Protocolli di stampa CUPS: qual è la differenza tra RAW / JetDirect - IPP - IPP14 - LPD?

4

Sto eseguendo il debug di alcuni problemi di stampa su una piccola LAN, e anche se sono abbastanza sicuro che i problemi che sto affrontando non sono legati alle tazze stesse, ho lavorato con i protocolli di stampa sia a CUPS che alle mie stampanti (Konica Minolta Bizhub C224E e C3350) capire.

Questo mi ha fatto meravigliare: è solo questione di sapere quali protocolli supportano le tue stampanti, o c'è qualche gerarchia tra loro? Dall'ampia lettura che ho fatto, mi sembra di essere in grado di dedurre che LPD è abbastanza vecchio e IPP (14) il 'nuovo capretto sul blocco', ma questo nuovo protocollo offre reali benefici o no?

    
posta zenlord 28.12.2016 - 16:39

2 risposte

9

Da Thx a @RuiFRibeiro Ho trovato alcune risorse sul sito AskUbuntu e uno di loro puntava a una obsoleta cups.org FAQ, che mi ha portato a un link che avevo perso prima: link . Questa pagina elenca le differenze più importanti:

Protocollo AppSocket

Il protocollo AppSocket (talvolta chiamato anche protocollo JetDirect, a causa delle sue origini con le interfacce di rete HP JetDirect) è il protocollo di rete più semplice, più veloce e generalmente più affidabile utilizzato per le stampanti. La stampa di AppSocket avviene normalmente sulla porta 9100 e utilizza lo schema URI socket:

socket://ip-address-or-hostname

Internet Printing Protocol (IPP)

IPP è l'unico protocollo che CUPS supporta in modo nativo ed è supportato dalla maggior parte delle stampanti di rete e dei server di stampa. La stampa IPP avviene normalmente sulla porta 631 e utilizza gli schemi URI http (Windows), ipp e ipps:

http://ip-address-or-hostname:port-number/resource
ipp://ip-address-or-hostname:port-number/resource
ipps://ip-address-or-hostname:port-number/resource

Protocollo (LPD) Line Printer Daemon

LPD è il protocollo di stampa di rete originale ed è supportato da molte stampanti di rete. A causa delle limitazioni nel protocollo LPD, non è consigliabile utilizzarlo se la stampante o il server supporta uno degli altri protocolli. La stampa LPD avviene normalmente sulla porta 515 e utilizza lo schema URI lpd:

lpd://ip-address-or-hostname/queue
    
risposta data 28.12.2016 - 18:18
2

Il vantaggio principale di IPP su JetDirect / AppSocket sono questi:

  • AppSocket è un protocollo "fire and forget". IPP (S) può fornire informazioni dettagliate sul backchannel sullo stato corrente dell'elaborazione del lavoro (la pagina è attualmente stampata) e altro (come la query sui lavori passati, completati o annullati).

  • AppSocket è un protocollo molto semplice, quindi tutti possono decodificarlo dopo che HP lo ha introdotto e anche se non è mai stato uno standard ufficiale; è anche abbastanza affidabile e robusto (con tutto questo set vuoto di "funzionalità" che supporta), motivo per cui è stato ampiamente utilizzato e supportato praticamente da ogni stampante di rete.

  • IPP è standardizzato dal ISTO Printer Working Group (PWG) , che rappresenta praticamente tutti i produttori di stampanti in tutto il mondo.

  • Con IPP (S) hai opzioni molto migliori relative alla sicurezza: autenticazione / autorizzazione, crittografia dei dati trasferiti, controllo degli accessi, ecc.

  • Con IPP hai un set specificato di nomi e valori per le opzioni del lavoro di stampa. La stampa fronte-retro è uno dei lati '= fronte-fronte-retro' o '... = fronte-retro-due lati' , mentre prima potrebbe avere fino a dieci o più modi per specificare una stampa duplex (perché ogni venditore era libero di utilizzare il proprio schema di denominazione). Lo stesso vale per molti altri parametri di stampa.

  • IPP (S) consente di eseguire una query su una stampante abilitata per IPP (e oltre il 90% dei dispositivi venduti negli ultimi 10 anni può parlare di IPP - perché AirPrint può funzionare solo perché di esso e più della metà di questi può anche consumare direttamente PDF) sulle sue capacità specifiche: può fare colore? Quali formati di carta supporta? Fa stampe duplex? Può graffare, perforare, piegare? Quali versioni IPP supporta? Quale linguaggio di descrizione della pagina (PDL - PostScript, PDF, PCL, JPEG, ecc.) Posso inviarlo? Etc.pp. ...

  • Con l'ultima evoluzione dello standard IPP, opportunamente chiamato 'IPP Everywhere' , finalmente stampa senza driver inizia a funzionare. CUPS può farlo! Ogni volta che incontra una stampante IPP Everywhere, non ha più bisogno di alcun PPD specifico per driver e / o dispositivo preparato o preinstallato dall'amministratore: sa di poter inviare uno dei formati di descrizione pagina standard (sia JPEG, PWG- Raster, URF-Raster o PDF che non richiedono un driver proprietario per generare), può interrogare il dispositivo sulle sue capacità specifiche e creerà automaticamente un PPD che riflette queste funzionalità in modo che anche le applicazioni non abilitate per IPP possano ancora stampare in modo tradizionale (queste app "legacy" non parlano ancora di IPP e sono utilizzate per cercare PPD - app come LibreOffice o Firefox o what-not do).

IPP è il futuro e il futuro è già qui. (AppSocket è il passato, ma non è ancora completamente sparito. La maggior parte delle stampanti IPP parla ancora di AppSocket ....)

    
risposta data 15.12.2018 - 03:11

Leggi altre domande sui tag