Cambio di visualizzazione mantenendo le finestre nelle aree di lavoro

4

Al momento, il mio laptop è configurato per utilizzare solo il display esterno quando lo collego alla mia scrivania e, quando scollego il monitor, utilizza il display del laptop interno come mi aspetterei. Tutto funziona alla grande, ma per qualche motivo, le finestre si spostano in aree di lavoro diverse quando disconnetto o inserisco il mio schermo esterno.

Non mi dispiace modificare le dimensioni di Windows (il display esterno è un po 'più grande di quello interno), ma mi piace che alcuni compiti rimangano in uno spazio di lavoro. Ogni volta che cambio il mio display devo passare attraverso tutte le mie finestre e distribuirle come mi piace.

C'è un modo per tenerli nello spazio di lavoro in cui si trovano quando cambio?

    
posta Danny Krause 06.08.2012 - 21:31

1 risposta

1

Sono contento di non essere l'unico a essere lentamente impazzito da questo!

Sfortunatamente, l'unica soluzione che ho trovato è passare da Unity a Gnome Shell. L'interruttore è indolore, basta eseguire il seguente comando:

$ sudo apt-get install gnome-shell

Quando richiesto durante l'installazione, ti consiglio di rimanere con il login / display manager predefinito corrente: lightdm .

Quindi disconnettersi. Quando si effettua nuovamente l'accesso, fare clic sulla piccola icona accanto al nome dell'utente per selezionare l'ambiente desktop. Seleziona Gnome e accedi normalmente. Gnome Shell è abbastanza simile a Unity nel suo complesso e non ha questo fastidioso bug. Spero che ti aiuti!

    
risposta data Karl M. Davis 17.04.2013 - 20:42

Leggi altre domande sui tag