Qual è il dispositivo di loopback e come lo uso?

122

Che cosa sono loopback e localhost ?

Perché esistono, a cosa servono e come li userei?

    
posta Eliah Kagan 25.01.2013 - 21:58
fonte

1 risposta

152

Il dispositivo di loopback è uno speciale, virtuale interfaccia di rete utilizzata dal tuo computer per comunicare con se stesso. Viene utilizzato principalmente per diagnostica e risoluzione dei problemi e per connettersi ai server in esecuzione sul computer locale.

Lo scopo del loopback

Quando un'interfaccia di rete è disconnessa - per esempio, quando una porta Ethernet è scollegata o Wi-Fi è disattivato o non associato a un punto di accesso - nessuna comunicazione su quell'interfaccia è possibile, nemmeno la comunicazione tra il tuo computer e se stessa. L'interfaccia di loopback non rappresenta alcun hardware effettivo, ma esiste in modo che le applicazioni in esecuzione sul tuo computer possano sempre connettersi ai server sullo stesso computer.

Questo è importante per la risoluzione dei problemi (può essere paragonato a guardare in uno specchio). Il dispositivo di loopback è talvolta spiegato come uno strumento puramente diagnostico. Ma è anche utile quando un server che offre una risorsa di cui hai bisogno è in esecuzione sul tuo computer .

Ad esempio, se si esegue un server Web, si dispone di tutti i documenti Web e potrebbero esaminarli file per file. Potresti essere in grado di caricare i file anche nel tuo browser, anche se con contenuti attivi sul lato server, non funzionerà come fa quando qualcuno lo accede normalmente.

Quindi, se vuoi provare lo stesso sito che gli altri fanno, la cosa migliore è di solito connettersi al tuo server. L'interfaccia di loopback lo facilita.

Indirizzi su loopback

Per IPv4 , all'interfaccia di loopback viene assegnato il IP nel blocco 127.0.0.0/8 indirizzo . Ovvero, 127.0.0.1 a 127.255.255.254 tutti rappresentano il tuo computer. Per la maggior parte degli scopi, tuttavia, è necessario utilizzare solo un indirizzo IP, ovvero 127.0.0.1 . Questo indirizzo IP contiene il nome host di localhost mappato ad esso.

Pertanto, per accedere come bob tramite SSH al server SSH in esecuzione sul proprio computer, si utilizzare:

ssh bob@localhost

Come altri adattatori di rete, il dispositivo di loopback si presenta nell'output di ifconfig . Il suo nome è lo .

ek@Del:~$ ifconfig lo
lo        Link encap:Local Loopback  
          inet addr:127.0.0.1  Mask:255.0.0.0
          inet6 addr: ::1/128 Scope:Host
          UP LOOPBACK RUNNING  MTU:16436  Metric:1
          RX packets:50121 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:50121 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0 
          RX bytes:4381349 (4.3 MB)  TX bytes:4381349 (4.3 MB)

Un esempio: CUPS

Un uso comune, di produzione (cioè non solo diagnostico) di localhost su Ubuntu è di eseguire una configurazione avanzata della stampante. In un browser web, vai a:

http://localhost:631

CUPS esegue un server Web sulla porta 631 e può essere usato per configurare la stampa, indipendentemente dalla GUI che si sono in esecuzione (o anche se non si esegue affatto una GUI).

Se provi a connetterti a http://127.0.0.1:631 , funzionerà anche questo. Tuttavia, se provi a connetterti a http://127.0.0.2 , non lo farà. Tutti gli indirizzi 127.*.*.* identificano il tuo computer sull'interfaccia di loopback, ma un programma server può decidere di collegarsi solo a un indirizzo IP specifico.

Una differenza notevole da Windows

Se provieni da uno sfondo di Windows, potresti aspettarti che loopback sia un sinonimo di localhost (e quindi essere in grado di eseguire il ping di loopback , connettersi ai server su loopback e così via) . Questo comportamento è peculiare di Windows.

Altri significati di "loopback"

Il concetto generale di loopback è un meccanismo attraverso il quale un messaggio o un segnale finisce (o loop) di nuovo a dove è iniziato.

Quindi ci sono altri modi in cui loopback è usato in Ubuntu che non deve essere confuso con il dispositivo di loopback in rete.

Loop Montaggi

Per montare un'immagine del disco su Ubuntu, puoi eseguire:

sudo mount -o loop image.iso /media/label

Questo di solito è chiamato dispositivo loop (e non un dispositivo di loop ), ma il termine interfaccia file di loopback viene usato occasionalmente.

Questo non ha nulla a che fare con il dispositivo di loopback in rete.

Audio

Pulseaudio e altri sistemi audio forniscono un meccanismo per "collegare" line-in a line-out, in modo tale che l'ingresso audio venga riproposto agli altoparlanti / cuffie. Il modulo loopback di Pulseaudio facilita questo.

Qui è corretto per usare il termine loopback , ma come i mount di loop, anche questo non ha nulla a che fare con il dispositivo di loopback in rete. (E niente a che fare con i mount loop, neanche.)

Ulteriori letture

risposta data Eliah Kagan 25.01.2013 - 21:58
fonte

Leggi altre domande sui tag