Impossibile accedere alla condivisione di Windows

4

Ho un programma di contabilità specifico per il settore IT, chiamato Fincon (basato su exe). Funziona fondamentalmente su un sistema di base di directory client-server. il server è attualmente in esecuzione su una macchina Windows 7 con una partizione NTFS. Ho installato Wine. Avere la directory Windows condivisa montata con quello che presumo sia il comando corretto per tale essere ( mount -tsmbfs //servername/sharedir /mnt/fincon -0 usename=username,password=password ).

Riesco a vedere la dir condivisa anche se richiede un po 'di tempo per accedervi sulla macchina Ubuntu tramite la directory mappata ma istantaneamente tramite la normale navigazione di rete.

Ho anche impostato la directory mappata sul mio D: drive in Wine e ho puntato il fincon.ini per leggere direttamente il campo server da D: .

Ecco il mio problema, sembra che per qualche strana ragione non riesca a scrivere sulla directory mappata da Ubuntu, eppure posso farlo con le mie macchine Windows, le autorizzazioni sono corrette sulla condivisione di Windows 7 e non so davvero cosa sono manca.

Sono piuttosto un noob di Linux appena passato ieri.

Grazie ragazzi per qualsiasi aiuto in questo sarebbe molto apprezzato. Mentre sto tirando fuori i miei capelli qui e voglio davvero migrare i miei PC di lavoro su un sistema operativo Linux in quanto fornisce meno problemi di quanti non ne abbia mai.

    
posta Wrigley 06.10.2012 - 10:02

1 risposta

1

Prima di tutto, vorrei suggerire di passare da SMBFS a CIFS, poiché il primo non è più in fase di sviluppo 1 .

Per fare ciò, devi semplicemente installare il pacchetto chiamato cifs-utils (supponendo che tu stia utilizzando Ubuntu & gt; = 10.10, se usi 10.04 o precedenti, resta con il pacchetto smbfs ).

Quindi, puoi semplicemente montare la tua condivisione-- scrivibile - con

sudo mount -t cifs -o rw,username=username,password=password //<Server>/sharedir /mnt/fincon

Per favore, ricordati dell'opzione rw , che fondamentalmente ti dà accesso in lettura e scrittura!

Puoi anche mettere la tua condivisione in fstab, ma questo dovrebbe mettere la tua password in testo semplice in questo file, che può essere letto da ogni utente sul sistema.

Potresti anche usare un file di credenziali, che può essere letto solo da te e root, ma non mi piace questa variante, poiché ha ancora bisogno della tua password in testo semplice.

È anche possibile montare automaticamente la cartella al login, se la password del proprio account sul computer locale è uguale a quella della condivisione samba. (Qui usi pam_mount.)

    
risposta data hintze 15.10.2012 - 20:30

Leggi altre domande sui tag