Come aggiungo me stesso come utente sudo?

57

Oggi ho installato Ubuntu 11.10, quindi ho installato VirtualBox. Questo mi ha richiesto di aggiungermi al gruppo vboxusers, e poiché la 11.10 sembra non avere più un'app grafica per aggiungere utenti a un gruppo, ho eseguito il seguente comando:

sudo usermod -G vboxusers stephane

Questo è un problema. Ora vedo che cosa avrei dovuto eseguire invece è:

sudo usermod -aG vboxusers stephane

Il risultato finale è che non sono più nei gruppi in cui dovrei trovarmi. Compreso qualsiasi gruppo è richiesto per eseguire "sudo". Quando eseguo qualsiasi comando come sudo ora, ottengo il seguente:

$ sudo ls
[sudo] password for stephane: 
stephane is not in the sudoers file.  This incident will be reported.

C'è un modo per risolvere questo problema, o devo reinstallare di nuovo da zero?

    
posta Stéphane 22.10.2011 - 00:37

4 risposte

60
  1. Durante l'avvio, tieni premuto il tasto sinistro Maiusc e dovresti visualizzare il menu di GRUB.

  2. Seleziona la voce che contiene ( modalità di recupero ) e aspetta.

  3. Dovresti ora presentare un menu. Seleziona:

    remount    Remount / read/write and mount all other file systems 
    

    e attendi che i tuoi file system vengano montati con permessi di lettura / scrittura, quindi premi Invio .

    Se questa opzione non viene visualizzata o non funzionerà, puoi invece scegliere l'opzione root e utilizzare il seguente comando per montare la partizione di sistema:

    mount -o remount /
    

    Puoi verificare quale è la partizione di sistema con il comando fsck o visualizzando /etc/mtab .

    Dopo aver eseguito correttamente il comando mount (cioè senza messaggi di errore), vai direttamente al punto 5 di seguito.

  4. Dopo aver scelto l'opzione remount , il menu torna di nuovo. Seleziona:

    root       Drop to root shell prompt
    
  5. Ora inserisci uno dei seguenti comandi per aggiungere nuovamente il tuo utente al gruppo admin (per Ubuntu 11.10 e precedenti):

    adduser <USERNAME> admin
    

    o al gruppo sudo (per Ubuntu 12.04 e successivi):

    adduser <USERNAME> sudo
    
  6. Riavvia e dovresti essere in grado di utilizzare sudo di nuovo.

risposta data htorque 22.10.2011 - 00:48
15

Se l'accesso root è abilitato sul tuo sistema ti basta rilasciare il terminale tramite Controllo + Alt + F1 senza accedere a X. Accedi come root e quindi basta aggiungere l'utente desiderato a admin group (per Ubuntu 11.10 e precedenti):

adduser desired_user_name admin

Per Ubuntu 12.04 e versioni successive, aggiungi l'utente al gruppo sudo :

adduser desired_user_name sudo

Se non hai abilitato il login di root, scegli semplicemente la modalità di ripristino da Grub e quindi prova la shell di root.

Monta il file system come read-write:

mount -o rw,remount /

Dopodiché puoi nuovamente aggiungere l'utente desiderato al gruppo admin (o sudo ).

    
risposta data heartsmagic 06.12.2011 - 23:20
7

Ho provato varie combinazioni dopo aver fatto la stessa cosa dell'opzione del menu di rimonta sembra non essere in 12.10. Ho provato tutto il resto in questo post da root. L'ultimo era

umount -a
mount -o -w /<path> /

Questo ha provocato il fatto che il filesystem è ancora ro a causa di un'impostazione in fstab per avviare ro sull'errore del file system, penso, affermando che sembrava essere ro dopo il mount.

Finalmente l'ho gestito con

mount -o rw,remount /

Anche se non sono sicuro di come questo sia diverso dal precedente set di comandi.

Dopo aver applicato questa variante, l'aggiunta di un utente al gruppo admin (11.10 e ealrier) o sudo (12.04 e successive) avviene allo stesso modo:

adduser username admin    # 11.10 and earlier
adduser username sudo     # 12.04 and later
    
risposta data Jodi 12.12.2012 - 21:45
2

Vecchia domanda ma è successo anche a me (Ubuntu 14.04).

Non ero in grado di accedere alla modalità di ripristino e accedere a una shell di root, come molte risposte qui e altrove descrivono: l'accesso alla shell di root da GRUB sembra essere protetto da password.

Quindi ho risolto il problema in questo modo:

  1. avviare su una chiavetta USB attiva
  2. apri una shell
  3. accedere al file system HD Linux principale (puoi trovare il suo punto di montaggio nella barra degli indirizzi del file explorer della GUI, solitamente dopo CTRL-L). cd in esso.
  4. modifica il file etc/group (ad esempio con nano etc/group o qualsiasi altra cosa)
  5. trova la riga "sudo". Dovrebbe apparire come sudo:x:27:admin,bob,alice
  6. aggiungi te stesso alla riga sudo , separati da virgola

Ovviamente, ciò implica che il file etc/sudoers mantenga ancora la riga

%sudo   ALL=(ALL:ALL) ALL

significa che tutti i membri del gruppo sudo hanno il controllo totale. Prima controlla quello.

Ha funzionato senza problemi.

    
risposta data kebs 03.05.2018 - 12:46

Leggi altre domande sui tag