modifica menu".

Si aprirà una finestra, scorrere verso il basso e fare clic su 'Amministrazione'. Seleziona la casella accanto a "Sorgenti software", quindi fai clic sul pulsante "Chiudi".

Vai a Sistema- & gt; Amministrazione e dovresti vedere "Sorgenti software" nel menu.

Nella finestra che si apre, fai clic sulla scheda "Altro software" in alto.

Dovresti vedere tutti i repository che hai aggiunto (compresi i PPA aggiunti tramite add-apt-repository). È possibile disabilitare temporaneamente un repository deselezionando la casella accanto ad esso. Per rimuovere un repository in modo permanente, evidenziarlo e fare clic sul pulsante "Rimuovi". Quando hai finito, premi il pulsante "Chiudi".

Come ha notato in precedenza Marcel Stimberg:

  

Questo rimuoverà il PPA dal   elenco dei repository ma se il pacchetto è   una versione più recente di uno nello standard   repos, devi eseguire manualmente il downgrade   il pacchetto in seguito. ppa-spurgo (vedi   altra risposta) fa per te.

Speriamo che ciò possa aiutarti.

    
risposta data nhandler 27.12.2010 - 19:42
25

ppa-purge è tuo amico. Disinstalla automaticamente tutto ciò che è stato installato tramite ppa e quindi rimuove il ppa.

Installa ppa-purge tramite:

sudo apt-get install ppa-purge

e lo si usa così:

sudo ppa-purge ppa-url

Viola.

    
risposta data HDave 14.08.2012 - 05:35
20

Poiché Ubuntu Maverick (10.10) add-apt-repository accetta un parametro -r o --remove che rimuove il PPA nello stesso modo in cui lo hai installato. :)

Installa: sudo apt-add-repository ppa:user/repository

Disinstalla: sudo apt-add-repository -r ppa:user/repository

    
risposta data Paulo Freitas 20.12.2010 - 03:27
18

Avvia Ubuntu Software Center e dal menu scegli "Sorgenti software" - lì puoi aggiungere / modificare / rimuovere repository.

    
risposta data mrówa 08.08.2012 - 01:10
13

Esegui questi comandi:

sudo add-apt-repository --remove ppa:kernel-ppa/ppa 
sudo apt-get update
    
risposta data krizna 08.08.2012 - 03:27
10

A seconda che add-apt-repository sia stato invocato con una riga sources.list completa o un ppa, aggiunge la riga a /etc/apt/sources.list o un nuovo file in /etc/apt/sources.list. d / directory. Se è un ppa, allora importerà la chiave GPG ppa nel portachiavi di apt

Per invertire le azioni fatte da add-apt-repository puoi rimuovere manualmente la linea apt o usare uno strumento come "Software Sources" per farlo e quindi rimuovere la chiave GPG usando apt-key in questo modo:

"sudo apt-key list" per trovare l'id per il repository che vuoi rimuovere e poi
"sudo apt-key del id" dove appare come 7FAC5991. L'id è la parte dopo il carattere "/".

    
risposta data Li Lo 06.08.2010 - 04:03
9

Se stai parlando delle applicazioni reali installate tramite un PPA, saranno elencate come qualsiasi altra applicazione e la disinstallerai allo stesso modo. I PPA (repository) stessi saranno elencati nella scheda 'Other Software' del menu Settings- & gt; Repository. Possono essere rimossi come qualsiasi altra fonte.

    
risposta data Code Friendly 31.03.2011 - 20:54
8

Utilizzo di add-apt-repository

Nota: questa soluzione non rimuove / downgrade i pacchetti associati al repository.

Il comando add-apt-repository ha un'opzione per rimuovere un repository, che è specificato con -r . Hai solo bisogno di sapere il PPA che vuoi inviare per la sua strada. Usa il comando qui sotto:

sudo add-apt-repository -r ppa:REPOSITORY/HERE

... cambiando "PPA / QUI" con il PPA che stai rimuovendo.

Fonte: COME FARE UTILIZZARE UN PUNTO LAUNCHPAD (AGGIUNGI, RIMUOVI, SPEGNERE, DISATTIVA) IN UBUNTU

Utilizzo di ppa-purge

Nota: questa soluzione eliminerà PPA, & amp; downgrade di tutti i pacchetti da esso.

Per installare usa:

sudo apt install ppa-purge

Per utilizzare ppa-purge devi fare:

sudo ppa-purge ppa:REPOSITORY/HERE

... cambiando "REPOSITORY / HERE" nel repository che stai rimuovendo.

Fonte: RIMUOVERE O RIMBORSARE PPA REPOSITORI VIA COMMAND LINE [QUICK UBUNTU TIP]

Utilizzo di software e aggiornamenti

Nota: questa soluzione non rimuove / downgrade i pacchetti associati al repository.

Cerca "Software e aggiornamenti" & amp; avvialo quindi scegli scheda - & gt; "Altro software". Per rimuovere un repository, deselezionalo, quindi fai clic su "Chiudi", & amp; infine "Aggiorna".

    
risposta data David your friend 18.08.2016 - 23:04
7

Puoi usare y-ppa-manager

Installazione:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/y-ppa-manager
sudo apt-get update
sudo apt-get install y-ppa-manager

Usa:

Apri Y PPA Manager e seleziona Manage PPAs

Seleziona il PPA che vuoi rimuovere e fai clic sul pulsante Remove

    
risposta data mxdsp 11.10.2015 - 22:37
5

Puoi gestire i tuoi repository in System > Administration > Software Sources

Puoi anche rimuoverli in /etc/apt/sources.list.d/ dove troverai un file <repo>-ppa-<distro>.list Puoi rimuovere quel file o semplicemente commentare la linea deb

    
risposta data Marco Ceppi 06.08.2010 - 03:54
5

Esiste un comando, add-apt-repository -r .

Ma anche cancellare il file e rieseguire sudo apt-get update .

    
risposta data Marius Gedminas 20.12.2010 - 03:28
5

Oltre alla soluzione già menzionata: se hai ancora un software installato da quel repository, è meglio ripristinare la versione originale fornita con ubuntu: quella da ppa non riceverà più aggiornamenti (di sicurezza e altri). C'è uno strumento che farà proprio questo: ppa-purge link

    
risposta data johanvdw 20.12.2010 - 15:14
5

Dipende. Se hai installato una nuova applicazione da un ppa, puoi disinstallarla normalmente. Tuttavia, se hai abilitato un ppa per ottenere una versione più recente di un programma che hai già installato (Firefox 4, nuovi driver Xorg, ecc.), Allora devi usare un programma chiamato ppa-purge.

Ppa-purge è disponibile nei repository per Maverick e versioni successive. Un backport è disponibile per gli utenti Lucid. Basta installarlo e quindi eseguire

sudo ppa-purge ppa:repository-name/directory

Il comando precedente disabiliterà il ppa dalle fonti del software e quindi reinstallerà la versione ufficiale dell'applicazione aggiornata dal repository di Ubuntu.

    
risposta data papukaija 31.03.2011 - 21:58
5

In Linux Mint non c'è --remove o -r switch su add-apt-repository . Se si desidera rimuovere un repository, è necessario farlo manualmente. Non è difficile:

  1. Elenca tutti i repository installati.

    ls /etc/apt/sources.list.d
    

    Questo elenco, ad esempio:

    getdeb.list  natecarlson-maven3-trusty.list  official-package-repositories.list
    
  2. Trova il nome del repository che vuoi rimuovere.
    Nel mio caso voglio rimuovere natecarlson-maven3-trusty.list .

  3. Rimuovi il repository.

    sudo rm -i /etc/apt/sources.list.d/natecarlson-maven3-trusty.list
    
  4. Elenca tutte le chiavi GPG.

    apt-key list
    

    Questo elenco, ad esempio:

    /etc/apt/trusted.gpg
    --------------------
    pub   1024D/437D05B5 2004-09-12
    uid                  Ubuntu Archive Automatic Signing Key <[email protected]>
    sub   2048g/79164387 2004-09-12
    
    pub   1024D/FBB75451 2004-12-30
    uid                  Ubuntu CD Image Automatic Signing Key <[email protected]>
    
    pub   4096R/46D7E7CF 2009-05-15
    uid                  GetDeb Archive Automatic Signing Key <[email protected]>
    
    pub   1024R/3DD9F856 2011-04-15
    uid                  Launchpad PPA for Nate Carlson
    
  5. Trova l'ID della chiave per la chiave che vuoi rimuovere. L'ID della chiave è la parte successiva a / .
    Nel mio caso voglio rimuovere la chiave Nate Carlson, quindi l'ID è 3DD9F856 .

  6. Rimuovi la chiave.

    sudo apt-key del 3DD9F856
    
  7. Aggiorna gli elenchi di pacchetti.

    sudo apt-get update
    

Fatto!

    
risposta data Virtlink 30.11.2015 - 16:30
5

Il modo più semplice per eliminare tutto il tuo PPA'a è questo:

cd /etc/apt/sources.list.d && sudo rm -i *list*

Ti condurrà dapprima alla directory che contiene sources.list.d e poi rm (rimuovi) in pratica tutti i file con la parola elenco nel loro nome.

    
risposta data Igor V. 15.02.2015 - 01:32
4

OMG! Ubuntu! ha affermato che questa funzione è stata aggiunta a "Tweak 'PPA.

Presumibilmente, una volta nell'universo, sarai in grado di usarlo per rimuovere se stesso:)

    
risposta data Matt 16.08.2010 - 16:10
4

Puoi usare Ubuntu-Tweak , che rende molto facile la modifica di ppa. Puoi eliminare i ppa manualmente o quando Ubuntu-Tweak lo sa basta fare clic su un pulsante.

    
risposta data Geelu 31.03.2011 - 21:21
4

Puoi provare i seguenti comandi e funziona molto bene per rimuovere Linux kernel 3.5 (ppa: xorg-edgers / ppa).

sudo apt-get install ppa-purge
sudo ppa-purge ppa:<XXX>/<YYY>
    
risposta data Enze Chi 28.06.2012 - 02:00
3

add-apt-repository ora accetta un argomento --remove.

link

Ho proposto di aggiungere anche un comando rm-apt-repository:

https://code.edge.launchpad.net/~bryceharrington/software-properties/rm-apt-repository/+merge/25988
    
risposta data Bryce 20.08.2010 - 09:43
0

Tutte queste risposte vanno bene, ma per me il modo più semplice è ancora di rimuoverle direttamente usando rm -rf.

Immagina che apt update ti dia il seguente errore:

W: Failed to fetch http://ppa.launchpad.net/ondrej/php5-5.6/ubuntu/dists/trusty/main/binary-amd64/Packages  403  Forbidden

Quindi puoi aggiustarlo facendo qualcosa come:

sudo rm -rf /etc/apt/sources.list.d/andrej*
    
risposta data Guillaume Le Mière 13.04.2018 - 03:25
0

Crea questa funzione (aggiungila a qualsiasi posizione in cui memorizzi le tue funzioni) e poi esegui con il nome ppa appropriato:

rmppa()
{
    sudo -- sh -c 'rm /etc/apt/sources.list.d/"".list ; apt-get update'
}

rmppa snagglepuss

Aggiungi controllo degli errori (parametro inesistente, ad esempio) se desideri ...

    
risposta data RonJohn 05.02.2018 - 12:24

Leggi altre domande sui tag