lightdm non esegue lo script display-setup-script

9

Per combattere con i problemi di risoluzione del doppio monitor, ho seguito il consiglio trovato in altre domande relative allo script di sessione e visualizzazione-setup. Ho il seguente /etc/lightdm/lightdm.conf :

[SeatDefaults]
user-session=ubuntu
greeter-session=unity-greeter
allow-guest=false
display-setup-script=/usr/bin/dualmon.sh
session-setup-script=/usr/bin/dualmon.sh

Ho anche il seguente (eseguibile) /usr/bin/dualmon.sh che ho creato:

#!/bin/bash

xrandr --output LVDS1 --auto --left-of HDMI1 --output HDMI1 --auto
# notify-send Dualscreen activated

touch /home/shade/Desktop/touched

Tuttavia, la risoluzione è errata sia nella schermata di accesso che dopo l'accesso. Inoltre, il file / home / shade / Desktop / touched non è presente. Quando eseguo manualmente lo script dualmon.sh (dopo l'accesso), la risoluzione è impostata correttamente.

Questo mi fa pensare che gli script non vengano eseguiti affatto. Qual è la causa di questo e come posso risolverlo?

    
posta Shade 15.01.2013 - 09:58

1 risposta

1

Usando Ubuntu, il modo migliore per ottenere che l'account utente abbia la giusta risoluzione per la configurazione del doppio monitor è il seguente:

  • Elimina monitors.xml da ~ / .config /
  • Apri Visualizzazione schermo in Impostazioni di sistema
  • Imposta le impostazioni dello schermo appropriate (usa XRandR o ARandR in anticipo se necessario)
  • Quindi il più grande: premi Applica

Dopo aver eseguito quanto sopra, noterai che monitor.xml viene riscritto e ogni volta che accedi al tuo doppio monitor funzionerà.

In secondo luogo, per fare in modo che la schermata di accesso funzioni correttamente, il processo che devi seguire è questa risposta . La parte difficile è garantire che le tue autorizzazioni siano corrette: oltre a impostare le autorizzazioni corrette per il collegamento simbolico, devi anche assicurarti che Altri siano in grado di accedere al file monitors.xml e al ~ /.config folder.

La bellezza di questa configurazione è, al contrario di provare a forzare brutamente alcuni comandi di xrandr, che ogni volta che cambi la risoluzione / configurazione del monitor in Ubuntu, la schermata di login seguirà l'esempio.

Affinché entrambi i suddetti funzionino è necessario assicurarsi di rimuovere qualsiasi riferimento ai comandi di xrandr all'avvio.

    
risposta data Andrew Hargrave 15.06.2015 - 13:11

Leggi altre domande sui tag