Perché entrambi / mnt e / media?

102

Mi sembra che avere sia / mnt che / media sia un po 'ridondante. C'è qualche differenza tangibile tra i due di cui non sono a conoscenza?

Esiste uno standard che la maggior parte delle persone segue per sapere dove montare le cose, ad es. usarne uno per determinati tipi di dispositivi o è completamente soggettivo?

    
posta goric 19.01.2011 - 02:32
fonte

5 risposte

88

Il nuovo standard è che / media è dove il sistema monta i supporti rimovibili e / mnt serve per montare le cose manualmente.

Per i dettagli vedi standard di gerarchia del file system (FHS) .

    
risposta data Mikel 19.01.2011 - 02:41
fonte
26

Un'altra importante differenza non menzionata ancora è che i dispositivi montati in /mnt non verranno visualizzati nel riquadro sinistro di Nautilus , mentre quelli montati sotto /media (così come i dispositivi rilevati automaticamente che sono non ancora montato).

Quindi, per esempio, se non vuoi che una certa partizione appaia nella sottosezione "Dispositivi" del riquadro sinistro di Nautilus, dovresti creare una sottodirectory per esso sotto /mnt , scrivere una voce per detta partizione nel tuo /etc/fstab (oppure esegui l'utility Disks ) e assegna la directory appena creata come il suo punto di mount:

/dev/{block_device_name)   /mnt/{descriptive_name}   {fs_type}   {mount,options}  0 2

Ancora meglio, aggiungi l'opzione di montaggio di noauto in fstab / Disks e la tua partizione non apparirà in Nautilus né verrà montata (evitando disordine accidentale con i suoi file)! Ad esempio, nel caso di un dual-boot con Windows si potrebbe avere:

/dev/sda1   /mnt/win7   ntfs-3g   rw,user,noauto,gid=100,uid=1000,nls=utf8,umask=002   0 0

nel tuo /etc/fstab , quindi la tua partizione Windows non viene visualizzata in Nautilus (ma è comunque accessibile tramite il comando mount se ne hai mai bisogno).

Ecco uno screenshot che ho creato con un liveUSB, che mostra tutti e tre i casi:

  • dispositivi rilevati automaticamente non montati ("16 GB volume" /dev/sdb1 )
  • dispositivi montati su una sottodirectory /media e visualizzati in Nautilus ("iso" /dev/sdb2 )
  • la mia partizione Windows /dev/sda3 montata su /mnt ma non visualizzata nel riquadro sinistro di Nautilus (sarebbe lo stesso se non fosse montata poiché ho una voce per esso nel mio fstab).

Al contrario, voglio che la mia partizione dati condivisa venga visualizzata in nautilus, quindi ho assegnato un punto di montaggio /media ad esso e ho impostato l'opzione di montaggio auto , quindi posso semplicemente fare clic su Dati e accedervi dalla GUI.

Per me questa è la grande differenza tra queste due directory, che ho imparato quando ho cercato di fare proprio quello che ho spiegato; -)

    
risposta data neitsab 12.12.2013 - 22:51
fonte
12

A quanto ho capito, / media è per il montaggio di cose come unità ottiche e altri media temporanei, dove / mnt è di solito per l'archiviazione permanente (generalmente dischi interni).

Ovviamente, puoi anche montare un dispositivo ovunque tu voglia ... le directory / mnt e / media sono più convenzionali però.

    
risposta data kiswa 19.01.2011 - 02:35
fonte
11

/ mnt era già accettato come posto per montare manualmente e temporaneamente supporti esterni. La directory / media è stata creata come un luogo in cui è possibile montare automaticamente più supporti, esterni o di altro tipo.

    
risposta data psusi 19.01.2011 - 02:36
fonte
1

Questa cosa va più in profondità: Mi piace mantenere le unità interne montate su /mnt e le rimovibili esterne su /media .

Questo post illustra una differenza in funzionante, dove /media ha bloccato l'accesso a determinati processi di sistema e utente, (a causa della umask di limitazione predefinita associata a qualsiasi unità montata) dove /mnt ha funzionato come il filesystem host.

    
risposta data Sam 01.05.2015 - 08:11
fonte

Leggi altre domande sui tag