Collegamento del telefono Android 4 (Ice Cream Sandwich / Jelly Bean / KitKat)

43

Sto utilizzando la versione americana del modello 16GB del Samsung Galaxy S3 (I747), tuttavia, non posso installarla sul mio laptop per qualche motivo. Ho provato a utilizzare entrambe le connessioni FTP e MTP, ma nessuno dei due funziona.

Che cosa dovrei fare?

    
posta Sitansh Rajput 17.09.2012 - 02:38

17 risposte

23
  

Aggiornamento: Il modulo GVFS-MTP è incluso nell'installazione predefinita dal 13.04.   Per la risoluzione dei problemi, consulta questo anwser .

Ci sono stati diversi progetti per portare il supporto MTP a Linux negli ultimi mesi. Ecco una rapida panoramica:

GVFS

La soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare GVFS tramite il GVFS-MTP-backend recentemente rilasciato per montare il tuo telefono Android. Ci sono due PPA con una nuova versione di GVFS.

  1. ppa: langdalepl / gvfs-mtp

        sudo add-apt-repository ppa:langdalepl/gvfs-mtp
        sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade
    
  2. ppa: webupd8team / gvfs-libmtp

        sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gvfs-libmtp
        sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade
    

Fonte:

go-mtpfs

Potresti utilizzare go-mtpfs per montare il tuo telefono Android.

Installa i pacchetti necessari e ottieni il codice sorgente:

sudo apt-get install golang-go libmtp-dev
sudo go get github.com/hanwen/go-mtpfs
sudo ln /usr/lib/go/bin/go-mtpfs /usr/local/bin/

Aggiungi te stesso al gruppo fuse (dopo di che esci e accedi di nuovo):

sudo adduser $USER fuse

Crea una cartella per il tuo telefono Android e montala con go-mtpfs in quella cartella:

mkdir android
go-mtpfs android

Riattiva il tuo telefono Android (attendi la fine delle operazioni sui file):

fusermount -u android

Origine: link

jmtpfs

Potresti usare jmtpfs per montare il tuo telefono Android.

Scarica jmtpfs, decomprimi e cambia nella directory:

cd /tmp
wget http://research.jacquette.com/wp-content/uploads/2012/05/jmtpfs-0.4.tar.gz
tar -xzf jmtpfs-0.4.tar.gz
cd jmtpfs-0.4

Aggiungi te stesso al gruppo fuse (dopo di che esci e accedi di nuovo):

sudo adduser $USER fuse

Installa i pacchetti necessari, compila e installa (per domande di checkinstall premi invio) jmtpfs:

sudo apt-get install libmtp-dev libfuse-dev libmagic-dev checkinstall build-essential
./configure
make
sudo checkinstall

Crea una cartella per il tuo telefono Android e montala con jmtpfs in quella cartella:

mkdir ~/android
jmtpfs ~/android/

Riattiva il tuo telefono Android (attendi la fine delle operazioni sui file):

fusermount -u ~/android

Fonte: link

    
risposta data BuZZ-dEE 24.01.2013 - 14:54
14

Non ne vale la pena. Usa qualcosa come SSHDriod e quindi connettiti su ssh. Esistono anche server FTP e persino Driod NAS che fornisce l'accesso a cifs. MTP non funziona bene e probabilmente continuerà a non funzionare bene per il prossimo futuro.

Se vuoi veramente far funzionare MTP, assicurati di impostare il Nexus in modo che non blocchino MAI lo schermo o non spegni lo schermo. Bloccando lo schermo con "blocca" anche il protocal MTP, causando ogni perdita di dati e problemi di connessione. Spegnere lo schermo nel kernel di riserva (potrebbe anche essere l'hardware) spegne la CPU il più possibile e abilita tonnellate di altre potenti funzionalità di risparmio energetico, il che si tradurrà in trasferimenti orrendi (ma ancora funzionanti).

    
risposta data coteyr 28.11.2012 - 03:49
8

MTP è una tecnologia Microsoft e non è ufficialmente supportato su Linux. Ho provato Mtp-Tools anche molte volte, senza successo. Se consideri un metodo alternativo, ho due consigli:

  • Utilizzo di FTP, creazione di istanze di un server FTP sul tablet tramite Dati software Cavo o altro software.
  • Uso di adb , che è uno strumento di Android SDK , per estrarre e tirare file da tablet e telefoni, tramite Modalità debug USB . Per usare adb, farlo funzionare ed eseguire adb push /source/path /destination/path. Una spiegazione migliore: link
risposta data user91091 22.11.2012 - 16:14
6

Questo indica che per Ice Cream Sandwich, il trasferimento dei file di Ubuntu è semplice come spuntare la casella PTP. In pochi secondi stai navigando nel filesystem in Nautilus.

  

     

     

Immagini tratte direttamente da: Fonte

    
risposta data ulidtko 28.10.2012 - 00:45
5

Come diceva Dan, un'app di trasferimento file wireless come AirDroid è una buona soluzione.

Queste app si dividono in due sottocategorie:

  1. quelli in cui accedi ai tuoi file tramite il browser (AirDroid) e
  2. quelli in cui si FTP nel telefono utilizzando un client FTP come FileZilla (e server FTP).

Tale app è adatta per file di piccole dimensioni, ma per il trasferimento di filmati HD occorrono ore o giorni. La velocità massima di trasferimento su Ubuntu è di circa 260 KB / s (per qualche motivo) mentre su Windows 7 è di circa 1 MB / s.

C'è gMTP che è disponibile nell'app store, ma è probabile che non funzioni per il tuo Galaxy S3: non funziona sul mio, il più delle volte. (Devi aspettare che l'app si blocchi, sembra che si blocca ogni volta che interagisci con l'app, ma se si ripristina, allora sai che funziona.)

Se hai bisogno di velocità, la soluzione migliore è quella pubblicata da BuZZ-dEE, sebbene la fonte originale sia l'inglese:

link

Avrai bisogno di stare comodo con il terminale, compilando i programmi dal codice sorgente e modificando il codice sorgente, però. Se qualcuno ha bisogno di una soluzione, fammelo sapere.

    
risposta data Frychiko 21.10.2012 - 03:56
5

gmtp fornisce un'interfaccia utente amichevole per accedere ai nuovi dispositivi mobili e l'ho utilizzata in modo affidabile per anni.

link

    
risposta data scottl 28.11.2012 - 08:03
4

Vorrei raccomandare "Go-mtpfs". Ci sono due modi per utilizzare questo programma che dovrei spiegare.

  1. Per prima cosa, installa il programma usando i seguenti comandi:

    sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/unstable
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install go-mtpfs
    

Utilizzo del terminale

Se vuoi usare il programma tramite il terminale o se semplicemente odi l'unità.

  1. Monta il tuo dispositivo MTP

    Per il montaggio del tuo dispositivo probabilmente esegui il seguente comando.

    go-mtpfs /media/MyAndroid'
    

    Lascia il tuo terminale aperto fino a quando usi il tuo dispositivo.

  2. Per smontare il dispositivo MTP

    Chiudi il terminale o fai Ctrl + C per terminare il programma.

     fusermount -u /media/MyAndroid
    

Utilizzo di Unity Launcher personalizzato

  1. Prima installa il programma di avvio:

    sudo apt-get install go-mtpfs-unity
    
  2. Premere il tasto Ubuntu sul launcher dell'unità. Cerca "Monta dispositivo Android". E trascina l'icona sulla barra dell'unità.

  3. Quindi fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sull'icona e dovresti ottenere questo:

Goditi il ​​tuo dispositivo Android che ora funziona perfettamente su Ubuntu: D.

fonte

    
risposta data Thomas15v 10.03.2013 - 11:44
3

Questo post è simile a il primo che hai collegato, ma i passaggi sono un po 'diversi. Potrebbe essere utile provarlo.

I passaggi sono riepilogati di seguito per comodità.

  

responsabilità

     

Non ho personalmente provato i seguenti passaggi. Non posso garantire la loro sicurezza o utilità. Utilizzare a proprio rischio.

montaggio

  1. Installa i pacchetti rilevanti:

    sudo apt-get install mtp-tools mtpfs
    
  2. Crea una nuova regola udev utilizzando il seguente comando (richiede password):

    gksu gedit /etc/udev/rules.d/51-android.rules
    
  3. Qui dovremo deviare dai passaggi pubblicati un po 'basati su un commento dal post collegato. In un terminale, esegui lsusb con il tuo Nexus 7 collegato tramite USB. Dovresti vedere un output simile al seguente:

    Bus 001 Device 010: ID 18d1:4e41 Google Inc.
    

    Mantieni i due valori separati da due punti dopo la parte ID in mente per il prossimo passo. Sono ciò che dovresti impostare ATTR{idVendor} e ATTR{idProduct} su, rispettivamente.

  4. Digitare il seguente testo nel file, il tutto in un'unica riga (i valori numerici utilizzati sono quelli dei passaggi pubblicati originali):

    SUBSYSTEM=="usb", ATTR{idVendor}=="04e8", ATTR{idProduct}=="6860", MODE="0666", OWNER="your-username-in-ubuntu"
    

    Ad esempio, utilizzando il mio nome utente e i valori di commento , la riga che vorrei inserire sarebbe:

    SUBSYSTEM=="usb", ATTR{idVendor}=="18d1", ATTR{idProduct}=="4e41", MODE="0666", OWNER="christopher"
    
  5. Crea un punto di montaggio per il tuo Nexus 7:

    sudo service udev restart
    sudo mkdir /media/Nexus7
    sudo chmod a+rwx /media/Nexus7
    
  6. Se il tuo Nexus 7 non è già collegato, fallo ora. Quindi esegui il seguente comando su Ubuntu per accedervi:

    sudo mtpfs -o allow_other /media/Nexus7
    

    Questo dovrebbe permetterti di usare Nautilus per sfogliare il tuo Nexus 7 e trasferire i file.

Smontaggio

Quando hai finito con qualunque cosa stai trasferendo, esegui il seguente comando per smontare il tuo Nexus 7 prima di scollegarlo:

sudo umount mtpfs

E nel caso in cui non ha funzionato ...

... puoi dare un'occhiata a un presunto modo più affidabile per connettersi qui .

    
risposta data Christopher Kyle Horton 30.12.2012 - 01:39
2

Se il tuo computer e Nexus si trovano sulla stessa rete Wi-Fi, puoi utilizzare un'app chiamata AirDroid. È gratuito

link .

  1. Apri app sul dispositivo.

  2. Vai a web.airdroid.com sul browser web del computer.

  3. Inserisci il codice di accesso generato sul dispositivo nell'app Web.

  4. Si connette automaticamente. Puoi trasferire file, visualizzare contatti e molte altre cose. È ottimo. Lo uso sempre.

Spero che questo aiuti.

    
risposta data Justin Roberts 18.01.2013 - 15:15
1

Aggiungi i repository rari a sources.list e

sudo apt-get -t raring install gvfs

Dopo questo, posso navigare sul filesystem su un Samsung Galaxy S3 con Android 4.1.2, usando Nautilus.

Si noti che apt-get richiama in alcuni pacchetti di Raring anche una nuova libc6.

    
risposta data jdthood 02.05.2013 - 12:38
1

funziona molto bene per far apparire i telefoni Android 4.2.2 in Ubuntu 12.04.

Modifica il /etc/apt/sources.list per aggiungere raring quindi installare gvfs. Ci sono voluti alcuni tentativi per ottenere apt per installare tutto (apt-get -f install). Potrei aver biforcato qualcos'altro, ma per ora questo particolare problema è risolto.

Keith

    
risposta data Keithg 07.06.2013 - 21:42
0

Ho seguito i passaggi indicati nel post u link, e ho funzionato bene per me, ma ho montato il comando sudo prima del mount .. un'altra cosa ho collegato il dispositivo prima di fare tutti i passaggi. e ora funziona bene .. Controlla anche che il tuo dispositivo abbia abilitato l'opzione Connessione computer USB, lì ho selezionato Media device (MTP). Questo è tutto ciò che ho fatto .. spero tu possa farlo funzionare presto. Saluti

    
risposta data Daniel Bruno 20.11.2012 - 15:46
0

Ho un LG P880 e ho creato una directory all'interno di "Immagini" e l'ho chiamata "ptp" quindi collego il mio dispositivo come PTP e copia i file in immagini / ptp

C'è un piccolo problema però, non riuscivo a vedere una finestra di dialogo durante la copia dei file, quindi penso che sia necessario stimare il tempo .. per me, comprimo i file grandi in piccoli pezzi e aspetto che appaiano sul dall'altra parte, quindi rimuovere il dispositivo dopo un po '.

Quindi, ovviamente, apri qualsiasi gestore di file e sposta / estrai i file nella posizione desiderata. Io uso questo metodo tutto il tempo ..

    
risposta data iSWORD 02.03.2013 - 14:10
0

Funziona con il mio Nexus 4 installando la versione più recente di libmtp dal launchpad . La versione per Raring Ringtail funziona bene sul mio sistema 12.04. Le istruzioni rimangono le stesse del tuo tutorial.

Modifica: Anche se funziona, è dolorosamente lento ... Sto ora copiando con 7 kb / s

Modifica2: Nvm, ha ottenuto fino a 350 kb / s, il che è accettabile presumo.

    
risposta data panmari 10.03.2013 - 11:12
0

Il tuo dispositivo Android è protetto da password e bloccato? Ho scoperto che stavo ottenendo l'errore:

  

L'endpoint del trasporto non è connesso

perché non avevo inserito la password. Una volta autenticato sul dispositivo, potrei connetterti.

Ha un senso compiuto quando ci pensi. Non dovresti essere in grado di prendere un dispositivo per cui non hai una password e collegarti tramite computer.

    
risposta data Bill 29.03.2013 - 20:00
0

SSHDroid passo passo

Questo è stato menzionato dal link ma i newb come me necessitano di ulteriori dettagli:

  1. Connetti il ​​telefono e il PC su una singola LAN.

Su Android:

  1. Installa link sul telefono. Anche altri server SSH dovrebbero funzionare.
  2. Avvia SSHDroid sul telefono. Se chiudi la finestra, continuerà a essere in esecuzione sullo sfondo.
  3. All'interno dell'app, nota il campo Address: . E.g .: [email protected]:2222 .

In Ubuntu:

  1. sudo apt-get install openssh-client
  2. Apri nautilus & gt; File & gt; Connetti al server come indicato su: nautilus si connette al server tramite ssh non più presente in Ubuntu 14.04
  3. Utilizza indirizzo server: sftp://[email protected]:2222 e password admin . sftp è un tipo di FTP su SSH già installato con server SSH.
  4. Quando Nautilus si connette, ti rimane in una cartella che contiene solo .bin e .ssh . La barra degli indirizzi è vuota perché in realtà ci troviamo in una cartella chiamata home , e Nautilus nasconde ciò che viene prima visto che funziona bene per le normali installazioni di Linux. Esegui Alt + up per andare alla cartella principale e vediamo che eravamo effettivamente all'interno: /data/data/berserker.android.apps.sshdroid .

Vantaggio di questo metodo: probabilmente hai già bisogno di SSH per accedere a una shell nel telefono Android.

Downside: è meno potente del montaggio di una cartella di rete. Ad esempio, se navighi su un file audio e fai clic su di esso, il lettore musicale vedrà l'indirizzo sftp e potrebbe chiedere di nuovo la password per aprirlo (se può gestire sftp ).

Testato su Ubuntu 15.10, Android 5.1.1.

    
0

Di solito uso app per il trasferimento di file come l'app browser% do_de%. È facile da configurare e ancora più facile da usare. Inoltre è utile quando non si dispone di un cavo USB. Puoi scaricarlo sul tuo telefono da qui .

    
risposta data Sandeep Neupane 07.08.2017 - 08:03

Leggi altre domande sui tag