Come installo i driver Nvidia?

118

Ho appena ordinato la scheda Nvidia GTX. Ho un dilemma, però. Dovrei continuare ad usare il driver che è disponibile in "driver aggiuntivi" in Ubuntu, o dovrei installare il driver dal sito Nvidia?

Quindi quale driver è il migliore per me?

    
posta Richard Rodriguez 14.09.2011 - 16:21
fonte

13 risposte

183

Aggiornato - 13 agosto 2018

Il modo rapido:

Prima di aggiungere questo PPA, per favore leggi la descrizione del PPA sulla loro pagina che menziona informazioni importanti sul suo utilizzo. Questo è per gli utenti desktop che desiderano l'ultima versione del driver.

Uso del 18.04+ Per installare eseguire il seguente comando:

sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa

Questo aggiornerà automaticamente i repository e quindi potrai eseguire la seguente riga:

sudo apt install nvidia-driver-396

Se il desktop non si carica dopo aver installato il driver corrispondente, effettua le seguenti operazioni:

sudo nano /etc/gdm3/custom.conf

quindi rimuovi il commento (simbolo #) dalla riga che dice

# WaylandEnable=false

e salva. Quindi riavviare. Se il problema persiste, disabilitare Secure Boot poiché si potrebbe effettivamente utilizzare UEFI.

Domande comuni su Nvidia:

  • 1. Posso usare il driver più recente su una versione precedente di Ubuntu?
  • 2. Differenza tra schede video e amp; driver: sito ufficiale di Nvidia, Default di Ubuntu, PPA e amp; Nouveau?
  • 3. Quali PPA sono consigliati quando si usa una scheda video?
  • 4. Come sapere quale driver o pacchetto installare?
  • 5. Come installare un driver?
  • 6. Differenza tra driver proprietari?
  • 7. Come sapere se la mia scheda video è supportata in Ubuntu?

Per la risoluzione dei problemi di Nvidia o le impostazioni di overclocking vedi questa risposta che copre:

  • 1. Quali bug comuni vengono risolti utilizzando i driver più recenti?
  • 2. La mia scheda video non si sta installando (problemi di installazione)
  • 3. Ottimizzazione e regolazione tramite scheda video

Domande più frequenti sulle schede video:

1. Posso usare il driver più recente su una versione precedente di Ubuntu?

Ubuntu 12.04 +

Dal 12.04+, i driver video vengono aggiornati e aggiornati più spesso. È più facile gestire e risolvere i problemi che si sono verificati con quelli più vecchi. Molto probabilmente non avrai bisogno di PPA aggiuntivi a meno che tu non abbia l'ultima scheda Nvidia.

2. Differenza tra schede video e amp; driver: sito ufficiale di Nvidia, Default di Ubuntu, PPA e amp; Nouveau

Li raccomando nel seguente ordine in base ai problemi riscontrati, come l'esperienza "out of the box" si sente agli utenti finali, quanto sono compatibili, quanto è facile aggiornarli, installarli o rimuoverli e come si sentirà una volta lo hai impostato:

PPA Nvidia - Grandi prestazioni. Funziona fuori dalla scatola per la maggior parte delle carte usando il driver incluso nel PPA (che sono differenti per ogni generazione di schede Nvidia (Questo è spiegato sotto).

Driver consigliato predefinito di Ubuntu - Ubuntu fa un lavoro straordinario nel capire quale driver Nvidia ti serve a seconda della scheda che stai utilizzando.

Nouveau : questa è l'implementazione open source del driver Nvidia. Fanno anche un ottimo lavoro e anche se non sono alla pari con i piloti ufficiali o quelli del PPA (Ancor più con le ultime schede Nvidia), la velocità di sviluppo, l'impegno, la dedizione e gli avanzamenti che fanno a settimana , dà fiducia che questo è un fatto un'opzione da avere e promuovere.

Sito ufficiale di Nvidia - Questi sono i driver ufficiali (come quelli del PPA), ma la differenza è che non si aggiornano automaticamente e hanno problemi durante l'aggiornamento, la disinstallazione e l'installazione ( Molto raro ma succede).

Le differenze possono essere riassunte nei seguenti punti:

- Sito ufficiale -

  • Offre il driver più recente
  • L'installazione avviene tramite il terminale
  • Quando viene visualizzato un aggiornamento, devi scaricare manualmente il nuovo pacchetto
  • Ha più problemi di qualsiasi altro metodo (Specialmente per Nvidia)

- Archivi PPA -

  • Offre le ore / giorni del driver più recenti dopo il rilascio ufficiale
  • L'installazione avviene tramite terminale o interfaccia grafica
  • Se disponi di un driver installato in precedenza, aggiornerà automaticamente il pacchetto
  • Quando viene visualizzato un aggiornamento, riceverai una notifica per l'aggiornamento utilizzando il gestore aggiornamenti
  • È più stabile e testato rispetto a quelli ufficiali
  • Ha meno problemi rispetto all'utilizzo di qualsiasi altro metodo (meno problemi per tutte le schede video)
  • È il primo modo consigliato per le schede Nvidia.

- Driver Ubuntu predefiniti -

  • Per ogni nuova versione i driver diventano sempre migliori
  • Viene aggiornato meno frequentemente di un PPA
  • Nella maggior parte dei casi i driver funzioneranno immediatamente (Nouveau per Nvidia)
  • Non aggiornato rispetto al sito ufficiale o al PPA
  • È di gran lunga più testato in Ubuntu che in qualsiasi altro modo (PPA o Official)
  • Più facile da aggiornare

4. Come sapere quale driver o pacchetto installare?

A seconda del numero di schede video che hai e se sono integrate o meno, il metodo di installazione e i pacchetti da installare cambieranno dal PPA sopra menzionato, che è per schede singole.

COMPUTER CON DUE SCHEDE VIDEO IN MODALITÀ IBRIDA

A partire da Nvidia 319.xx, sia Nvidia Optimus che i driver PCIe comuni sono integrati in uno, quindi se installi il pacchetto Nvidia-319 o più recente, otterrai il driver per le schede Nvidia integrate e anche per il PCI quelli.

Ci sono due soluzioni possibili per le carte ibride: la prima è un pacchetto chiamato bumblebee , che è in grado di utilizzare diverse configurazioni per diverse applicazioni. Per installarlo, esegui:

sudo apt install bumblebee linux-headers-generic

Il secondo è un pacchetto NVIDIA ufficiale chiamato nvidia-prime , che viene installato automaticamente insieme al pacchetto nvidia-355 . È in grado di decidere quale scheda utilizzare a livello di profilo, ad esempio quando l'utente esegue l'accesso. Questa decisione è regolabile nel pannello di controllo delle impostazioni di NVIDIA X Server. Tieni presente che nvidia-prime e bumblebee non sono compatibili: se bumblebee è installato, nvidia-prime non funzionerà correttamente e le sue opzioni non verranno mostrate nel pannello di controllo delle impostazioni di NVIDIA X Server. Dovrai 1. rimuovere bumblebee 2. reinstallare nvidia-355 per farlo funzionare di nuovo.

Dopo questo, si consiglia di spegnere il computer e quindi di riaccenderlo.

La seguente immagine dovrebbe essere vista con nvidia-prime installato, ma non necessariamente quando anche bumblebee è installato.

COMPUTER CON UN SETUP SLI

Se hai 2 o più schede video in modalità SLI puoi fare quanto segue:

  • Per le schede NVidia, quando crei il Xorg.conf aggiungi quanto segue alla riga:

    sudo nvidia-xconfig --sli=On
    

Infine, Ubuntu ha un buon modo di raccomandare quale driver usare a seconda della scheda video e dei driver disponibili (ecco perché raccomando di aggiungere prima i PPA). Basta digitare:

ubuntu-drivers devices

Dovrebbe mostrarti un elenco di pacchetti driver disponibili per il tuo hardware, inclusi ma non limitati alla scheda video. Se desideri vedere quale driver è raccomandato per la tua scheda video, digita semplicemente:

ubuntu-drivers devices | grep recommended

5. Come installare un driver?

Il metodo utilizzato dipenderà dal numero di schede video disponibili e dal tipo di scheda video che si sta utilizzando. Di seguito sono riportati alcuni modi per installare una scheda video Nvidia:

NVIDIA (vecchi driver che richiedono le intestazioni)

Per Nvidia, molte volte è necessario prima installare i file di intestazione della versione del kernel che si sta utilizzando in quel momento affinché il driver possa essere installato correttamente. Quindi dovresti prima eseguire la seguente riga:

sudo apt-get install linux-headers-generic

Quindi installa il pacchetto relativo al driver (nvidia * per Nvidia cardss). In altri casi potrebbe essere necessario andare un po 'oltre e installare i sorgenti e i file di intestazione specifici, ad esempio:

sudo apt install linux-source linux-headers-3.5.0-16-generic

che installa il pacchetto linux-source e il file di intestazione specifico assumendo che in questo caso sia presente la versione del kernel 3.5.0-16-generic .

Per verificare quale versione hai in un dato momento digita uname -r che dovrebbe darti la versione specifica del kernel in uso.

Per Nvidia, dipende dalla scheda video e dal pacchetto necessario per questo, per le schede video più recenti e supponendo che tu abbia aggiunto il PPA sopra menzionato, la linea del terminale sarebbe:

sudo apt install nvidia-driver-396

Il numero alla fine cambierà a seconda di quanti anni ha la tua scheda video o di quanto sia nuova (alcune versioni disponibili sono 304, 340, 355 e 370).

Per le GPU GeForce serie 8 e 9 utilizza nvidia-340
Per le GPU GeForce serie 6 e 7 utilizza nvidia-304

Le ultime versioni portano più correzioni e problemi corretti relativi alla corruzione della grafica, supporto HDMI, supporto termico e altro per le ultime schede Nvidia. Normalmente, l'aggiornamento dei driver video risolve molti problemi.

Tieni presente che Fan Control e qualsiasi altra funzionalità di Nvidia non presente nell'app nvidia-settings , non sono correlate a Ubuntu, ma sono correlate a Nvidia. Vorrei raccomandare, chiedendo agli sviluppatori Nvidia nel forum ufficiale su Nvidia quali funzionalità potresti voler includere (Controllo dei fan, Funzioni di overclocking, ecc ...)

Per CUDA puoi seguire questo link Installare e testare CUDA in Ubuntu 14.04

Per Bumblebee (NVIDIA Optimus) puoi usare il seguente PPA (Ubuntu 15.Gli utenti 04+ possono opzionalmente non farlo poiché è già incluso):

 sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
 sudo apt-get update
 sudo apt-get install bumblebee linux-headers-generic

6. Differenza tra driver proprietari?

Visita Differenza tra driver aggiuntivi (Nvidia) per ulteriori informazioni informazioni sui driver proprietari.

7. Come sapere se la mia scheda video è supportata in Ubuntu?

Ecco un paio di suggerimenti per sapere se la tua scheda video è supportata in Ubuntu:

  • Se la scheda video esisteva PRIMA il rilascio della versione di Ubuntu che stai utilizzando, ha una modifica del 99% che sarà supportata.

  • Se la scheda video è comparsa a meno di 6 mesi DOPO il rilascio della versione di Ubuntu che stai usando e hai tenuto aggiornata la versione di Ubuntu, allora hai buone probabilità che sia supportato.

  • Se hai aggiunto uno dei PPA di cui ho parlato sopra, hai una probabilità del 99,99% di essere supportato.

  • Il controllo del sito Nvidia o del PPA per il supporto potrebbe fornire una risposta più rapida, ma in quasi il 100% di tutti i casi, la tua scheda video sarà supportata dal driver open source o dal driver proprietario.

  • L'uso dell'ultima versione di Ubuntu migliorerà anche le possibilità di avere la tua ultima scheda video supportata.

In generale, faccio una regola empirica che se hai la scheda video più recente o quasi una delle ultime schede video, avrai bisogno dei driver più recenti. Quindi, installa sempre i driver più recenti tramite PPA o le sorgenti software fornite con Ubuntu se disponi dell'ultima scheda Nvidia.

NOTA - Ubuntu potrebbe mostrare nell'opzione Grafica in "Informazioni su questo computer" il valore Sconosciuto . Se ciò accade, installa il pacchetto mesa-utils .

Questa risposta è orientata alla risoluzione dei comuni bug Nvidia (schermo nero, driver non funzionanti in generale, bassi FPS, ecc ...)

  • 1. Quali bug comuni vengono risolti utilizzando i driver più recenti?
  • 2. La mia scheda video non si sta installando (problemi di installazione)
  • 3. Ottimizzazione e regolazione tramite scheda video

1. Quali errori comuni vengono risolti utilizzando i driver più recenti?

I bug comuni condivisi da tutte le schede video sono:

  • Lanciatore o pannello Unity mancante
  • Opzioni mancanti nelle impostazioni di Nvidia
  • Il desktop non appare (schermo nero)
  • Superiore / Inferiore dello schermo sono tagliati
  • Il video sembra tagliato a pezzi
  • Le risoluzioni più alte non sono utilizzabili (non trovate)
  • I video vengono visualizzati con VGA ma non con HDMI (e Vice Versa)
  • Sospendi il mancato funzionamento del computer portatile quando chiudi il coperchio
  • La velocità della ventola genera molto rumore o è sempre alla massima velocità
  • Problemi di calore
  • nvidia-xconfig non crea xorg.conf correttamente

Se ti capita di avere qualcosa del genere, o qualcosa di simile in alcuni aspetti, è generalmente una buona idea aggiungere uno dei PPA e aggiornare i tuoi driver video all'ultimo possibile. In quasi tutti i casi, il problema viene risolto dopo l'aggiornamento e il riavvio. In questi casi, ti consiglio anche di utilizzare il driver grafico PPA.

Con quanto sopra menzionato, ti invito anche a dare un'occhiata ad alcune delle domande relative alle schede video:

Quale ATI / AMD, o Intel o NVIDIA Graphics for Unity?

Qual è il modo corretto installare driver proprietari ATI Catalyst Video (fglrx) direttamente da AMD?

Come abilitare correttamente Desktop Cube in Unity 3D?

Abilita audio HDMI per una scheda Nvidia

Come posso abilitare gli effetti visivi del desktop?

I driver NVIDIA non funzionano dopo l'aggiornamento. Perché posso vedere solo il terminale?

Il desktop non viene mostrato quando ho installato i driver nvidia!

Schermo nero sull'ultima Nvidia / Ati Carte all'avvio di LightDM / Ubuntu

HDMI / VGA connessione taglia i bordi dello schermo o crea testo sfocato

/ etc / X11 / xorg.conf non esiste?

Installazione dell'ultima versione di Nvidia da Xorg PPA fornisce una schermata nera

Ora alcuni suggerimenti che voglio menzionare:

  • Per le schede NVIDIA, aiuta anche a creare il file xorg.conf utilizzando la riga di comando nvidia-xconfig . Basta andare nel terminale per digitare quanto segue e quindi riavviare:

    sudo nvidia-xconfig
    

    Sappi che se nvidia-xconfig genera uno dei seguenti errori è molto probabile che tu debba eliminare il file xorg.conf esistente prima di eseguire nuovamente il comando nvidia-xconfig :

    • ERRORE DI VALIDAZIONE - Può menzionare la sezione mancante, informazioni errate in una sezione, sezioni non chiuse o semplicemente richiedere almeno 1 sezione per procedere.

    • ATTENZIONE - Può menzionare diversi errori nei valori relativi a qualsiasi parametro trovato in una sezione, ad esempio non specificando esplicitamente un valore per un parametro.

    • ERRORE SERVER FATAL - Dopo aver eseguito nvidia-xconfig puoi ottenere in piccoli casi un errore "no screens found" che molto probabilmente significa che le raccomandazioni menzionate sopra come l'installazione del PPA non erano applicato per primo o un possibile modulo è ancora funzionante (O il nouveau sta caricando o un driver nvidia installato utilizzando il pacchetto driver Nvidia dal sito nvidia.

    • ERRORE - Avrai un errore simile a Unable to write to directory '/etc/X11' se hai eseguito il comando nvidia-xconfig senza sudo. Se l'errore persiste tramite nvidia-settings , devi prima eliminare il file xorg.conf .

    Per tutti i casi in cui è necessario eliminare il file xorg.conf , assicurarsi di eseguire il backup delle modifiche apportate a esso prima di eliminarlo.

  • La reinstallazione del driver risolve diversi problemi. Ad esempio, se si utilizza il pacchetto di driver nvidia-graphics-drivers-355 , effettuare le seguenti operazioni per reinstallarlo:

    sudo apt-get install --reinstall nvidia-graphics-drivers-355
    
  • Reinstallare Xorg aiuta anche in altri casi:

    1. Rimuovi xorg esistente usando il seguente comando

      sudo apt-get remove --purge xserver-xorg
      
    2. Installa xorg usando il seguente comando

      sudo apt-get install xserver-xorg
      
    3. Riconfigura xorg usando il seguente comando

      sudo dpkg-reconfigure xserver-xorg
      
    4. Dopo questo, si consiglia di reinstallare il driver video se si utilizza Nvidia o ATI come sopra menzionato.

Devo aggiungere che se si soffre di Black Screen dopo aver installato i driver Nvidia dal PPA e riavviato (e non si dispone di un sistema ibrido), allora il problema potrebbe essere la necessità di rimuovere il pacchetto bumblebee insieme al file bumblebee.conf. Segui i passaggi forniti in Installazione dell'ultima versione di Nvidia da Xorg PPA fornisce una schermata nera per questo o semplicemente esegui le seguenti linee:

sudo apt-get purge bumblebee primus   
sudo rm -fr /etc/modprobe.d/bumblebee.conf
sudo reboot

2. La mia scheda video non si installa correttamente (problemi di installazione)

La maggior parte dei problemi di installazione relativi ad ATI o Nvidia può essere risolta seguendo i passaggi forniti in Can not installa il driver Nvidia ma in breve posso riassumerlo nei seguenti passaggi assumendo che tu abbia uno dei seguenti problemi:

  • Installato i driver Nvidia ufficiali e riscontrati un problema nell'aggiornarli o rimuoverli
  • Lo schermo sembra sbagliato / corrotto
  • Unity non carica di non riesce a caricare
  • Impossibile accedere all'ambiente della GUI in alcun modo

Se hai installato i driver Nvidia ufficiali, procedi nel seguente modo dopo aver avviato Ubuntu in Modalità di ripristino . In caso contrario, vai al passaggio 2:

  1. Se hai installato il driver Nvidia dal sito Nvidia o il driver ATI dal sito ufficiale di AMD, digita quanto segue sul terminale (in questo esempio supponi di avere Ubuntu 64Bit con la versione 304.51 di Nvidia):

    sudo sh NVIDIA-Linux-x86_64-304.51.run --uninstall
    
  2. Se hai installato un pacchetto nvidia come nvidia-current o nvidia-current-updates rimuovili. Lo stesso vale per i driver ATI. sudo apt-get remove nvidia-current per esempio.

  3. QUALSIASI modifica apportata alla lista nera del driver Nvidia / ATI per esempio o le modifiche a qualsiasi altro file relativo ai driver Nvidia / ATI devono essere invertite. Questo è solo nel caso in cui sei andato avanti e hai iniziato a modificare come un matto (che succede so ^^).

  4. Elimina o fai il backup / sposta il file xorg.conf . Al momento non avrai bisogno di questo file.

  5. Dopo aver eseguito tutti i passaggi precedenti, riavvia il PC e assicurati che venga caricato con Nouveau e non con i driver Nvidia per i casi Nvidia o con i driver ATI e non con fglrx per i casi Ati / AMD.

  6. Se ora sai che stai utilizzando Unity con il driver Nouveau (o il driver open source ATI) o se hai appena ricevuto un errore video, o non riesci a caricare correttamente LightDM, non preoccuparti, tutte e 3 le opzioni finiranno allo stesso modo.Al riavvio, nel menu di GRUB, selezionare la "Modalità di ripristino". Dopo che la modalità di ripristino mostra le opzioni di recupero, scegli l'opzione root o l'opzione Failsafe X . In questa modalità e dopo aver eseguito tutti i passaggi precedenti, installare il driver Nvidia / ATI utilizzando il PPA sopra menzionato. Cerca sempre di installare il driver più recente se hai una scheda video recente: sudo apt-get install nvidia-313 per schede Nvidia o sudo apt-get install fglrx per le ultime schede Ati / AMD. Ricorda che non ci dovrebbe essere nulla di installato prima di fare questo per quanto riguarda i driver Nvidia / ATI (Tranne ovviamente i driver Nouveau).

  7. Ora riavvia e tutti dovrebbero funzionare.

NOTA - Al punto 6, se sembra che il caricamento del PC sia bloccato, basta premere CTRL + ALT + F1 per andare a il terminale TTY1 e fai il punto 6 da lì.

Altri problemi di installazione comuni riguardano la risoluzione. Puoi controllare e modificare la risoluzione tramite terminale nel modo seguente:

  1. Apri il terminale e digita xrandr questo ti mostrerà tutte le possibili risoluzioni supportate (dipende dalla tua scheda video e dal tuo monitor / tv). Prendi nota dell'ordine in cui appaiono elencati. La prima riga che mostra la risoluzione è la linea 1, la successiva è 2 e così via per tutte le risoluzioni supportate. Un valore pari a 0 reimposterà la risoluzione su quella predefinita dopo aver effettivamente impostato una risoluzione.

  2. Digita xrandr -s X dove X è il numero di riga come menzionato sopra. Quindi assomiglierebbe a: xrandr -s 1 .

    Infine, per gli utenti che hanno segnalato che non hanno visualizzato Unity Launcher / Panel dopo aver aggiornato la versione Kernel e / o Nvidia, la prima cosa da fare è controllare se il plugin Unity è abilitato. Per questo vai su Compiz Config Settings Manager (supponendo che sia già installato) e vai a Unity Plugin. Controlla che la casella di controllo sia attivata. In caso contrario, attiva questa opzione e segui i suggerimenti sullo schermo.

3. Ottimizzazione e messa a punto della mia scheda video

Per le schede video Nvidia, segui questa procedura:

  1. Nel tipo di terminale: sudo nano /etc/X11/xorg.conf

  2. Trova la sezione dispositivo e aggiungi la seguente riga:

     Option "Coolbits" "4"
    

dovrebbe assomigliare a questo:

 Section "Device"
     Identifier     "Device0"
     Driver         "nvidia"
     VendorName     "NVIDIA Corporation"
     Option         "Coolbits" "4"
 EndSection

Ora salva e riavvia. Ora dovresti vedere (a seconda del modello della tua scheda video) una nuova opzione sulla velocità della ventola in questo modo:

Una breve spiegazione di CoolBits:

CoolBits abilita varie funzioni non supportate, come il supporto per la manipolazione dell'orologio GPU nell'estensione NV-CONTROL X. Questa opzione accetta una maschera bit di funzioni da abilitare. Il che significa un valore di 0, 1, 2 o 4.

CoolBits = 1 - Quando "1" (Bit 0) è impostato nel valore dell'opzione "Coolbits", l'utility nvidia-settings conterrà una pagina etichettata "Frequenze dell'orologio" attraverso le quali impostazioni dell'orologio può essere manipolato "Coolbits" è disponibile solo su GeForce FX e in precedenza.

CoolBits = 2 - Quando è impostato "2" (Bit 1), tenterà di inizializzare SLI quando si utilizzano GPU con diverse quantità di memoria video.

CoolBits = 4 - Quando viene impostato "4" (Bit 2), la pagina Monitor termico consentirà la configurazione della velocità della ventola della GPU, su schede grafiche con capacità programmabile della ventola.

L'opzione predefinita è 0 (le funzioni non supportate sono disabilitate).

A partire da Nvidia 337.XX sono disponibili le seguenti opzioni:

CoolBits = 8 - Quando viene impostato "8" (Bit 3), la pagina di PowerMizer nel pannello di controllo delle impostazioni nvidia visualizzerà una tabella che consente di impostare il dominio per-orologio e il livello per le prestazioni offset da applicare ai valori di clock. Ciò è consentito su determinate GPU GeForce nella serie GeForce GTX 400 e successive. Non tutti i domini di clock o livelli di prestazioni possono essere modificati.

CoolBits = 12 - Quando "12" (Bit 3 + 2) sarà uguale all'attivazione degli effetti di Coolbits 8 + Coolbits 4. In questo modo otterrai le nuove funzionalità di overclocking e il controllo della ventola.

Questa opzione può anche essere attivata emettendo il seguente comando:

nvidia-xconfig --cool-bits=4

ATTENZIONE: ciò potrebbe causare danni al sistema e garanzie di annullamento.

Voglio anche aggiungere che le informazioni per i driver proprietari sono in genere salvate nella cartella home. Ad esempio, le informazioni salvate da nvidia-settings sono memorizzate in ~/.nvidia-settings-rc a cui puoi accedere digitando quanto segue:

nano ~/.nvidia-settings-rc

Ne parlo perché se non si utilizza xorg.conf , allora come funzionano le impostazioni per ATI o Nvidia. Il motivo è che X può rilevare e configurare automaticamente molte opzioni di xorg.conf come dispositivi di input / output e schede video. Questo non è accaduto automaticamente prima, ma dal 2010, X può gestire molte opzioni e rilevarle senza problemi o la necessità di configurare un file per loro.

Nota che molti di questi sono ancora presenti ma divisi in file più specifici in /usr/share/X11/xorg.conf.d/

Ad esempio, alcune schede video non mostrano l'Unity Launcher o il pannello superiore a meno che non sia presente xorg.conf . In altri casi, gli utenti che desiderano modificare la propria scheda video potrebbero aver bisogno dell'opzione Coolbits che viene aggiunta a xorg.conf. Questo è il motivo per cui nvidia-xconfig esiste. Per fornire un ulteriore livello di supporto nel caso in cui X non rilevi o offra tutte le opzioni per la scheda video.

Un altro trucco è eseguire update-pciids in modo che aggiorni l'Elenco ID PCI. In casi molto rari, l'ID non viene trovato o rilevato in modo errato per la scheda video (in realtà qualsiasi dispositivo PCI), quindi questo aiuterà a risolvere qualsiasi problema ad esso correlato.

In alcuni casi aiuta anche a cambiare il valore Filtro texture in Veloce nel plugin OpenGL all'interno del Gestore impostazioni configurazione Compiz.

Infine, la modifica delle opzioni Impostazioni immagine a "Alte prestazioni" nelle Impostazioni OpenGL del pannello Impostazioni Nvidia può essere utile in alcuni casi.

    
risposta data Luis Alvarado 14.09.2011 - 20:31
fonte
22

Prima di tutto dovresti identificare il tuo hardware grafico NVIDIA - quindi apri un terminale ed esegui:

lspci -k | grep -EA2 'VGA|3D'

Le seguenti opzioni non dovrebbero essere tutte prese.
Fermati quando raggiungi ciò che vuoi raggiungere.
Più alto è il numero più complessa (e meno stabile) la soluzione.

Opzione 1: controlla i driver NVIDIA disponibili nei repository ufficiali di Ubuntu:

apt-cache search nvidia

Opzione 2.1 - Controlla i driver NVIDIA disponibili su Launchpad:

Driver PPA proprietari

Opzione 2.2 - Per includere i driver NVIDIA più recenti - aggiungi il repository alle fonti software:

sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
sudo apt-get update

Cerca i driver ... vedrai un elenco di driver ... la versione in fondo è la più recente:

apt-cache search nvidia | grep -oE "nvidia-[0-9]{1,3}"

Opzione 3: ricerca di driver disponibili sul sito Web NVIDIA:

Release dei driver per GPU NVIDIA

Quindi segui questi passaggi :

Passaggio 1.1: selezionare i driver NVIDIA che si desidera utilizzare ed eseguire:

sudo apt-get install nvidia-<version_number>

Passaggio 1.2 - Nel caso in cui la GPU NVIDIA abbia il supporto di Optimus eseguito:

sudo apt-get install nvidia-prime

Passaggio 2: per completare il processo di installazione dei driver eseguire:

sudo reboot

Informazioni aggiuntive:

Prodotti GPU NVIDIA supportati

I driver della GPU NVIDIA rilasciano le informazioni

tempi di supporto NVIDIA per le versioni legacy della GPU

    
risposta data cl-netbox 02.10.2015 - 17:15
fonte
5

Installa il driver:

sudo apt-get update
sudo apt-get install nvidia-current
sudo apt-get update

Installa mesa-utils per visualizzare le informazioni grafiche:

sudo apt-get install mesa-utils

glxinfo | grep OpenGL

Riavvia il computer:

sudo shutdown -r now

Risoluzione dei problemi:

Configura un file /etc/X11/xorg.conf per ottenere tutte le risoluzioni. Informazioni sulla configurazione di xorg.conf Usa gtf per creare una linea di modalità

Creare un file chiamato xorg.conf e inserirlo in /etc/X11 . X leggerà il file di configurazione e cercherà di accettare le tue dichiarazioni. Quindi configura automaticamente tutto ciò che non dici esplicitamente.

L'esecuzione di nvidia-xconfig crea una lisca di pesce con configurazione di base. Possono esistere comandi simili per altri driver binari.

sudo service lightdm stop
sudo X -configure
sudo mv xorg.conf.new /etc/X11/xorg.conf
sudo start lightdm

Questo creerà il file xorg.conf.new nella tua directory attuale. Ora dovresti fare quanto segue:

  1. kill x server
  2. genera un nuovo file xorg.conf
  3. rinomina e sposta
  4. torna alla GUI

Migliore interfaccia grafica (arandr) per la manipolazione delle risoluzioni ecc.

sudo apt-get update
sudo apt-get install arandr
    
risposta data The Demz 20.07.2013 - 13:15
fonte
4

Il modo consigliato è installare i driver dai repository di Ubuntu.

Ora tutti gli adattatori Nvidia sono supportati dai driver inclusi nei repository di Ubuntu. Ma non è sempre stato così e in futuro potrebbero apparire alcuni nuovi adattatori che non saranno supportati dai driver ufficiali di Ubuntu per un po '.

Nella maggior parte dei casi il sistema sceglie il driver corretto in

Impostazioni di sistema - & gt; Software e amp; Aggiornamenti - & gt; Driver aggiuntivi.

Prima di tutto devi trovare il modello della tua GPU.

Esegui nel terminale lspci -k | grep -EA2 'VGA|3D' e otterrai qualcosa come

01:00.0 VGA compatible controller: NVIDIA Corporation GF116 [GeForce GTX 550 Ti] (rev a1)
Subsystem: Gigabyte Technology Co., Ltd Device 351a
Kernel driver in use: nvidia

Quindi, il modello è GeForce GTX 550 Ti e un driver proprietario Nvidia è installato.

Se il driver open source è in uso, vedrai

Kernel driver in use: nouveau

Per verificare quale driver proprietario è installato eseguire:

dpkg -l | grep nvidia

Il pacchetto contrassegnato con ii è installato.

Puoi verificare quale versione del driver supporta questo adattatore su

sito dei driver Nvidia

Ad esempio la mia scheda è supportata dalle versioni principali 340, 346, 349, 352 e 355.

Ora i repository di Ubuntu hanno versioni di driver 340 e 352 per questo adattatore. Ha senso installare il 352.

Può essere fatto dalla GUI come menzionato sopra o eseguendo

sudo apt-get install nvidia-352

Se la tua scheda non è supportata da alcun driver proveniente dai repository ufficiali, o se vuoi provare la più recente, puoi installare un driver da ppa.

Grafica Hybryd

Se hai un laptop con una CPU Intel, nella maggior parte dei casi avrai anche un adattatore Intel incorporato nella CPU.

In questo caso dovrai installare anche il pacchetto nvidia-prime . Ma se si installa dai repository ufficiali, verrà installato automaticamente.

Quindi sarai in grado di cambiare gli adattatori in Nvidia X Server Settings (profili PRIME).

O puoi farlo nel terminale.

  • sudo prime-select nvidia passerà all'adattatore Nvidia.

  • sudo prime-select intel passerà all'adattatore Intel.

  • prime-select query mostrerà lo stato corrente.

Dovrai disconnetterti e accedere per applicare le impostazioni.

Nuovi adattatori non supportati dal driver nouveau

Potresti dover affrontare una situazione in cui hai un nuovissimo adattatore Nvidia che è mal supportato dal driver open source nouveau.

In questo caso il tuo sistema potrebbe non essere in grado di avviare la GUI.

Puoi fare riferimento a questa risposta e avviare con il parametro nomodeset . Dovrai avviare il sistema in questo modo quando esegui l'avvio da LiveUSB, quindi installa Ubuntu.

Dopo aver installato Ubuntu, dovrai riavviare con nomodeset e installare il driver Nvidia appropriato.

Quando si avvia in modalità UEFI, l'opzione F6 non viene visualizzata. In tal caso dovrai accedere al menu grub, premere e e digitare nomodeset manualmente.

    
risposta data Pilot6 02.10.2015 - 17:45
fonte
4

Non è necessario utilizzare la riga di comando o il software center per installare i driver NVIDIA (è anche meglio non installarlo in questo modo perché a volte è possibile avviare la schermata nera.)

Ubuntu viene fornito con i driver preconfigurati (ma non installati) NVIDIA, tutto ciò che devi fare è:

  1. Apri trattino

  2. Cerca e avvia Driver aggiuntivi , attendi che effettui la ricerca, quindi seleziona il driver che desideri installare. Viene fornito con 2 driver, uno è open source Nouveau e proprietario di NVIDIA.

  3. Seleziona il driver, premi Applica modifiche e attendi. Potrebbe essere necessario un po 'di tempo e una connessione Internet per scaricarlo e installarlo per te.

  4. Ora riavvia.

Ho selezionato i driver proprietari

    
risposta data edward torvalds 02.10.2015 - 17:33
fonte
3

Ecco una descrizione dettagliata su come realizzarla. Elencherà 2 modi di installare i driver Nvidia più recenti su Ubuntu da 12.10 a 14.04. È meglio se Synaptic è installato sul tuo sistema, perché sarà necessario installare alcuni file. Se non è installato, basta premere Ctrl + Alt + T sulla tastiera per aprire Terminal. Quando si apre, esegui i comandi seguenti:

sudo apt-get install synaptic

Tutti i passaggi elencati richiedono l'uso di Terminale. Per aprirlo, premi Ctrl + Alt + T sulla tastiera

Il primo modo:

La prima cosa da fare è aggiornare la distribuzione di Ubuntu

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

Riavvia se necessario.

Scarica il driver più recente per la tua distribuzione da Nvidia

Installa linux-source + linux-headers-generic + dkms (usando Synaptic Package Manager)

Installa Build Essentilas, gcc e g ++

sudo apt-get install build-essential gcc g++

Riavvia il sistema a questo punto.

Una volta che il sistema è di backup e in esecuzione, modifica /etc/modprobe.d/blacklist.conf e aggiungi le seguenti righe alla fine del file

blacklist vga16fb
blacklist nouveau
blacklist rivafb
blacklist nvidiafb
blacklist rivatv

Salva e esci dal file.

Rimuovi eventuali driver Nvidia correnti

sudo apt-get remove --purge nvidia*

Rimuovi tutti i driver xserver-xorg-video-nouveau

sudo apt-get --purge remove xserver-xorg-video-nouveau

Modifica il file grub

sudo nano /etc/default/grub

Dalla riga che ha GRUB_CMDLINE_LINUX rimuovi "quiet splash" e sostituiscilo con "text"

Aggiorna grub usando i seguenti comandi

sudo update-grub
sudo update-initramfs -u

Riavvia il sistema a questo punto. Una volta che il sistema si riavvia, sarà in modalità testo. Accedi al tuo sistema e poi fai

sudo su

(inserisci la tua password)

cd Downloads

(a condizione che il file scaricato da Nvidia sia stato salvato lì)

sh xxx.run 

(dove xxx è il nome del file Nvidia) Clicca OK Se viene visualizzato un messaggio relativo al driver, fare clic su Sì (è molto importante fare clic su Sì) Attendi il completamento dell'installazione, quindi

sudo nano /etc/default/grub

Dalla riga che ha GRUB_CMDLINE_LINUX rimuovi "test" e sostituiscilo con "quiet splash" , quindi fai

Ctrl + x y inserisci per salvare il file ed uscire.

Aggiorna grub usando i seguenti comandi

sudo update-grub/
sudo update-initramfs -u

Riavvia e sei pronto.

Il secondo modo:

Premi semplicemente Ctrl + Alt + T sulla tastiera per aprire Terminal. Quando si apre, esegui i comandi seguenti:

sudo add-apt-repository ppa:xorg-edgers/ppa 
sudo apt-get update 
sudo apt-get install nvidia-340

Entrambi i metodi sono stati testati con Nvidia Driver versione 340, ed entrambi funzionano bene. Molti aggiornamenti sono stati fatti dopo il fatto, e tutto funziona OK.

    
risposta data Mitch 07.08.2014 - 20:25
fonte
2

Volevo lanciare il mio avvertimento sul tema dopo aver trascorso gli ultimi 2 giorni con questo.

Uso Ubuntu da anni. La scorsa settimana ho ritirato il mio vecchio PC quad core AMD 940 e ho costruito un nuovo AMD 8350 8 core con asus mobo e per una scheda video poiché non gioco ho comprato una nuova GTX 650 card.

Dopo aver installato la GTX 650 .. ha funzionato bene con il driver Noveau ma volevo usare la porta HDMI delle schede video e per qualsiasi motivo non funzionasse con il mio monitor HP w2207h.

NOTE:  I'd actually never tried the hdmi port on that monitor before so I don't know if 
it ever worked as that monitor is now nearly 4 years old.

Così ho installato per la prima volta Ubuntu NVIDIA "Current Proprietary".

Ancora nessun HDMI, ma il desktop dell'unità ecc. funzionava ancora bene.

Pensando che forse dovrei provare il driver linux direttamente da NVIDIA sono andato alla loro sezione driver, ho cercato la scheda GTX 650 di linux e ho scaricato quel file .run - dove sta per essere un lungo nome di driver.

Il prossimo passo per chi è nuovo a ubuntu / unity

Premere ctrl + alt + F1 mi mette in un terminale

Prima di poter applicare il driver NVIDIA devi uccidere LIGHTDM ancora in esecuzione in background.

       $ sudo service lightdm stop

Una volta arrestato lightdm, devi modificare il file .run per essere eseguibile:

       $ sudo chmod +x ./<nvidia>.run

quindi esegui finalmente il nuovo programma di installazione dei driver.

       $ sudo ./<nvidia>.run

questo inizierà e ti farà più domande a cui dovrai rispondere.

una volta riavviato.

Ora il mio avviso.

Prima di iniziare a fare tutto quanto sopra, dovresti avere un secondo computer / laptop disponibile in modo che tu possa cercare come invertire il precedente se hai problemi - oppure devi stamparlo tutte le informazioni di cui hai bisogno INCLUSO:

la riga di comando dovresti "eliminare" il nuovo driver Nvidia

       $ sudo ./<nvidia>.run --uninstall

una volta fatto è necessario installare alcuni driver video PRIMA di riavviare, a meno che non si sia lasciato installato il driver Noveau (non lo si è rimosso), il che non è necessario per aver provato il driver proprietario NVIDIA precedente.

Avanti ... assicurati di conoscere la riga di comando richiesta per reinstallare il driver Noveau, se necessario.

Allora, perché l'ho postato?

Sono stato piuttosto attento a installare il driver più recente dei siti Web NVIDIA per la scheda GTX 650.

Tuttavia, dopo un riavvio il mio desktop Ubuntu 12.10 Unity era pazzo di vari problemi.

  1. Uso synaptic ma non potrei usarlo perché il lancio sarebbe solo ridurlo a icona nella barra degli strumenti Unity a sinistra da cui non sono riuscito fallo apparire sullo schermo
  2. Non ho potuto avviare "Impostazioni di sistema"     da desktop o da cli. Ha fatto la stessa cosa di synaptic
  3. Ho trovato il mio mouse potrebbe o non potrebbe apparire sullo schermo quando io loggato. Se no dovrei fare uno shutdown ... non un riavvio ... per farlo bac

Perché non mi sono preso il tempo per prepararmi a rimuovere il driver e reinstallarne uno funzionante dalla riga di comando (ricorda che non potevo usare lo strumento Impostazioni di sistema ?? ... era un vero dolore tornare al mio sistema precedentemente funzionante.

Fai come il modello Boy Scout dice "preparati" prima di iniziare questa strada.

Peggio di tutto per me ... Anche con l'ultimo driver di NVIDIA installato, NON sono riuscito a visualizzare sul mio monitor la porta HDMI della GTX 650. Per ricontrollare, ho collegato il cavo HDMI a un secondo monitor HDMI più recente e non ho ancora ricevuto alcun segnale con quello.

Quindi sono tornato al punto di partenza e sto ancora cercando di far funzionare la mia porta HDMI, MA ... pieno di vetro 1/2 Ho imparato molto nel processo.

Spero che questo aiuti gli altri.

    
risposta data bmullan 28.01.2013 - 14:19
fonte
0

Il problema che stai incontrando è che non hai il sorgente linux, quindi puoi installare il driver nvidia. Credo che quello che vuoi siano le intestazioni di linux per la tua versione del kernel.

sudo apt-get install linux-headers-generic dovrebbe installare le intestazioni corrette, che ti permetteranno di continuare da dove eri rimasto.

    
risposta data Goldentoa11 28.09.2013 - 04:08
fonte
0

È diventato più semplice con 346.72, almeno con Lubuntu e MATE 14.04. Ho premuto Ctrl + Alt + F1 e ci sono voluti 5 comandi. I passaggi che hanno funzionato per me sono i seguenti:

  1. Scarica dal sito NVidia.
  2. Premi Ctrl + Alt + F1 per andare alla tty e accedere.
  3. sudo service lightdm stop
  4. cd /path/to/file
  5. sudo chmod +x NVIDIA-Linux-(asterisk)-346.72.run && sudo sh NVIDIA-Linux-(asterisk)-346.72.run
  6. Tutto si svolge senza intoppi a 64 bit. Lo script di pre-installazione non è riuscito, ma l'ho detto di installare comunque. Da lì, era fondamentalmente "sì, sì, sì".
  7. sudo service lightdm start o qualche variazione di questo comando. Erano leggermente diversi per Lubuntu e MATE.

Non è necessario generare un xorg.conf perché è stato così quando ho risposto si durante l'installazione. Inoltre, non è necessario aggiungere la lista nera prima dell'installazione. L'unico problema che ho incontrato è stato quando ho installato lo stesso driver per un sistema operativo a 32 bit. Mi ha detto che aveva bisogno di un pacchetto gcc + che ho ottenuto sul mio primo google.

    
risposta data Ben Doidge 02.06.2015 - 19:24
fonte
0

Un semplice metodo di installazione da riga di comando (una variante testuale della risposta di @edwardtorvalds):

  1. Esegui il comando

    ubuntu-drivers devices
    

    ( /usr/bin/ubuntu-drivers è fornito da ubuntu-drivers-common , che è incluso come pacchetto da 14.04 e disponibile come app nelle versioni precedenti.)

  2. Dopo alcuni secondi, dovresti ottenere un output simile a questo:

    == /sys/devices/pci0000:00/0000:00:01.0/0000:01:00.0 ==
    modalias : pci:v000010DEd00000DE1sv000019DAsd00001167bc03sc00i00
    model    : GF108 [GeForce GT 430]
    vendor   : NVIDIA Corporation
    driver   : nvidia-346-updates - distro non-free
    driver   : nvidia-340-updates - distro non-free
    driver   : nvidia-304-updates - distro non-free
    driver   : nvidia-340 - distro non-free
    driver   : xserver-xorg-video-nouveau - distro free builtin
    driver   : nvidia-304 - distro non-free
    driver   : nvidia-346 - distro non-free recommended
    

    Il driver consigliato è nvidia-346 , quindi esegui

    sudo apt-get install nvidia-346
    

    (Poiché i driver nVidia sono software non libero, devi prima assicurarti che il repository multiverse sia abilitato .)

risposta data 200_success 03.10.2015 - 10:17
fonte
0

È disponibile nei repository predefiniti.

Da ora in poi, i driver Nvidia sono disponibili su repository predefiniti. Quindi non c'è bisogno di alcun ppa.

Esegui:

sudo apt-get update
sudo apt-get install nvidia-361

A partire da ora, nvidia-361 è la versione più recente disponibile sui repository predefiniti. Potresti renderlo sicuro cercando tutti i driver disponibili di apt-cache search nvidia

    
risposta data Severus Tux 11.06.2016 - 18:06
fonte
0

Ci sono molte soluzioni là fuori, ma ecco cosa ha funzionato per me (supponiamo di avere una nuova installazione di Ubuntu 16.04 e il driver binario nvidia scaricato)

  1. Se hai il dual boot, vai alle impostazioni del BIOS e attiva l'opzione di avvio sicuro su "altro sistema operativo";

  2. Premi Ctrl + Alt + F1 nella sessione di accesso per inserire TTY-1 e fai quanto segue:

    sudo apt-get install linux-source
    sudo apt-get install linux-headers
    
  3. Prima di installare il driver, ferma il lightdm di:

    sudo service lightdm stop
    
  4. Esegui lo script NVIDIA

    sudo ./NVIDIA-Linux-x86_64-378.09.run
    

Durante l'installazione potresti ricevere un avvertimento che dice "Script di distribuzione fornito fallito", ignoralo.

    
risposta data Jie Cheng 10.02.2017 - 22:39
fonte
-1
  • Scarica il driver e inseriscilo nella tua directory home

Scarica per 64bit: link

Scarica per 32 bit: link

  • Do: ctrl + alt + F6 (Attenzione: questo cambierà in TTY, senza GUI)
  • Accedi utilizzando il tuo nome utente e password
  • Tipo: sudo service lightdm stop
  • Tipo: sudo ./NVIDIA*
  • Tipo: sudo reboot

Il driver dovrebbe funzionare senza problemi ora (l'ho appena fatto con la mia GTX 570)

Verifica il driver aprendo un terminale: ( ctrl + alt + T )

  • Tipo: glxinfo | grep direct Dovrebbe segnalare: direct rendering: Yes
  • Per regolare le impostazioni di NVIDIA Tipo: nvidia-settings

NOTA: lo script dovrebbe inserire nella blacklist il driver di default per impostazione predefinita. Se il driver NVIDIA non funziona, prova a farlo manualmente:

  • Tipo: sudoedit /etc/modprobe.d/blacklist.conf

Aggiungi le seguenti righe:

blacklist nouveau
options nouveau modeset=0
  • Tipo: sudo reboot
risposta data era878 07.06.2012 - 06:09
fonte

Leggi altre domande sui tag