Come eseguire un checkdisk?

71

Ho il sospetto che ci possa essere un cattivo settore su un disco. Quale strumento è il migliore equivalente dello strumento di controllo degli errori di windows?

(Ho usato ext3)

    
posta Guillaume Coté 29.08.2011 - 04:38

4 risposte

88

Dischi

Per verificare la presenza di settori danneggiati, controlla i dati SMART, probabilmente i migliori accessibili avviando l'utilità Disks ( Palinsesto ). Anche se non vedi blocchi danneggiati, avvia un autotest per sicurezza.

Il programma è raggruppato nel pacchetto gnome-disk-utility . Esegui gksudo gnome-disks

O in Ubuntu 16.04 versione (3.18):

badblocks

Puoi anche usare badblocks

sudo badblocks -sv /dev/sda

per controllare, o per verificare e correggere prima, scrivi il risultato in un file temporaneo:

sudo badblocks -sv /dev/sda  > bad-blocks-result
sudo fsck -t ext4 -l bad-blocks-result /dev/sda1

controllerà l'intero disco e stamperà tutti i blocchi danneggiati incontrati su / dev / sda .

Da badblocks manual:

  

Nota importante: se l'output di badblocks verrà inviato ai programmi e2fsck o mke2fs, è importante che la dimensione del blocco sia specificata correttamente, poiché i numeri di blocco generati sono molto dipende dalla dimensione del blocco in uso dal filesystem. Per questo motivo, si consiglia vivamente agli utenti di non eseguire badblocks direttamente, ma piuttosto di usare l'opzione -c dei programmi e2fsck e mke2fs.

fsck

fsck di per sé non ti aiuterà a trovare settori danneggiati, peggio ancora, se ci sono molti settori danneggiati può danneggiare ancora di più i tuoi dati. Usalo solo quando il disco è in buona salute.

    
risposta data arrange 29.08.2011 - 08:53
38

fsck - controlla e ripara un file system Linux. Richiamalo usando

fsck /dev/sda1

dove / dev / sda1 è l'unità che si desidera controllare. Vedi 'man fsck' per maggiori dettagli.

C'è anche il comando 'badblocks' che controlla un dispositivo per, hai indovinato, blocchi danneggiati.

L'unità deve essere smontata quando selezionata, quindi per controllare la partizione di root è necessario creare un file 'forcefsck' nella root della partizione e riavviare. Il dispositivo verrà controllato al prossimo avvio:

sudo touch /forcefsck
sudo reboot

In alternativa, puoi avviare da un Live CD ed eseguire il controllo da lì.

    
risposta data Sergey 29.08.2011 - 04:52
16

badblocks

Puoi controllare i badblock che eseguono il comando

  1. sudo badblocks -nsv /dev/[device-partition] > bad-blocks-result per un test di lettura-scrittura non distruttivo. Questo genererà un file chiamato bad-blocks-result con i settori danneggiati.
    •   

      -n Usa la modalità di lettura-scrittura non distruttiva. Per impostazione predefinita viene eseguito solo un test di sola lettura non distruttivo.

    •   

      -s Mostra l'avanzamento della scansione scrivendo il completamento percentuale approssimativo dei badblocks passati sul disco.

    •   

      -v Modalità dettagliata.

  2. Quindi, puoi eseguire sudo fsck -t ext3 -l bad-blocks-result /dev/[device-partition] per indicare al file system dove si trovano i settori danneggiati e spostare i dati da essi, se possibile.

Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo qui .

    
risposta data Dielson Sales 24.12.2013 - 20:51
0

Se hai una partizione che NON PUOI PERDERE I DATI, segui questi passaggi

  1. Determina quale partizione vuoi controllare per settore danneggiato usando

$fdisk -l commnd

Supponiamo che la partizione da controllare sia chiamata / dev / sdPTC (partizione da controllare) e che hai un'altra partizione per memorizzare i risultati montati su / scan / resultPath / cartella

2. Quindi è possibile eseguire questo comando

$sudo badblocks -v /dev/sdPTC > /scan/resultPath/badsectors.txt

che determinerà quali sono i blocchi danneggiati del dispositivo specificato e li memorizzerà in un file chiamato badsectors.txt

  1. Ora puoi usare il comando fsck per dire a Ubuntu di non usare i settori danneggiati menzionati nel file badsectors.txt.

$sudo fsck -l /scan_result/badsectors.txt /dev/sda

In questo modo la vita del disco rigido è aumentata un po 'finché non ne ottieni una nuova per la sostituzione.

Se hai una partizione completa che vuoi controllare per settori fisici errati e PUOI CONOSCERE LOOSE ALL DATI su quella partizione o è EMPTY segui questi passaggi

  1. $sudo apt-get install gnome-disk-utility

  2. $sudo gnome-disks

  3. Controlla e ricontrolla che non ci siano dati importanti su quella partizione

  4. Usare gnome-disks DELETE / RIMUOVERE la partizione a mano usando il segno "-"

  5. Uso di gnome-disks CREA una nuova partizione e seleziona l'opzione "lenta" che controllerà lo spazio specificato per gli errori

    
risposta data Mauricio Gracia Gutierrez 29.07.2018 - 15:17

Leggi altre domande sui tag