Errore durante il montaggio delle cartelle condivise di VirtualBox in un guest Ubuntu

65

Ho Ubuntu 10 come sistema operativo guest su un computer con Windows 7. Ho cercato di impostare le condivisioni tramite VirtualBox, ma non funziona nulla. Innanzitutto, creo la condivisione in VirtualBox e la indirizza a una cartella di Windows. Quindi provo a montare l'unità in Linux, ma continuo a ricevere

% Bl0ck_qu0te%

Ho letto così tante soluzioni a questo, ma nessuna sembra funzionare. Ho provato:

  • Uso della sintassi mount.vboxsf
  • Reinstallazione delle aggiunte VBox
  • Il riavvio
  • Abilitazione e tentativo come account root

Ho creato una condivisione denominata "Test" nelle cartelle condivise VBox. Poi ho creato una directory in ubuntu chiamata "test2". Quindi ho provato ad eseguire questo comando:

% Bl0ck_qu0te%

Qualche altra idea?

    
posta skaz 15.03.2011 - 00:18

10 risposte

79

Per utilizzare la funzionalità di cartella condivisa sono necessari alcuni prerequisiti :

  • Assicurati che Aggiunte ospite sono installati correttamente sul SO guest.
  • Gli utenti di un guest Ubuntu devono essere nel gruppo vboxsf per poter accedere alle condivisioni.
  • Definisci una directory sull'host che verrà utilizzata nella macchina virtuale utilizzando la finestra di dialogo delle impostazioni di Virtual Box.

A seconda del sistema operativo host o guest, potrebbe anche essere necessario:

  • Non condividere cartelle personali come /home/username o My Documents
  • Evita caratteri speciali o spazi vuoti nel percorso della cartella condivisa, specialmente se l'host o la VM è una macchina Windows
  • Utilizza nomi diversi per share e mountpoint
  • Crea un mountpoint sul SO guest (il migliore nella tua directory HOME).
La funzionalità

Test delle cartelle condivise può essere eseguita creando una directory condivisa sull'host (ad esempio C:\myshare ), definendo questa come una cartella condivisa per il tuo sistema ospite nelle impostazioni della Virtual Box (ad es. share ), crea un punto di montaggio nel tuo sistema operativo guest (ad esempio mkdir /home/username/host ) e montalo nel sistema operativo guest con il comando:

sudo mount -t vboxsf -o uid=1000,gid=1000 share /home/username/host

dove l'opzione -o si assicura che avrai accesso al mount (che sarà altrimenti di proprietà di root).

Per ulteriori informazioni sulle cartelle condivise, consulta anche il Manuale dell'utente della Virtual Box .

I file o le directory possono anche essere condivisi sulla rete usando Samba sull'host e sul guest.

    
risposta data Takkat 15.03.2011 - 09:13
12

Ho anche incontrato questo problema. Ho scoperto che la cartella condivisa era già montata su /media/sf_share .

Ho provato a eliminare /media/sf_share , ma non ho potuto.

Quindi ho cancellato la cartella condivisa "share" nella mia home directory.

$ rm -r ~/share

E quindi passa all'utente root con il seguente modo:

$ sudo -i

Crea un collegamento / scorciatoia alla cartella / media / sf_share che possiede dall'utente root modifica la proprietà del collegamento soft con il comando chown. Esci da utente root a utente normale

# ln -s /media/sf_share /home/username/share
# chown username.username /home/username/share
# exit
logout

$ chmod 777 ~/share

Puoi vedere i file in Windows attraverso la cartella condivisa. E il nome utente deve essere un membro del gruppo vboxsf.

    
risposta data Old Urologist 18.09.2011 - 09:03
8

Ecco cosa ha funzionato per me senza alcun problema

Ho capito che, in realtà il mio nome user non era nel gruppo vboxsf . Seguendo due comandi sarà utile ottenere le informazioni sul gruppo:

grep "vboxsf" /etc/group    
grep "saurav" /etc/group

Quindi ho aggiunto saurav (me) al gruppo vboxsf utilizzando il seguente comando:

sudo usermod -a -G vboxsf saurav 

Quindi riavviata la virtualbox e poi .. Salta dal mio posto ..: D: D Tutto ha funzionato bene senza alcun problema.

Si prega di commentare se qualcuno ha ancora qualche problema ..

    
risposta data Saurav Kumar 07.04.2016 - 09:00
2

Ho anche faticato parecchio con il montaggio, e ho provato tutto quello che ho trovato nell'interwebz, ma alla fine ho trovato una soluzione molto strana per risolverlo! Il mio ospite è Ubuntu 13 e il mio ospite è Windows 7.

Passare alla cartella media e da lì digitare [email protected]:/media$ sudo mount -t vboxsf share /home/username/folder

Sì, è così. Ma non capisco come mai funziona solo se è fatto dalla cartella dei media. Se qualcuno lo sa, per favore, gentilmente, spiegaci sotto. Grazie.

P.S. Modificare il mio /etc/rc.local per eseguire l'automounting all'avvio non funziona per me.

    
risposta data BringBackCommodore64 03.01.2014 - 15:18
1

Ho provato tutto quanto sopra e niente ha funzionato per me. Lats I ha creato una nuova cartella transitoria "Condivisa" con "Crea permanente" e "Auto Mount" abilitata. E poi esegui il comando

sudo mount -t vboxsf -o uid = 1000, gid = 1000 Shared / mnt / sharedvm

Ha funzionato per me. Nessun errore questa volta.

    
risposta data Pankaj 06.07.2016 - 16:23
1

Con VirtualBox 5.1.20 in esecuzione su Windows 10 e Ubuntu 16.04 come sistema operativo guest con GuestAdditions 5.1.20 installato, non riuscivo a montare le cartelle condivise dalla riga di comando. I comandi di mount non sono riusciti, con menzioni di Protocol Error e sf_read_super_aux err = -22.

Alla fine ho trovato link "link.vboxsf rotto". Ho seguito uno dei workaround lì, per correggere il link simbolico per mount.vboxsf, e tutto ha funzionato. Il mio approccio era:

mv /sbin/mount.vboxsf /sbin/mount.vboxsf-orig
ln -s /opt/VBoxGuestAdditions-5.1.20/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf /sbin/mount.vboxsf

I comandi devono essere eseguiti da root. Quindi, dato che era Ubuntu, ho aggiunto "sudo" all'inizio di ogni riga per eseguire il comando come root. Altre versioni di Linux hanno altri modi per farlo.

Per inciso, c'era un problema di collegamento simbolico simile riportato nel biglietto # 12879 di Virtualbox "Impossibile installare cartelle condivise con aggiunte guest 4.3.10" nel 2014, che è stato corretto il mese successivo.

2017/4/27

    
risposta data J Cumming 27.04.2017 - 20:26
0

La mia cartella condivisa funzionava e, dopo aver riavviato il mio host, non lo era.

Cambiando il nome della cartella condivisa da condiviso a condiviso2 ha funzionato.

config.vm.synced_folder "/Users/username/Dropbox/Shared", "/Shared2"

Non ho idea di cosa sia successo e perché né come risolverlo. Il sistema senza stato mutabile globale come Nix ha un punto.

    
risposta data nicolas 15.02.2017 - 12:30
0

Personalmente ho affrontato lo stesso messaggio di errore e il problema era legato al fatto che ho fatto un refuso relativo alla cartella che si trova sul computer host e che ho impostato come cartella condivisa all'interno della macchina virtuale grazie alle aggiunte guest.

Quindi il comando corretto è:

sudo mount -t vboxsf -o uid=$UID,gid=$(id -g) shared_folder_located_in_host_machine path_to_mounting_folder_inside_the_virtual_machine

Questo ha corretto il messaggio di errore.

    
risposta data Billal BEGUERADJ 23.04.2018 - 16:49
0

Per me, il problema era che ero un'oca e avevo dimenticato di aver rimosso la voce dall'elenco Cartelle condivise in VirtualBox (Macchina → Impostazioni → Cartelle condivise).

Sto solo lanciando questo qui, nel caso in cui qualcun altro sia sempre in modo simile fuorviante da "Errore di protocollo".

: honk:

risposta data Michael Scheper 07.08.2018 - 18:17
-2

Assicurati di condividere le cartelle nel tuo sistema host (come windows xp, 7, 8 o 8.1 extra

assicurati che le aggiunte guest siano installate senza errori o errori

crea questo script seguente

sharename="put the name of your shared folder here..same name also works";
sudo rm -rf /mnt/$sharename  
sudo mkdir /mnt/$sharename
sudo chmod 777 /mnt/$sharename
sudo mount -t vboxsf -o uid=1000,gid=1000 $sharename /mnt/$sharename

sudo esegui lo script sopra

goditi la cartella condivisa nella directory / mnt /

    
risposta data sonu 27.08.2014 - 15:45

Leggi altre domande sui tag