Problema Ubuntu che espone caratteri sia in UTF-8 che in ISO-8859-1

4

Uso PuTTY per connettermi al mio sistema Xubuntu. Quando imposto la traduzione su UTF-8, l'output di fantasia di systemd sembra soddisfacente, ma l'applicazione ncurses appare stranamente. Quando imposto la traduzione in PuTTY in ISO-8859-1 (Europa occidentale) il programma ncurses sembra perfetto e l'output di systemd ha i caratteri dispari.

  1. Quale applicazione si sta comportando male?
  2. C'è un modo per forzare entrambe le applicazioni a essere compatibili con l'altra?
posta user3594191 06.01.2017 - 22:41

1 risposta

1

Probabilmente hai bisogno di impostare poche variabili d'ambiente per personalizzare i programmi nella tua lingua e paese. Ecco un articolo su Locales . In breve:

  • Esegui locale per verificare i valori correnti, devono corrispondere alle impostazioni di traduzione di PuTTY.
  • Se la traduzione in PuTTY è impostata su UTF-8 e (ad esempio) la lingua è bulgara, è necessario impostare bg_BG.UTF-8 nelle impostazioni locali (se non lo è). Puoi farlo attraverso i seguenti passaggi:

    • genera localizzazioni mancanti:

      sudo locale-gen en_US.UTF-8
      
    • riconfigura le impostazioni locali:

      export LANG=bg_BG.UTF-8
      
    • Quindi puoi modificare alcune categorie di locali desiderate. Ad esempio, puoi trasformare i messaggi dei terminali tradotti in inglese tramite:

      export LANGUAGE=en_EN.UTF-8
      
  • Se le cose sembrano corrette, puoi mettere i comandi sopra (di esportazione) alla fine del file ~/.bashrc e verranno caricati per ogni sessione futura.

  • Secondo il commento di @ fkraiem sopra per alcune app ( come GNU Dialog ) devi aggiungere questa riga alla fine di ~/.bashrc :

    export NCURSES_NO_UTF8_ACS=1
    

Spero che ti aiuti.

    
risposta data pa4080 06.01.2017 - 23:39

Leggi altre domande sui tag