Posso accedere a Ubuntu da Windows da remoto?

110

Ho installato Ubuntu sul mio computer di lavoro. Mi chiedo se potrei avere accesso ad esso da un altro computer con installato Windows. Se sì, potresti fornire una guida passo passo, per favore? Grazie!

    
posta LaTeXFan 04.03.2015 - 07:51

3 risposte

126

Sì, puoi accedere a Ubuntu da Windows da remoto.

Tratto da questo articolo .

  

Segui questi passaggi:

     

Passaggio 1 - Installa xRDP

     

Apri Terminale ( Crtl + Alt + T ) ed esegui i seguenti comandi:

sudo apt-get update
sudo apt-get install xrdp
     

Passaggio 2 - Installa XFCE4 (Unity non sembra supportare xRDP in Ubuntu 14.04, sebbene in Ubuntu 12.04 sia supportato). Ecco perché noi   installa Xfce4.

sudo apt-get install xfce4
     

Passaggio 3 - Configura xRDP

     

In questo passaggio, modifichiamo due file per assicurarci che xRDP usi Xfce4. Innanzitutto noi   è necessario creare o modificare il nostro file .xsession nella nostra home directory. Noi   puoi utilizzare nano o semplicemente reindirizzare un'istruzione echo (più semplice):

echo xfce4-session > ~/.xsession
     

Il secondo file che dobbiamo modificare è il file di avvio per xRDP, quindi   avvierà Xfce4.

sudo nano /etc/xrdp/startwm.sh
     

Il contenuto dovrebbe assomigliare a questo (prestare attenzione all'ultima riga e   ignora . /etc/X11/Xsession ):

#!/bin/sh

if [ -r /etc/default/locale ]; then
  . /etc/default/locale
  export LANG LANGUAGE
fi

startxfce4
     

Passaggio 4 - Riavvia xRDP

     

Per rendere effettive tutte queste modifiche, riavviare xRDP in questo modo:

sudo service xrdp restart
     

Verifica della connessione xRDP

     

Sul computer che controllerà a distanza la tua macchina Ubuntu, inizia   il tuo client RDP. Windows viene fornito di serie con un client Desktop remoto   (mstsc.exe: puoi avviarlo da un prompt dei comandi o trovare il file   collegamento a Desktop remoto sotto Accessori). Oppure cerca "remoto" in   start (Windows 7) O 'remote' nella casella di ricerca in Windows 8.

     

     

Qualunque cliente tu usi, la maggior parte funzionerà con la rete di computer   nome o indirizzo IP della tua macchina Ubuntu.

     

Per trovare l'indirizzo IP sulla tua casella Ubuntu, digita:

hostname -I
     

(nota: questa è una "i" maiuscola)

     

Inserisci l'indirizzo IP della tua macchina Ubuntu. Ad esempio:

     

     

A seconda delle funzionalità e delle impostazioni del client RDP (ad esempio:   Microsoft RDP Client consente l'accesso automatico), potresti o meno   guarda la schermata di login.    Qui inseriamo il nome utente e la password di Ubuntu e fai clic su "OK"

     

     

Hai finito, divertiti

     

PS: ci sono alcuni punti positivi menzionati nei commenti, quindi ho pensato di riassumerli.

  • Se vuoi accedere a Ubuntu da fuori dalla rete , avrai bisogno del tuo Ubuntu al lavoro per avere il proprio, corretto, indirizzo IP internet - un equo scenario improbabile. Per funzionare diversamente, è necessario esternamente indirizzo visibile di lavoro , E avere il port forwarding impostato per dirigere richieste RDP in arrivo al computer di lavoro sul router. ( Mark Williams )

  • Per utilizzare il desktop Ubuntu MATE meta-session , sostituire l'ultima riga startxfce4 in startwm.sh con mate-session . ( Frank N )

  • Puoi utilizzare il nome del tuo computer (digitando hostname ) anziché il tuo IP in quanto potrebbe essere più stabile sugli IP dinamici nelle sessioni future. ( Frank N )

risposta data Faizan Akram Dar 04.03.2015 - 08:17
5

MobaXterm

link

Implementazione gratuita del server X su Windows.

Non c'è bisogno di installare nulla su Ubuntu.

Dopo esserti connesso, inizi con una shell.

Quindi, se si avvia un programma dalla shell, ad esempio:

xeyes

xeyes si apre come finestra Windows nativa separata.

Ha funzionato appena fuori dalla scatola tra Windows 10 e Ubuntu 16.04 attraverso una VPN.

Subisce un ritardo accettabile e una perdita di risoluzione, anche per applicazioni complesse come firefox e eclipse , ma chiaramente non è semplicemente lo streaming stupidamente del desktop come video, e l'implementazione di widget X.

Un fastidio è che se apri la finestra al lavoro, e poi torni a casa, devi iniziare una nuova istanza dell'app e non puoi vedere la finestra già aperta. Ciò è reso ulteriormente fastidioso dalle applicazioni che funzionano in modalità finestra singola, ad es. browser: dovrai cercare come forzare una nuova istanza, e quindi avrai due istanze in esecuzione.

Cygwin / X

link

Alternativa GPL a MobaXterm. Non l'ho ancora provato, ma il comportamento dovrebbe essere lo stesso in teoria: link

VNC

Ho provato i seguenti programmi, ma stavano inviando il desktop come video, che ha causato inaccettabili perdita di risoluzione dello schermo / inaccuratezza del mouse / larghezza di banda della rete.

Server (eseguiti su Ubuntu):

Client (eseguiti su Windows):

  • TigerVNC

PuTTY

La soluzione ideale se tutto ciò che vuoi è un terminale di testo tramite SSH.

È molto conveniente in quanto integra sia un emulatore xterm che SSH / telnet e altri protocolli in un unico pacchetto.

Quindi aggiungi tmux attach al mix e puoi utilizzare gli stessi identici terminali sul lavoro ea casa, il che è fantastico. Vi sono tuttavia alcuni inconvenienti fastidiosi con le variabili di ambiente, in particolare DISPLAY : link

    
1

Il migliore che ho trovato è x2go .

Installa sulla macchina Linux link

Installa il client sulla macchina Windows: link

Ottimizza la compressione se sembra lenta: (TL; DR usa 4k-png) link

    
risposta data ozma 23.08.2017 - 08:12

Leggi altre domande sui tag