X.Org X Driver del server o driver proprietario AMD?

9

Vedo che la mia macchina (Radeon HD 6290) ha la possibilità di scegliere il driver X.Org X Server o il driver proprietario AMD:

Voglio sapere quale è quella consigliata in termini di prestazioni in generale? Uno di loro ha un vantaggio rispetto all'altro? E a parte le prestazioni, c'è qualche problema di stabilità con loro in generale? Quanto spesso vengono aggiornati?

    
posta Chin 10.04.2013 - 02:20

1 risposta

6

Il driver xorg open source è molto più stabile di quello proprietario, quindi se non hai bisogno di nessuna delle funzionalità del driver proprietario, resta con il driver open source.

Gli aggiornamenti di Fglrx e fglrx sono gli stessi quando viene rilasciata una nuova versione di Ubuntu. Gli aggiornamenti di Fglrx in seguito vengono aggiornati quando i nuovi driver vengono rilasciati da AMD, mentre fglrx non è in generale aggiornato fino a quando non si aggiorna a una nuova versione di Ubuntu. Ciò significa che gli aggiornamenti di fglrx avranno probabilmente prestazioni migliori, meno bug e più funzionalità di fglrx, ma in linea di principio potrebbe accadere che venga rilasciato un aggiornamento per questo, che contiene nuovi bug (che potrebbero anche impedire al sistema di avviarne uno GUI).

Ora i vantaggi del driver proprietario:

  • Ha prestazioni 3D di gran lunga superiori, ciò che è rilevante anche per le prestazioni del desktop quando si utilizza un gestore di finestre di composizione (Unity usa Compiz, che si basa molto sull'accelerazione 3D)
  • Con esso la scheda grafica consuma meno energia (principalmente rilevante sui laptop)
  • Viene fornito con il supporto OpenCL, il che significa che alcuni programmi possono trarre vantaggio dal chip grafico (ad esempio imagemagick, anche se penso che questa funzione sia disabilitata su Ubuntu)
  • È possibile utilizzare VAAPI per ottenere la decodifica video con accelerazione hardware (ad esempio in VLC media player), ma questo di solito è richiesto solo su CPU molto lente, come la C-serie AMD o Intel Atom.
  • Su alcune schede, il driver open source non supporta l'uscita audio su HDMI, in questo caso, usa il driver proprietario.

Ora gli svantaggi del driver proprietario

  • Ho detto che è meno stabile del driver open source?
  • Su alcuni sistemi sono visibili artefatti strappati durante la riproduzione di file video (c'è un'impostazione nel Catalyst Control Center per impedirlo, ma non funziona su alcuni sistemi)
  • Per alcune impostazioni è necessario utilizzare Catalyst Control Center anziché Ubuntu System Settings, ad esempio se si desidera estendere il desktop a un secondo monitor per la prima volta.

Poiché sono menzionati in uno dei commenti, solo una parola riguardante i driver experimental : non li consiglio di usarli, sono al momento (almeno il 12.04) incompatibili con alcuni altri pacchetti (in particolare: decodifica video hardware e opencl non funzionano senza brutti hack). Se hai veramente bisogno dei driver più recenti di AMD, prendili dal sito Web di AMD e usali su crea pacchetti specifici per la distribuzione .

Per farla breve: se tutto funziona correttamente con i driver open source, usa questi. Se vuoi o hai bisogno di una delle funzionalità sopra menzionate, e stai correndo il rischio che un aggiornamento si rompa qualcosa, usa fglrx-updates, altrimenti fglrx. Non utilizzare i driver sperimentali se non sei sicuro di ciò che stai facendo.

    
risposta data soulsource 10.04.2013 - 16:37

Leggi altre domande sui tag