Quali sono le alternative a Spotlight di OS X? [chiuso]

54

Una delle cose che mi piace di più quando utilizzo OS X è lo strumento Spotlight . Puoi fare clic su una lente di ingrandimento nell'angolo e cercare app, file, qualsiasi cosa. Lo strumento di ricerca del menu Start di Windows 7 è simile. Ubuntu ha qualcosa di simile?

Gnome Do ha alcune somiglianze, ma è molto più relativo a fare cose che a cercare per le cose. Qualcosa con un'applet di pannelli come Spotlight sarebbe l'ideale.

    
posta Matthew 11.10.2010 - 23:01

13 risposte

22

A partire da 11.04, Ubuntu ha una soluzione ancora migliore: The Dash!

Con il cruscotto puoi fare tutti i tipi di cose interessanti, come ad esempio:

  • Cerca tra i tuoi file
  • Trova le applicazioni installate e disponibili
  • Esegui comandi
  • Ci saranno molte altre funzionalità in futuro, dato che il trattino è estendibile tramite i cosiddetti "obiettivi". Questi ti permetteranno, per esempio , cerca Ask Ubuntu direttamente da il tuo desktop.

Basta premere Super per aprirlo in 11.04!

Per ulteriori informazioni, consulta questo link .

    
risposta data Ingo 09.04.2011 - 15:39
18

Cardapio è esattamente quello che stavo cercando. Dovrai installare Tracker , avvialo, quindi attiva il plug-in "Ricerca file" da Cardapio.

    
risposta data Matthew 16.10.2010 - 18:05
11

Deskbar ( Clicca per installare ) è probabilmente l'applicazione più vicina, per quanto riguarda l'interfaccia utente, da mettere in luce.

Ha un numero di backend, che ti consente di cercare file, avviare applicazioni, effettuare ricerche sul Web e molto altro ancora.

    
risposta data andrewsomething 11.10.2010 - 23:24
10

Beagle o Tracker per Ubuntu. Per Kubuntu, Strigi.

    
risposta data maco 11.10.2010 - 23:07
9

Tracker sembra adattarsi alle tue esigenze e 0.8 e oltre è nel complesso fantastico.

Puoi installarlo con sudo apt-get install tracker . Una volta installato, esegui da Dash "Ricerca e indicizzazione" o da CLI tracker-preferences per regolare le preferenze. E rilascia tracker control -s per avviare l'indicizzazione, oppure attendi che indicizzi i file quando il sistema è inattivo. tracker-needle è lo strumento di ricerca grafico e ci sono vari strumenti CLI che puoi scoprire digitando tracker- e premendo due volte il tasto Tab. Esegui anche solo tracker per visualizzare un elenco di comandi disponibili.

    
risposta data mgunes 16.10.2010 - 11:39
8

Gnome-do ha un plugin ufficiale chiamato 'Files and Folders' che indicizza tutte le directory che aggiungi alla sua configurazione.

Per abilitarlo:

  • Richiama gnome-do (vinci + spazio)
  • Fai clic sulla freccia in alto a destra e scegli le preferenze
  • La scheda Plugin sotto i plugin ufficiali spunta File e cartelle per attivarla
  • Fai clic su configura per scegliere le cartelle che desideri indicizzare (ho Desktop, Documenti, Download)
  • È quindi possibile richiamare gnome-do e digitare il nome di un file o la sua estensione, ad es. 'mov' per vedere tutti i file di film (con miniature)

Ovviamente gnome-do ha una ricchezza di altre funzionalità integrate e attraverso plugin. Vale la pena dare un'occhiata.

    
risposta data Richard Paul 11.10.2010 - 23:51
5

Ho trovato un indicatore di ricerca simile a Mac Spotlight, il cui nome è Indicator Synapse. Ho copiato la citazione da noobslab.com

  

Crea un indice virtuale di file e elementi presenti nel sistema.   È progettato per accedere rapidamente a file e oggetti. Ha anche capacità   per cercare nel dizionario online / knowledge engine (WolframAlpha) e   web.

Funziona solo con Unity Ubuntu 12.04 / 12.10 / 13.04 / 13.10 e Gnome Classic

Per installare Indicator Synapse, apri Terminale premendo Ctrl + Alt + T e copia i seguenti comandi sul terminale

sudo add-apt-repository ppa:noobslab/apps
sudo apt-get update
sudo apt-get install indicator-synapse

Al termine dell'installazione, scollegati e accedi di nuovo per visualizzare la sinapsi degli indicatori sul pannello

    
risposta data Liso 21.04.2014 - 03:30
4

Se usi Gnome (Ubuntu), puoi provare Tracker . Non è perfetto, ma per la mia esperienza non mi accorgo che è in esecuzione in background e mi piace molto!

Il tracker è disponibile nel Centro software di Ubuntu , basta cercarlo e installarlo.

Viene fornito con un'applet del pannello Gnome in modo che tu possa cercare direttamente dal pannello superiore o inferiore.

Ho detto che non è perfetto perché a volte non trova i file che stavo cercando ... Ma fa un lavoro decente.

3 anni fa, avevo provato Beagle (disponibile anche per Ubuntu), ma o era più potente e il mio computer era troppo vecchio per quello, ma non avevo un'esperienza piacevole con esso. Tuttavia, puoi provarlo. 3 anni sono lunghi e il mio computer in quel momento era davvero vecchio!

    
risposta data Huygens 11.10.2010 - 23:15
2

Il tracker sembra più come Spotlight, ma trovo che non funzioni altrettanto bene. Ci vuole anche un tempo per indicizzare e creare un file indice di grandi dimensioni.

Gnome Do è meraviglioso però. È un lanciatore ma farà molto di più. Rapidi, stupendi e tantissimi plugin. Se hai usato Quicksilver su Mac, ti sarà immediatamente familiare.

    
risposta data ufugu 12.10.2010 - 00:12
2

Quindi per quelli di voi che amano usare la linea di comando allora individuare potrebbe essere la vostra tazza di tè .

    
risposta data Robert Massaioli 17.10.2010 - 02:28
2

Io uso Kupfer .

È un'alternativa a gnome-do. È stato fortemente ispirato da Quicksilver.

È disponibile da un PPA qui su Launchpad

    
risposta data llopisdon 01.11.2010 - 13:07
1

Per questo uso Launchy su Windows e (K) Ubuntu.

    
risposta data MacThePenguin 17.10.2010 - 12:55
1

Se sei disposto a passare attraverso il problema di installarlo, l'applet Sezen usa lo zeitgeist e fa esattamente quello che vuoi, tranne per il fatto che cerca solo attraverso file e applicazioni usati (sono abbastanza sicuro almeno).

link & lt; - Il blog del ragazzo che lo sta realizzando

www.webupd8.org/2010/08/sezen-applet-is-ready-for-ubuntu-1010.html

    
risposta data Steven F. 17.10.2010 - 15:54

Leggi altre domande sui tag