Quali sono i rischi di NON usare un firewall (computer di casa)?

51

Poiché è richiesta una password per essere un superutente (per installare e modificare programmi), quali sono i rischi per non utilizzare un firewall con Ubuntu? Più in particolare se sto usando un router NAT?

    
posta riimzzai 03.03.2013 - 17:16

7 risposte

40

Dipende. La maggior parte delle persone usa un router tra il proprio desktop e Internet e per impostazione predefinita non ci sono porte aperte significative, quindi nella maggior parte dei casi di utenti un firewall aggiunge molto poco, semmai.

Può essere d'aiuto se installi involontariamente un server, come VNC o SSH.

Una domanda migliore è: per cosa vuoi usare un firewall?

See:

link

link

link

Se vuoi uno strumento grafico per il tuo firewall, usa gufw

    
risposta data Panther 03.03.2013 - 17:21
11

Sembra che la domanda riguardi un firewall basato su host su un PC Ubuntu.

SE la macchina non lascia mai la rete basata su NAT (cioè, non è un laptop che porti ai bar e usi sulle reti wifi gratuite),

E non ci sono porte aperte sul tuo router che potrebbero essere mappate sulla tua macchina Ubuntu,

E il tuo router non ha alcuna funzione che ti aiuti ad aprire le porte in base alle cose che accadono sulla tua rete (UPnP)

E non avrai mai nessun altro dispositivo sulla tua rete locale che potrebbe essere compromesso e attaccare la tua scatola Ubuntu,

THEN il tuo sistema è probabilmente sicuro senza un firewall basato su host.

Tuttavia, se alcune di queste cose non sono vere o potrebbero diventare false in futuro, un firewall basato su host è davvero una buona idea. Considerati i potenziali vantaggi e gli svantaggi limitati, perché non attivarlo?

    
risposta data davidcl 03.03.2013 - 19:13
9

Usando un NAT, se non hai il port forwarding sulla tua macchina, non è accessibile da internet a meno che tu non apra esplicitamente una connessione ad esso (con vnc o teamviewer per esempio) quindi penso che non ci siano problemi a non usare un firewall su di esso. L'unica preoccupazione potrebbe provenire dall'accesso interno (LAN) ma di solito non è il caso sulla home lan.

    
risposta data laurent 03.03.2013 - 17:22
2

Assolutamente no.

La funzione di un firewall è bloccare l'accesso ai servizi che altrimenti lo consentirebbero. Ubuntu non ha servizi di ascolto di default, quindi non c'è nulla da bloccare. Inoltre, dato che sei dietro un router NAT, hai già effettivamente un firewall.

    
risposta data psusi 03.03.2013 - 17:32
1

Penso che una delle funzionalità firewall più utilizzate sia quella di impedire ai programmi "crackati" di verificare la licenza su Internet. Se l'applicazione "crackata" non ha bisogno di essere aggiornata o non utilizza le funzionalità "online", puoi impedirle di accedere a Internet impostando una specifica regola del firewall. Triste ma vero.

    
risposta data Seraphim 03.03.2013 - 23:49
0

In generale, essendo computer pubblici o computer senza una connessione sicura come quelle che più o meno dirottano le connessioni Internet da altri utenti nei porti adiacenti (ad esempio case / appartamenti della porta accanto), allora questo - penso - darebbe un esempio di come un firewall (essendo discrezione) potrebbe essere la parte migliore del valore, per così dire. Inoltre, impediscono a chi ti circonda di scavare nelle tue informazioni personali o anche solo sciocchezze con cui potresti avere a che fare. Il punto è la privacy.

Quando dico generale, di nuovo, intendo luoghi come luoghi pubblici. Librerie in cui tutto quanto prima di utilizzare supporti portatili come USB, in realtà, dischi - anche se dovessi fare qualcosa che potrebbe essere avventato come prendere il tuo disco rigido esterno altrove e collegarlo, non c'è alcuna garanzia che la porta successiva sia protetto da virus o spyware bloccanti e tutto ciò potrebbe aggrapparsi e portarsi direttamente al tuo laptop / desktop di casa originale, facendosi così come a casa.

Quindi, anche se in molti casi potrebbe non esserci un veemente bisogno di proteggere un firewall da molte cose, sono certamente utili contro certi casi, se isolati.

    
risposta data user137318 04.03.2013 - 00:04
0

Nel frattempo ho trovato alcune considerazioni interessanti sul firewall .

L'articolo spiega la nozione di "ascolto del servizio", "porta aperta" e "router NAT" che possono essere fraintesi per concludere che: - meglio con che senza (anche se guidi un carro armato, metti la cintura di sicurezza) e - Pensaci due volte prima di fare qualcosa che influisce sul sistema (considerazioni didattiche)

    
risposta data riimzzai 04.03.2013 - 19:35

Leggi altre domande sui tag