Da dove Unity / Unity-Greeter carica X Configuration From?

4

Nella mia configurazione, ho un monitor che è stato ruotato verticalmente e un altro che è il solito orientamento orizzontale. Ho impostato tutte le impostazioni di visualizzazione nella mia shell GNOME, quindi tutto sembra a posto, tuttavia nella schermata di accesso LightDM, i due monitor funzionano come previsto, tranne che sul monitor ruotato, la finestra LightDM non è stata ruotata.

Ho impostato l'impostazione dello script di visualizzazione display in un nuovo file (/etc/lightdm/lightdm.conf.d/90-display.setup.conf), ed è impostato come segue:

[Posto a sedere: *]
Display-setup-script = / usr / bin / dualrotation.sh

Il contenuto dello script che viene eseguito è il seguente:


#!/bin/sh
xrandr --output DVI-D-0 --off --output HDMI-0 --primary --mode 1920x1080 --pos 1080x376 --rotate normal --output DVI-I-1 --off --output DVI-I-0 --mode 1920x1080 --pos 0x0 --rotate left --output DP-1 --off --output DP-0 --off

se cambio il benvenuto in lightdm-gtk-greeter, lo script viene eseguito correttamente e l'orientamento è corretto su entrambi gli schermi. Da un'altra domanda su AskUbuntu (non sono sicuro di trovare il collegamento ora) ho stabilito che Unity greeter stava applicando le proprie impostazioni di visualizzazione dopo che il mio era stato caricato.

Ho provato ad accedere a una sessione Unity e impostare correttamente la configurazione dello schermo, e anche se ora è corretta in Unity, questo non ha influito sulla configurazione caricata dal greeter.

Se è di qualche rilevanza, sto utilizzando driver NVIDIA proprietari e anche la configurazione dello schermo mostrata in nvidia-settings è corretta.

Da dove Unity greeter ottiene la sua configurazione di visualizzazione, e come posso cambiarlo?

    
posta BnMcG 05.07.2016 - 14:53

2 risposte

1

Ok, aggiorna.

Avere qualcosa che funziona usando lightdm-gtk-greeter invece di unity-greeter (che è appeso al login). Grazie al poster per averlo menzionato, ha funzionato con lightdm-gtk-greeter o probabilmente non ne avrei provato un altro. Ecco i passaggi che ho usato per far funzionare pienamente lo schermo di login del controllo multi-monitor - anche se non funziona con unity-greeter, questa è almeno una qualche forma di soluzione per ora:

sudo apt-get install lightdm-gtk-greeter

Assicurati anche che arandr sia installato:

sudo apt-get install arandr

Configura i tuoi monitor come ti piacciono per il tuo layout utilizzando le impostazioni Display in Impostazioni di sistema

Indietro in una shell, carica arandr:

arandr

Un'interfaccia utente verrà caricata con una rappresentazione grafica del layout corrente del monitor visualizzato. Dal menu UI di arandr, Layout scegli Salva con nome e salva il layout del monitor, salverà uno script di shell che puoi utilizzare nel tuo file lightdm.conf . Per impostazione predefinita salva lo script della shell di layout nella directory .screenlayout nella tua cartella Inizio. L'ho tenuto lì, quindi è più facile aggiornarlo più tardi se cambio di più i monitor. Nello specifico l'ho salvato in un file chiamato: ~/.screenlayout/monitors.sh

Infine, ultimo passaggio, vai in una shell e salva un nuovo lightdm.conf:

sudo gedit /etc/lightdm/lightdm.conf

Se il tuo sistema è come il mio, non avrai ancora un file conf lightdm, quindi gedit sarà vuoto, va bene, copia nelle seguenti impostazioni (modificando il percorso con la posizione in cui hai salvato il file di layout del monitor dall'arandr nel passaggio precedente):

[SeatDefaults] 

greeter-setup-script=/home/username/.screenlayout/monitors.sh

Ulteriori informazioni sulle impostazioni di configurazione e sugli script di callback da eseguire prima e dopo gli eventi intorno a LightDM sono disponibili qui:

link

Ok, se qualcuno sta leggendo questo e ha lo stesso problema, almeno questo ha funzionato per me quando molti altri tentativi con altri parametri di configurazione e metodi leggermente simili non sono riusciti.

Buona fortuna, e se qualcuno ha una soluzione che funziona con Unity-Greeter sarebbe comunque molto bella.

Sarebbe comunque bello scoprire la risposta alla domanda originale: Da dove Unity / Unity-Greeter carica X Configuration From?

    
risposta data etron 27.07.2016 - 13:18
-1

Ho avuto lo stesso problema e dopo alcuni esperimenti sembra che si possa impostare la configurazione di unity-greeter nel file:

/usr/share/glib-2.0/schemas/com.canonical.unity-greeter.gschema.xml

Una volta modificato correttamente, è necessario eseguire, come root

glib-compile-schemas /usr/share/glib-2.0/schemas

che leggerà il file xml e creerà / aggiornerà il file:

/usr/share/glib-2.0/schemas/gschemas.compiled

Questo è il file da cui prende il comando Unity greeter cues.

Mi piacerebbe sapere se c'è una vera utility GUI per gestire la modifica e la compilazione di questo e altri schemi nella stessa directory.

    
risposta data Lindsay Haisley 06.10.2017 - 19:35

Leggi altre domande sui tag