Come posso ottenere un set di file nell'indice Zeitgeist per l'accesso al trattino?

4

Capisco, in base a una serie di altre fonti, che i file non verranno visualizzati in una ricerca dash fino a che non sono stati aperti, a causa del disegno di ricerca da parte di zeitgeist.

Ad esempio, questo è frustrante se sto guardando una stagione di una serie tv, e mi piacerebbe essere in grado di arrivare al prossimo episodio tramite trattino alla ricerca del titolo dello spettacolo. La soluzione ovvia e faticosa è aprire ciascun file una volta a mano per forzarli nell'indice. Mi piacerebbe scrivere uno script che faccia questo per me per il contenuto di una directory.

Qualcuno ha dei consigli su come scrivere uno script Nautilus che aprirà ogni file in una directory con un'alta efficienza, assicurando che i file lo facciano nell'indice zeitgeist?

Pensieri:

  • Sarebbe bello avere una piccola applicazione fittizia che funge da fornitore di dati per lo zeitgeist, ma non fa altro che "aprire" i file dei formati specificati passati ad esso. Ciò eliminerebbe la necessità di aprire un'app più pesante come un video / lettore musicale o un word processor.

Intendo esaminare questa pratica di programmazione / scripting elementare (si spera) e mi piacerebbe consigli / idee se altri sono interessati.

    
posta Dorkus1218 06.05.2011 - 22:08

1 risposta

1

Ho una risposta che copre in parte la tua domanda e in parte è informativa.

Quello che ho scoperto ... è tutto memorizzato in ~/.local/share/zeitgeist/activity.sqlite (database SQLite 3.x) e utilizza uno strumento chiamato Tracker (Applicazioni - & gt; Accessori - & gt; Strumento di ricerca tracker).

E ci sono plugin Tracker per Totem, Nautilus e GTK + File Chooser (quindi deve essere uno di questi 3). Questo viene fatto con "Fornitori di dati" e ogni programma che vuole utilizzare questo ha bisogno di uno.

Quindi la risposta alla domanda 1 sarebbe "no" dato che abbiamo solo bisogno di alimentare il fornitore di dati con il nome del file che ti serve. E la risposta alla domanda numero 2 sarebbe "sì". Possono essere utilizzate solo le applicazioni che utilizzano un fornitore di dati.

Tutti i dati raccolti da un tutorial su GNOME Activity Journal, Zeitgeist e Sezen . Questa pagina parla anche dei file vim ed emacs registrati e ha un codice di esempio python ma questi non sembrano funzionare (ho postato un commento chiedendo un modo per aggiungere file attraverso la linea di comando).

    
risposta data Rinzwind 06.05.2011 - 23:16

Leggi altre domande sui tag