Installazione di Ubuntu su più dischi rigidi

4

Sto costruendo un nuovo PC e voglio avere solo Ubuntu su di esso.

Ha due dischi rigidi, uno è un disco SSD da 180 GB e l'altro un HDD da 2 TB. Voglio utilizzare questo sistema principalmente per lavoro (sviluppo software per sistemi embedded, sviluppo android e web) e anche per intrattenimento.

La mia domanda è, quale sarebbe la distribuzione ideale delle cartelle di Linux, ad esempio /home /etc /temp in questa situazione? Con l'obiettivo di ottenere il massimo dal disco SSD in modo che l'avvio e le operazioni di routine siano veloci. Per favore fatemi sapere cosa suggerisci?

    
posta Saeid87 14.08.2014 - 04:17

2 risposte

1

Suggerimento leggermente diverso. Non necessariamente migliore. Ogni utente deve decidere come utilizzerà il sistema.

Preferisco avere / (root) su SSD ma non una partizione separata / boot o qualsiasi altra partizione di sistema. E lascio / home in root così le impostazioni utente sono anche sul disco più veloce. Ma poi crea partizioni dati su disco rotante per tutti i dati e collega i dati a / home in modo che sembri tutto in / home.

Il mio SSD da 64GB ha due / installazioni, un 12.04 e 14.04 ciascuna metà di SSD, probabilmente sovrascriverò 12.04 quando verrà rilasciato 16.04. Conservo anche tutti i dati sul disco rigido, ma ho anche installazioni di test (almeno una ragionevolmente corrente) in modo che il disco rigido possa essere avviato in caso di emergenza in caso di problemi con SSD. Ogni installazione di test è di 20 o 25 GB e collego le partizioni dei dati, quindi tutto è altrimenti configurato allo stesso modo.

    
risposta data oldfred 14.08.2014 - 06:32
1

Per l'avvio rapido, vorrai che si avvii dal SSD.

Solitamente / boot va da 300 a 500 MB, mettilo sull'SSD al inizio . Di solito suggerisco / (root) di 20 o 25 GB anche sull'SSD ( After the / boot). Ora puoi aggiungere / home o partizioni dati sull'unità da 2 TB.

Spero che questo aiuti

    
risposta data Turtle Bum 14.08.2014 - 04:24

Leggi altre domande sui tag