Problemi nell'installazione della lingua di Julia

4

Sto seguendo le istruzioni di qui (vedi la sezione Ubuntu). Mi dice di fare

sudo add-apt-repository ppa:staticfloat/juliareleases
sudo add-apt-repository ppa:staticfloat/julia-deps
sudo apt-get update

Ma poi il comando

sudo apt-get install julia

Mi dà

Reading package lists... Done
Building dependency tree       
Reading state information... Done
Some packages could not be installed. This may mean that you have
requested an impossible situation or if you are using the unstable
distribution that some required packages have not yet been created
or been moved out of Incoming.
The following information may help to resolve the situation:

The following packages have unmet dependencies:
 julia : Depends: libcholmod1.7.1 but it is not installable or
              libcholmod2.1.2 but it is not installable or
              libcholmod3.0.6 but it is not installable
     Depends: libumfpack5.4.0 but it is not installable or
              libumfpack5.6.2 but it is not installable or
              libumfpack5.7.1 but it is not installable
E: Unable to correct problems, you have held broken packages.

Sto usando Xubuntu 16.10.

Potresti per favore aiutarmi a capire cosa sta succedendo e come risolverlo?

    
posta Gabriel 26.10.2016 - 17:00

2 risposte

1

Sembra che tu abbia rotto i pacchetti. Per risolvere il problema, potresti provare a inserirlo nel terminale:

sudo sh -c "apt-get update;apt-get dist-upgrade;apt-get autoremove;apt-get autoclean"

Inserisci anche questo nel terminale:

sudo apt --fix-broken install

Questo dovrebbe risolvere i tuoi pacchetti danneggiati. Ora prova a installare nuovamente Julia.

    
risposta data Krish 01.08.2017 - 20:53
0

Per prima cosa dobbiamo scaricare l'ultima versione di Julia dal link

Ho usato la versione "Generici binari di Linux per x86". La scelta tra x86 e ARM dipende dal processore della tua macchina. Scegli anche tra le versioni a 32 bit e 64 bit in base al sistema operativo e al processore che hai sul tuo computer.

Dopo il download, otterrai un archivio tar.gz compresso avente un nome simile a "julia-0.6.2-linux-x86_64.tar.gz". Poiché il nome "julia-0.6.2-linux-x86_64.tar.gz" suggerisce che ho scaricato la versione 0.6.2 di Julia, che è la più recente al momento della stesura di questo.

I nomi potrebbero essere diversi. Adeguare i nomi di conseguenza.

Ricorda che questi sono binari, questi non hanno bisogno di essere installati in quanto possono essere usati direttamente dalla directory che sono stati estratti.

Suppongo che il file scaricato sia nella directory ~ / Downloads di Ubuntu.

Apri il terminale e vai alla directory in cui è memorizzato il file tar.gz scaricato, in questo caso la directory Downloads.

Il terminale appena aperto mostrerà:

[email protected]:~$

dove x deve essere sostituito dal tuo nome utente e xpc deve essere sostituito dal nome del tuo computer.

Passare alla directory Download utilizzando cd Downloads e quindi premere Invio per ottenere il seguente terminale:

[email protected]:~/Downloads $

Estrai il file tar.gz usando il comando

tar -zxvf julia-0.6.2-linux-x86_64.tar.gz

Ora una directory con contenuti estratti verrà generata nella stessa directory principale dell'archivio compresso con un nome simile a julia-xxxxxxxxxx dove xxxxxxxxxx potrebbe essere una combinazione di alfabeti e numeri.

Questa è la directory finale di cui hai bisogno per eseguire l'ultima versione di Julia, nessuna installazione è necessaria.

Per eseguire Julia, puoi eseguire direttamente utilizzando il file julia nella posizione julia-xxxxxxxxxx/bin/julia come discusso di seguito.

Passare alla directory bin nella directory estratta utilizzando

cd /Downloads/julia-xxxxxxxxxx/bin

Il terminale ora sarà come:

[email protected]:~/Downloads/julia-xxxxxxxxxx/bin $

Ora esegui il comando ./julia per eseguire julia sul terminale come mostrato di seguito.

Il terminale ora cambierà in julia come presentato di seguito. So che la rappresentazione è leggermente diversa qui perché è tutto ciò che riesco a copiare dal terminale per presentarlo a te.

julia & gt; Ma il problema è che devo passare alla directory ogni volta per eseguire Julia.

Molte persone hanno discusso su internet della definizione del percorso e dell'alias attraverso procedure molto complesse e poiché non sono un fanatico del computer hardcore, è stato davvero difficile per me capire.

Sono venuto a sapere di creare un collegamento software.

Quindi ho deciso di creare un collegamento soft a Julia per eseguirlo direttamente da qualsiasi luogo con un breve comando senza accedere alla directory che lo contiene.

Cerco sempre di fare le cose in modo ordinato, quindi ho deciso di mantenere la directory estratta denominata julia-xxxxxxxxxx nella directory / opt del mio sistema poiché la maggior parte dei miei programmi importanti risiede in questo.

Hai bisogno dei permessi di root per copiare un file nella directory / opt, quindi ho usato il comando sudo su e poi ho fornito la password per ottenere i privilegi di super utente:

[email protected]:~$ sudo su
[sudo] password for x:
[email protected]:/home/x#

Ora vai alla directory che contiene attualmente la directory estratta:

[email protected]:/home/x# cd /Downloads/
[email protected]:/home/x/Downloads#

Copia la directory usando:

[email protected]:/home/x/Downloads# cp -r julia-xxxxxxxxxx /opt

Dopo che la directory è stata copiata nella destinazione, ora creeremo il soft link in una directory che si trova nel percorso di sistema in modo che il soft link possa essere chiamato da qualsiasi posizione per eseguire Julia.

Per trovare le directory nel PATH di sistema usa echo $PATH , otterrai un elenco di percorsi di directory separati da due punti ( : ) come /usr/local/bin . Puoi usare qualcuno di loro. Ho usato /usr/local/bin per il collegamento software.

Passa alla cartella scelta.

[email protected]:/home/x# cd /usr/local/bin

Il terminale diventerà

[email protected]:/home/x/usr/local/bin#

Crea il collegamento software utilizzando

[email protected]:/home/x/usr/local/bin# sudo ln -s /opt/julia-xxxxxxxxxx/bin/julia julia

Ora torna al normale terminale utente usando la combinazione di tasti Ctrl + D al terminale vuoto [email protected]:/home/x/usr/local/bin# .

Il prompt del terminale diventerà:

[email protected]:~$

Digita il collegamento software appena creato, ad esempio julia, nel terminale come mostrato di seguito

[email protected]:~$ julia
This is where the magic happens and you get this:

julia>

Le istruzioni possono essere utilizzate per qualsiasi versione di Julia in Ubuntu.

Riferimento

    
risposta data Sonu Sharma 22.05.2018 - 11:02

Leggi altre domande sui tag