Come installare e gestire le estensioni della shell GNOME?

64

Come installo le estensioni della shell GNOME?

È possibile aggiornare, rimuovere e gestire le estensioni?

    
posta hhlp 04.11.2011 - 19:11

8 risposte

32

Per installare un'estensione è necessario avere gnome-tweak-tool installato, questo dovrebbe essere installato di default sulle più moderne versioni di Ubuntu GNOME, tuttavia se non lo si può installare eseguendo quanto segue:

sudo apt-get install gnome-tweak-tool

Con gnome-tweak-tool provengono alcune estensioni preinstallate ma non pre-abilitate, puoi visualizzarle aprendo gnome-tweak-tool (puoi eseguirlo nel Terminale ( CTRL + ALT + T ) oppure puoi cercare Tweak Tool nella panoramica delle attività) e andare alla sezione Extensions .

Preparazione del browser (installazione e aggiornamento)

Firefox

Versione 52 +

Poiché il supporto del plugin NPAPI per la versione 52 di Firefox è stato rimosso, i plugin come GNOME Shell Integration plugin e Java etc non funzioneranno. Quindi, se desideri installare una nuova estensione che non è già installata, avrai bisogno di una soluzione in due parti:

  1. Applicazione di messaggistica host nativa:

    sudo apt-get install chrome-gnome-shell
    
  2. Il plug-in GNOME Shell Integration Firefox .

Dopo aver installato entrambi, sarà necessario riavviare il browser affinché le modifiche abbiano effetto. Quindi sarai in grado di sfogliare e installare le estensioni GNOME da qui .

Sotto la versione 52

Se desideri installare una nuova estensione che non è già preinstallata vai qui in Firefox e assicurati che GNOME Shell Integration plugin è abilitato. Quindi vai qui about:addons (inserisci questo nella barra dell'URL e premi INVIO ), vai alla sezione Plugins e assicurati che il plug-in GNOME Shell Integration sia impostato su Always Activate , o fai lo stesso, ma invece impostalo su Ask to Activate e poi quando visiti il ​​sito web delle estensioni di GNOME assicurati di fare clic su Allow Now ogni volta oppure premi Allow and Remember (dovrai fare clic sul piccolo mattoncino Lego per ottenere questo dialog - il mattone mostrato nello screenshot qui sotto):

L'attivazione di questo plugin consente al sito Web di rilevare la versione di GNOME e di installare e gestire le estensioni. Il plugin dovrebbe essere installato di default in Firefox 52 e sotto su Ubuntu GNOME.

Chrome e Chromium

(e alcuni altri browser basati su Chromium incluso Vivaldi)

Poiché il supporto del plug-in NPAPI non è disponibile in questi browser, è necessaria una soluzione in due parti:

  1. Applicazione di messaggistica host nativa:

    sudo apt-get install chrome-gnome-shell
    
  2. Il plug-in GNOME Shell Integration Chrome .

Dopo aver installato entrambi, sarà necessario riavviare il browser affinché le modifiche abbiano effetto. Quindi sarai in grado di sfogliare e installare le estensioni GNOME da qui .

Sorgente parziale: Come installare le estensioni di GNOME utilizzando Google Chrome o Vivaldi

Epiphany (GNOME Web)

Il browser nativo di GNOME "Web" Epiphany supporta ancora i plugin NPAPI e ha il plug-in di estensione GNOME necessario preinstallato e quindi non è necessario eseguire alcuna configurazione con esso.

Se non è già installato, può essere installato con:

sudo apt-get install epiphany-browser

Installazione di una nuova estensione

Le estensioni più popolari verranno visualizzate nella pagina iniziale a cui arrivi, puoi tuttavia scegliere di ordinare i contenuti della pagina e i risultati di ricerca utilizzando i filtri Name , Recent e Downloads . Puoi anche scegliere di visualizzare i risultati per All versions invece di solo Current version in esecuzione (il tentativo di installare estensioni non compatibili con la tua versione di GNOME si tradurrà in un errore non presidiato - l'operazione non avrà esito positivo, ma lo farai non essere informato di questo in alcun modo - sebbene le estensioni che non sono compatibili saranno leggermente disattivate nell'elenco dei risultati in modo da essere ancora in grado di dire anche con il filtro All versions selezionato.
I diversi filtri sopra menzionati sono accessibili attraverso i relativi menu a discesa (ho messo un riquadro rosso attorno alle impostazioni in questione):

Puoi anche usare la casella di ricerca per trovare le estensioni, una volta che hai trovato un'estensione che desideri installare (se sei preoccupato per la sicurezza delle estensioni, allora dovresti leggere queste informazioni sul processo di revisione - vai alla sezione Are GNOME Shell extensions safe? - le estensioni devono passare prima che vengano accettate sul sito web), fai clic sul suo nome nei risultati di ricerca, quindi una volta sei sulla sua pagina fai clic sul cursore ON/OFF accanto al suo nome (come fatto sopra in gnome-tweak-tool ), riceverai una finestra di dialogo che ti chiederà se desideri installare la suddetta estensione, se lo fai, premi Install , se hai cambiato idea, premi Cancel .

Se non ottieni questa finestra di dialogo, sei appena incappato in una delle tue estensioni preinstallate e l'hai attivata!

Dopo aver apportato le modifiche alle estensioni installate / attivate dal sito web, dovrai riavviare gnome-tweak-tool affinché possa registrare le modifiche.

Gestione delle estensioni

Per attivare un'estensione fai clic sul cursore ON/OFF accanto al nome e alla descrizione in modo che il suo stato cambi da OFF a ON , (e visa-versa per disattivarlo).
Vedrai che le estensioni preinstallate hanno un pulsante Remove disattivato accanto a ognuna di esse, questo è in grigio perché sono preinstallate, se ne installi una nuova puoi comunque usare questo pulsante per rimuovilo definitivamente.

Vedrai anche che alcune estensioni hanno un pulsante accanto al loro pulsante Remove che assomiglia a questo:

Facendo clic su questo pulsante potrai modificare la configurazione dell'estensione in questione (dovrebbe aprire una finestra delle impostazioni).

La visualizzazione online ti consente anche di fare lo stesso (anche se ti permette anche di rimuovere / disinstallare le estensioni preinstallate, percorri con cautela, anche se ovviamente sarai in grado di reinstallarli nuovamente.

Aggiornamento delle estensioni

Il gnome-tweak-tool non supporta l'aggiornamento delle estensioni tramite la sua interfaccia (sebbene in futuro sia pianificato che l'intera interfaccia web venga scartata e che venga eseguita tutto tramite gnome-software ), se una nuova versione di se viene visualizzata un'estensione e desideri aggiornarla, puoi farlo andando qui e facendo clic sul pulsante Aggiorna accanto a% co_de Dispositivo di scorrimento% (se non è presente alcun pulsante di aggiornamento, l'estensione è già aggiornata):

Ti verrà richiesto se vuoi ON/OFF di detta estensione, premendo Upgrade la aggiornerai, tuttavia premendo il pulsante Upgrade la disabiliterà o eventualmente la disinstallerai in modo che dovrai reinstallare o riattivarlo di nuovo.

Suggerimenti:

Facendo clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Cancel (o Activities Overview come viene normalmente chiamato sul pulsante) verrà visualizzata una finestra specificamente dedicata alle estensioni della tua shell GNOME:

Questo processo dovrebbe funzionare per tutti quelli che usano GNOME 3.4 +.

    
risposta data user364819 14.04.2016 - 15:50
25

Le estensioni di Gnome possono essere installate dalla pagina web di estensioni di Gnome. Il sito è: link

Per installare un'estensione fai clic sull'estensione e poi vai a una pagina che descrive l'estensione.

In quella pagina puoi vedere un interruttore a scorrimento. Attiva il dispositivo di scorrimento se desideri installare l'estensione. Quindi verrà visualizzata una richiesta per installare l'estensione.

Le estensioni installate possono essere gestite da link

Una volta aperta la scheda Estensioni installate , puoi aggiornare qualsiasi estensione, disattivare e portare le impostazioni direttamente dal browser.

Aggiornamento:

È possibile trovare il pulsante di aggiornamento accanto al nome dell'estensione quando è disponibile un aggiornamento.

Fai clic su quel pulsante per aggiornare. Riceverai un prompt simile a quello che ottieni quando hai installato l'estensione chiedendo il permesso di installare l'estensione. fai clic sul pulsante Installa (Sì, non è Aggiorna) per installare l'estensione aggiornata.

Utilizzo delle impostazioni di estensione

Sebbene sia possibile utilizzare gnome-tweak-tool, è possibile richiamare la finestra delle impostazioni delle estensioni dal sito se l'estensione ne fornisce una. Basta fare clic sull'icona della piccola chiave inglese. Una finestra delle impostazioni dovrebbe apparire come mostrato nello screenshot seguente.

Eliminazione di un'estensione

Puoi anche eliminare un'estensione dal sito a condizione che non sia stata fornita con gnome-shell di default (che li rende installati nell'area del sistema).

Facendo clic sulla croce rossa dovrebbe disinstallare l'estensione.

    
risposta data M.Tarun 19.01.2014 - 10:20
8

Il sito web di GNOME ha una sezione Estensioni, che è attualmente nella sua fase Beta. Promette una facile installazione di estensioni e la gestione di quelle installate, attraverso un'interfaccia web.

È possibile accedere al sito qui: link

    
risposta data Christopher Kyle Horton 02.12.2011 - 19:33
5
  1. Vai a la pagina delle estensioni di gnome-shell utilizzando un browser supportato (che non è completamente sicuro per qualsiasi cosa sia in esecuzione o proveniente dal Web).

    Anche il browser di gnome di riserva o un'installazione pulita di Firefox dovrebbero funzionare allo stesso modo. A volte ho avuto problemi con l'installazione di estensioni utilizzando Google Chrome o Midori.

  2. Filtra per "Supportato da: Versione corrente"

  3. Fai clic sul pulsante di attivazione dell'estensione desiderata

  4. Un "installa questa estensione" dovrebbe apparire la domanda. Confermare.

  5. In rari casi è necessario ricaricare la gnome-shell per far funzionare una nuova estensione senza problemi (RARO!) - aprire il dialogo di esecuzione di gnome-shell ( Alt + F2 ) - se non impostato controlla Alt + F2 non visualizza il prompt dei comandi di esecuzione nella shell di GNOME ), digita r e premi Invio .

risposta data timo 20.01.2014 - 10:45
4

Ubuntu 18.04 e successivi

In Ubuntu 18.04 e versioni successive, GNOME Shell Extensions può essere installato dall'app Ubuntu Software. Cerca una parola chiave per "GNOME shell extensions" e il tipo di app che stai cercando.

Puoi anche cercare da tutte le estensioni della shell GNOME disponibili sullo stesso schermo premendo il pulsante Componenti aggiuntivi che si trova sotto l'intestazione Categorie . Nella schermata dei componenti aggiuntivi seleziona la scheda Shell Extensions e vedrai tutte le estensioni della shell GNOME disponibili.


  • Facendo clic su un'estensione shell GNOME nell'elenco dei risultati della ricerca verrà visualizzata la schermata che mostra spesso gli screenshot.

  • Facendo clic sul pulsante Sito web si aprirà il suo sito Web in un browser Web in cui è possibile visualizzare un'immagine di dimensioni maggiori dello stesso screenshot mostrato nel software Ubuntu.

  • Facendo clic sul pulsante Installa verrà installata l'estensione.

risposta data karel 28.04.2018 - 18:24
2

Sto diventando pazzo cercando di farlo funzionare su un'installazione pulita di ubuntu gnome 14.04. Ho trovato la soluzione.

  1. Apri Firefix.
  2. Vai a addons ( about:addons ).
  3. Sotto i plugin, vedrai l'integrazione di Gnome Shell.
  4. Seleziona quello e modifica le opzioni di attivazione su ATTIVARE SEMPRE.

Ho quindi chiuso Firefox e poi riaperto. Quando sono tornato al link . Sono stato in grado di installare le estensioni (il cursore è rimasto nella posizione on. L'estensione è stata mostrata nello strumento di modifica dopo.) Spero che questo aiuti. Ho letto tante risposte e ho provato tante cose. L'ho capito e sono in grado di condividerlo con tutti. Ecco un rapido elenco di versioni in modo che tu possa verificare i tuoi.

Pulisci l'installazione di Ubuntu Gnome 14.04 Firefox 34. Versione installata durante l'installazione.

    
risposta data TJSummers51L 06.12.2014 - 08:17
0

Sì, la funzionalità di installazione dell'estensione è stata rimossa da GNOME Tweaks (dal momento che la v3.26, quella di Ubuntu 17.10 se ricordo male).

Per installare manualmente le estensioni, estrai semplicemente l'archivio che hai ottenuto dal sito ufficiale e copia / sposta la cartella dell'estensione (di solito del formato [email protected] ) nella tua directory ~/.local/share/gnome-shell/extensions/ . Quindi accedi nuovamente (o riavvia la shell di GNOME). L'estensione dovrebbe apparire in (GNOME) Tweaks ora. Attivalo da lì.

    
risposta data pomsky 28.04.2018 - 13:23
0

È possibile eseguire direttamente l'applicazione di selezione dell'interno con il seguente comando:

sudo gnome-shell-extension-prefs

attiva l'estensione e quindi premi Alt + F2 , nella riga di comando inserisci r e premi Invio .

Questo metodo può presentare problemi:

  • Quando si riavvia la shell GNOME ( Alt + F2 , r ) le estensioni potrebbero smettere di funzionare. (Esempio: Dash-to-Panel).

  • Se usi il comando gnome-shell-extension-prefs , nell'applicazione che si apre, le estensioni potrebbero apparire come non attivate.

risposta data Mario Sergio Valdes 01.05.2018 - 23:34