Ricerca tradizionale-come-tu-tipo sulle versioni più recenti di Nautilus

118

Fino ad ora usavo una versione "tradizionale" di Nautilus: quella fornita con Ubuntu 10.10. Ora sto usando 3.6.3, incluso con Ubuntu 13.04 (molto probabilmente qualsiasi versione recente è equivalente per lo scopo della mia domanda, comunque).

Una delle principali differenze tra i due è il comportamento di ricerca-come-tu-tipo: nelle versioni classiche di Nautilus, quando hai digitato un input, il file con la corrispondenza alfabetica più vicina diventava quello selezionato, i file / cartelle idonei essere limitato alla directory corrente.

Il nuovo comportamento è di eseguire invece una ricerca globale facoltativa.

Si può configurare Nautilus per fornire la funzionalità precedente?

    
posta vemv 29.03.2013 - 19:48
fonte

5 risposte

110

Ubuntu 17.10 e 18.04

Poiché la ricerca di tipo-ahead era una patch specifica per Ubuntu, è stata rilasciata insieme a Unity in 17.10. Comunque c'è un pacchetto chiamato nautilus-typeahead nel repository di Arch. Qualcuno l'ha preso, compilato per Ubuntu e creato un PPA. Puoi installarlo con questi tre comandi:

sudo add-apt-repository ppa:lubomir-brindza/nautilus-typeahead
sudo apt dist-upgrade
nautilus -r

C'è un problema su Launchpad su come riportare questo comportamento su Ubuntu ufficiale.

Ubuntu 14.04-17.04

Poiché la versione di Ubuntu 14.04 LTS type-ahead-find era il comportamento predefinito ancora in Nautilus .

È possibile utilizzare un tasto dconf per passare da una modalità di ricerca diversa:

  • attiva la ricerca di tipo-ahead:

    gsettings set org.gnome.nautilus.preferences enable-interactive-search true

  • disabilita il type-ahead-find in favore della ricerca ricorsiva:

    gsettings set org.gnome.nautilus.preferences enable-interactive-search false

Ubuntu 13.04 e 13.10

Per quanto ne so, il nuovo Nautilus 3.6.X elimina molte funzionalità dalla versione 3.4 e precedenti. Canonical ha deciso di continuare ad usare nautilus 3.4.2 in Ubuntu 12.10 perché se questo fosse già stato rilasciato, Nautilus 3.6. Non penso sia possibile ottenere il vecchio comportamento di ricerca in 3.6, ma quello che ho fatto è stato installare SolusOS ha riparato Nautilus (anche funziona per Ubuntu 13.04 ) che include tutte le funzionalità dalla 3.4.2 (è veramente Nautilus 3.4.2) pur mantenendo la skin Nautilus 3.6. Ho testato questo particolare pacchetto e funziona perfettamente con Ubuntu 12.10 e 13.04.

In alternativa puoi installare Nemo File Explorer che è un fork di Nautilus 3.4 che è stato creato a causa del fatto che il team di sviluppatori di Cinnamon è deluso da Nautilus 3.6, puoi leggi qui le istruzioni per l'installazione .

Rendere il tuo browser di file predefinito è un po 'più complicato, questo il post sul blog ha funzionato per me in Ubuntu 12.10 ma alcuni utenti hanno segnalato che il metodo non funzionava correttamente.

Tuttavia ci sono metodi alternativi. Vedi la seguente domanda:

risposta data Fernando Domínguez 06.04.2013 - 16:06
fonte
15

In Ubuntu Gnome 14.04, apri dconf-editor . Vai a org & gt; gnome & gt; nautilus & gt; preferenze .

Seleziona la casella accanto a enable-interactive-search. Riavvia nautilus

    
risposta data user3605908 26.05.2014 - 02:02
fonte
10

Ubuntu 18.04

Bene, questo problema mi ha motivato abbastanza da dare finalmente un'occhiata al processo di invio PPA di Ubuntu; puoi trovare Nautilus (per bionico) con la patch della comunità Arch applicata qui: link e installalo eseguendo:

sudo add-apt-repository ppa:lubomir-brindza/nautilus-typeahead
sudo apt dist-upgrade
nautilus -r
    
risposta data Halka 03.05.2018 - 19:19
fonte
2

In realtà c'è un modo per farlo in Nautilus 3.26 (la versione corrente in Ubuntu 17.10). Che sta costruendo la tua versione dal sorgente, usando una patch fornita dalla fantastica comunità di arch-linux. Fortunatamente, il grande sistema di compilazione di Ubuntu rende questo abbastanza facile. Ecco i passaggi. Immagino che lavorerai in ~ / bld-nautilus-typeahead. Avvia una console e fai quanto segue:

# install some necessary tools
sudo apt-get install git

# Create your work directory and go there
mkdir bld-nautilus-typeahead ; cd bld-nautilus-typeahead

# Clone the repository holding the needed patch: 
git clone https://aur.archlinux.org/nautilus-typeahead.git

# Make sure the source repositories for the main archives are available:
sudo nano /etc/apt/sources.list

# If the deb-src line for the main repository (usually around line 6) is commented out (starts with a #), un-comment it (remove the #) and save the file
sudo apt-get update

# Install the build dependencies
sudo apt-get build-dep nautilus

# Retrieve the sources for Nautilus
apt-get source nautilus

# Source should now be in the 'nautilus-3.26.0/' folder. Go there
cd nautilus-3.26.0/

# and Apply the patch from arch-linux
patch -p0 < ../nautilus-typeahead/nautilus-restore-typeahead.patch

# Build the package from source
dpkg-buildpackage -rfakeroot -uc -b

# This will take a little time. If everything goes well, the related packages will end up in the parent directory. Go there
cd ..

# and install the required packages
sudo dpkg -i nautilus_3.26.0-0ubuntu1_amd64.deb nautilus-data_3.26.0-0ubuntu1_all.deb

Inizia un nuovo Nautilus. Digita alcune lettere. Sperimenta quella sensazione di gioia che accade quando il file che intendi viene selezionato.

    
risposta data Daniel Reus 03.02.2018 - 01:48
fonte
0

La risposta per Nautilus 3.25 e versioni successive è andata e & amp; non tornare indietro a meno che qualcuno non riesca a riscrivere completamente la patch di Ubuntu & amp; le probabilità sono estremamente ridotte a zero.

Non è qualcosa che può essere configurato in nautilus stesso.

    
risposta data doug 17.09.2017 - 19:56
fonte

Leggi altre domande sui tag