Perché la mia installazione non vede le partizioni sul mio disco rigido?

4

Al momento ho un sistema dual boot con 6 partizioni sul mio hard disk da 180 GB (4 NTFS, 1 per lo scambio e l'altro ext4). Ho installato Windows 7 e Ubuntu 11.04 (aggiornato da 10.10).

L'installazione 11.04 è incasinata in questo momento: dipendenze mancanti / 2 installazioni fglrx / Devo montare manualmente ogni unità per usarla / plymouth estremamente incasinato ...  Comunque ho passato ore e ore a sistemare cose o peggiorarle.

Ora preferisco fare un'installazione pulita. Il problema è sorto: il programma di installazione vede il mio disco rigido come 180 GB di spazio non allocato. Non rileva alcuna partizione, nessun altro sistema operativo e la mia unica opzione è quella di formattare tutta la mia unità, ma non posso farlo con tutti i file importanti e così via.

C'è un modo in cui posso semplicemente formattare la partizione di Ubuntu corrente e installare Natty lì? (facendo sì che il programma di installazione visualizzi correttamente le partizioni Windows per il dual boot, ovviamente)? ​​

Ecco una foto:

Update! : Ho giocato con il parted sul terminale e ho provato a usare il suo comando di stampa. Ecco cosa ho ottenuto: Error: /dev/sr0: unrecognised disk label Non so davvero se è utile o qualcosa del genere, sto solo provando cose.

BUMP? Ho altre informazioni. Quando si usa Disk Utikity da LIVECD, vede le mie partizioni !!! : OOO Stranamente, però, vede altri due spazi non allocati: uno su 43 GB e ... io rido ogni volta che penso a questo ... e ad altri 18 milioni di Terrabiti di spazio non allocato. Chiaramente il mio HDD è incasinato, quindi ho deciso di eliminare almeno una partizione che non ho intenzione di utilizzare (ho pensato che forse un cambiamento nell'unità fisica aggiornerà la tabella delle partizioni o qualcosa del genere) Un altro problema: non ha funzionato e mi ha dato il seguente errore: "Non ho partizioni sovrapposte". Ho cercato su Google questo e sembra una cosa molto brutta ... Come se dovessi riformattare completamente il mio disco ... E di certo non lo voglio ...

output del primo comando:

1+0 records in
1+0 records out
512 bytes (512 B) copied, 0.000157283 s, 3.3 MB/s

output del 2 ° comando

  

mbr.bin: settore di avvio x86; partizione   1: ID = 0x7, attivo, starthead 1,   startsector 63, 69609582 settori;   partizione 2: ID = 0xf, starthead 254,   startsector 69609769, 321091031   settori; partizione 3: ID = 0x7,   starthead 254, startector 235577160,   71601705 settori, offset del codice 0x63,   ID OEM "м", byte / settore 190,   settori / cluster 124, settori riservati   191, FAT 6, voci di root 185, settori   64514 (volumi & lt; = 32 MB), supporti   descrittore 0xf3, settori / FAT 20644,   teste 6, settori nascosti 309755,   settori 2147991229 (volumi & gt; 32 MB),   unità fisica 0x7e, dos & lt; 4.0   BootSector (0x0)

Il comando fdisk -l non farà nulla, suppongo che abbia bisogno di alcuni parametri. Sì, ho fatto il boot negli altri due sistemi operativi, ho provato un disco di controllo e non ha risolto nulla.

EDIT: Stupido me, non ho usato sudo. Ecco i risultati di sudo fdisk -l :

[email protected]:~$ sudo fdisk -l
omitting empty partition (5)

Disk /dev/sda: 200.0 GB, 200049647616 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 24321 cylinders
Units = cylinders of 16065 * 512 = 8225280 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Disk identifier: 0x00220022

   Device Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1   *           1        4333    34804791    7  HPFS/NTFS
/dev/sda2            4334       24320   160545515+   f  W95 Ext'd (LBA)
/dev/sda3           14665       19121    35800852+   7  HPFS/NTFS
/dev/sda5            4334       13516    73755828+   7  HPFS/NTFS
/dev/sda6           13516       14608     8775680   83  Linux
/dev/sda7           14608       14663      442368   82  Linux swap / Solaris
/dev/sda8           19122       24320    41760936    7  HPFS/NTFS

Ok ho trovato qualcosa riguardante RAID e ho eseguito questo comando: sudo dmraid -E -r / dev / sda solo per ottenere questo risultato: "nessun disco raid e con nomi:" / dev / sda" "

    
posta Cass 18.05.2011 - 09:57

4 risposte

2

Ho risolto io stesso alla fine. Dopo un po '. Ho trovato un'impostazione nel BIOS che mi ha permesso di passare da IDE (attivo) a RAID. L'ho impostato su RAID e la prossima cosa che so è che ho installato Ubuntu. Sfortunatamente, Windows non è stato installato con i driver RAID, quindi dopo aver installato Natty I è tornato in IDE e funzionano entrambi bene.

Pensavo che qualcuno potrebbe voler sapere.

    
risposta data Cass 15.06.2011 - 17:16
0

Il CD "alternativo" ha un partizionatore migliore del CD live.
L'ho trovato per caso quando avevo due dischi rigidi nel sistema e il CD live ne vedeva solo uno. Il CD alternativo è riuscito a vederli entrambi.

    
risposta data robin0800 18.05.2011 - 11:30
0

Questa tabella delle partizioni è strana: sda3 dovrebbe essere una partizione primaria (sda1-4 di solito è riservata alle partizioni primarie), ma i suoi blocchi sono definiti all'interno di una partizione estesa (sda2).

Sembra che il tuo MBR e la tabella delle partizioni estesa mi siano incasinati.

È possibile utilizzare questi due comandi per trovare il modo in cui le partizioni sono definite nell'MBR:

sudo dd if=/dev/sda bs=512 count=1 of=mbr.bin
file mbr.bin

L'output del secondo comando dovrebbe darci maggiori informazioni.

    
risposta data Javier Rivera 18.05.2011 - 17:40
0

Se il tuo programma di installazione non può vedere le unità, puoi provare questo. Suppongo che tu possa avviare un altro sistema operativo per scrivere questo messaggio? Se è Windows (e se sai come), fai in modo che Windows esegua un chkdsk /f prima dell'avvio, per risolvere alcuni problemi ... Se non sai come, postare qui.

    
risposta data Malee 18.05.2011 - 10:47

Leggi altre domande sui tag