Come creare una cartella condivisa usando la linea di comando su un server

4

Dopo aver seguito il tutorial qui mi sono imbattuto in un problema. Ecco cosa ho fatto.

Sul mio server ho installato nfs-kernel-server e ho modificato il file /etc/exports per includere la cartella che voglio condividere:

 /var *(rw,sync)

Sul mio computer client ho modificato il mio file fstab per includere share:

 //128.251.xxx.xxx/var/ ~/uslonsweb003 nfs #username=[username],password=[password], 0 0

Comando inserito:

  sudo mount -a 

che dà questo errore:

  mount.nfs: remote share not in 'host:dir' format

Dove ho sbagliato con questa configurazione?

Inoltre, se c'è un modo migliore (usando la linea di comando) per impostare una cartella condivisa su un server Ubuntu 10.10 a cui si accederà da altri computer Linux e Windows, fatemelo sapere.

UPDATE:
L'unità mappata ora non mi consente di creare, modificare, eliminare file o cartelle (accesso di sola lettura) la mia configurazione è la seguente:

file fstab client:

 128.251.xxx.xxx:/var /home/coreyf/uslonsweb003 nfs rw,hard,intr, 0 0

file esportazioni server:

 /var *(rw,no_root_squash,sync,no_subtree_check)

UPDATE 2:

Usando la soluzione Allans il mio disco è stato montato correttamente, tuttavia dopo aver inserito rw,intr come parametri aggiuntivi non posso creare, modificare ed eliminare cartelle / file.

    
posta sadmicrowave 28.02.2011 - 19:04

2 risposte

3

Non penso che tu possa dare il ~/uslonsweb003 come una directory che dovrebbe essere piena ad esempio /home/sadmicrowave/uslonsweb003 in fstab (perché potrebbero esserci più di un utente)

questo è il tuo originale

//128.251.xxx.xxx/var/ ~/uslonsweb003 nfs #username=[username],password=[password], 0 0

non hai bisogno del // all'inizio o #username=[username],password=[password],

e dopo l'nfs dovresti avere le opzioni che ti danno una linea come questa

128.251.xxx.xxx:/var  /home/sadmicrowave/uslonsweb003  nfs rw,hard,intr 0 0

poiché la cartella condivisa è una cartella solo root (funziona esattamente come se fosse sulla tua stessa macchina) dovrai aprire nautilus come root per poter modificare i file.

Puoi trovare un elenco di opzioni nfs e una descrizione di ciò che fanno qui .

Spero che questo aiuti

    
risposta data Allan 28.02.2011 - 19:18
-1

Sul lato server il tuo file / etc / exports dovrebbe essere come questo

/var         *(rw,sync,no_root_squash)

quindi esegui

exportfs -av

Sul lato client, inserisci questa voce in / etc / fstab

128.251.xxx.xxx:/var  /home/sadmicrowave/uslonsweb003  nfs default 0 0

quindi esegui

mount -a

Vidyadhar link

    
risposta data user11812 04.03.2011 - 09:20

Leggi altre domande sui tag