Quali IDE sono disponibili per Ubuntu? [chiuso]

119
  

Questa domanda esiste perché ha un significato storico, ma non è considerata una buona domanda per questo sito, quindi per favore non usarla come prova per poter fare domande simili qui. Vedi le Domande frequenti per ulteriori informazioni.

Questo è un wiki della comunità per gli IDE disponibili su Ubuntu. Per favore inserisci un IDE per risposta (includendo più di un semplice screenshot o un link, per favore scrivi almeno una breve descrizione).

Nella tua risposta, dicci a cosa serve l'IDE (quale lingua (s) o se è in grado RAD).

    
posta Alaukik 13.04.2017 - 14:24
fonte

23 risposte

69

Geany

  

[Geany] è un editor di testo che utilizza il toolkit GTK2 con le funzionalità di base di un ambiente di sviluppo integrato. È stato sviluppato per fornire un IDE piccolo e veloce, che ha solo poche dipendenze da altri pacchetti. Supporta molti tipi di file e ha alcune caratteristiche interessanti. Il mio preferito finora.

Tipi di file supportati

    
risposta data wojox 11.03.2017 - 20:00
fonte
71

Eclipse

Personalmente, utilizzo Eclipse per Java, C e Python.

Citando da Wikipedia:

  

È scritto principalmente in Java e può essere utilizzato per sviluppare applicazioni in Java e, tramite vari plug-in, altri linguaggi di programmazione tra cui Ada, C, C ++, COBOL, Perl, PHP, Python, R. Ruby ( incluso il framework Ruby on Rails), Scala, Clojure e Scheme. Può anche essere usato per sviluppare pacchetti per il software Mathematica. L'IDE viene spesso chiamato Eclipse ADT (Ada Development Toolkit) per Ada, Eclipse CDT per C / C ++, Eclipse JDT per Java ed Eclipse PDT per PHP.

    
risposta data db42 11.03.2017 - 20:00
fonte
62

NetBeans

L'ultima versione è NetBeans 7.2.1

Supporta un buon numero di lingue, servizi Web e database. RAD è sicuramente supportato per i componenti Swing. Devi solo disegnare le scatole richieste e poi fare doppio clic su un segmento per scrivere il suo codice. L'interfaccia è facile da usare ed è piuttosto intuitiva. Niente che ti sconvolge o niente. Inoltre ci sono molti plugin tra cui scegliere. È un IDE potente, ed è più divertente quando lo usi. Un sacco di funzioni interessanti che non puoi proprio digitare, ma devi provarlo per provare il divertimento:)

Tecnologie supportate:

Java EE 6, Java EE 5 and Java EE 1.4
Java ME SDK 3.0
Java Card 3 SDK
Struts 1.3.8
Spring 3.0, 2.5
Hibernate 3.2.5
Java API for RESTful Web Services (JAX-RS) 1.1
Java Wireless Toolkit 2.5.2 for CLDC
Issue Tracking
    Bugzilla 3.4 and earlier
    Jira 3.4 and earlier
C/C++/Fortran



PHP 5.3, 5.2, 5.1
Groovy 1.6.4
Grails 1.1
Apache Ant 1.8.1
Apache Maven 2.2.1 or later
VCS
    CVS: 1.11.x, 1.12.x
    Subversion: 1.5.x, 1.6.x
    Mercurial: 1.5
    ClearCase V7.0
    Git 1.7.х

Server applicazioni testate:

GlassFish Server Open Source Edition 3.1
WebLogic 11g PS3 (10.3.4)

Conosciuto per eseguire i server delle applicazioni:

GlassFish Enterprise Server v2.1.1
Tomcat 7.0.11
JBoss 6.0
    
risposta data Nitin Venkatesh 11.03.2017 - 20:00
fonte
47

GVim < img src="https://hostmar.co/software-small">

Per qualsiasi lingua ( C , C ++ , C # , Python , Java , makefile , Bash , Perl , HTML , JavaScript , assemblatore, PHP , Ruby , < a href="https://en.wikipedia.org/wiki/ERuby#erb"> erb , fstab , passwd, maggior parte della configurazione del sistema file di ioni, e molto altro, praticamente tutto ciò che vuoi, ho ancora trovato la necessità di scaricare plugin di evidenziazione della sintassi in più); disponibile sulla maggior parte delle piattaforme sulla terra (Linux, Mac, Windows, Android, Unix, ecc.).

GVim è un editor di testo molto configurabile con funzionalità di editing uniche e molto potenti. L'idea di essere in modalità di comando per impostazione predefinita al posto della modalità di inserimento e la combinazione di tasti mnemonici potrebbe richiedere un po 'di tempo per gli utenti provenienti da altri IDE / editor, ma una volta che ci si abitua, consentono di modificare il testo alla velocità di pensato. È un editor ottimizzato per il dattilografo poiché tutte le funzionalità sono disponibili tramite la tastiera (ci sono il supporto del mouse per coloro che stanno ancora imparando le corde, ma la tastiera è molto più veloce).

GVim è dotato di un'interfaccia pulita e priva di assurdità (diversamente dalla maggior parte degli IDE presenti qui, GVim viene caricato in pochi secondi, non in minuti), sebbene con una piccola configurazione puoi trasformarlo in qualsiasi cosa tu voglia che sia come GVim viene con una ricchezza di plug-in e opzioni di personalizzazione scritte in VimScript o Python.

Esiste anche una versione terminale, Vim , che funziona per lo più lo stesso, ma all'interno di un terminale.

Screenshots:

L'interfaccia predefinita di GVim; pulito, zero assurdità:

GVim con due schede aperte, con un plug-in di file explorer per gli alberi a sinistra e modifica un file Django (Python) a destra:

Vim in esecuzione all'interno del Terminale GNOME, che mostra il diff di due file C ++:

    
risposta data Lie Ryan 11.03.2017 - 20:00
fonte
43

gedit

Hai un browser di simboli e il completamento automatico.

    
risposta data MickTaiwan 11.03.2017 - 20:00
fonte
39

Testo sublime

Sublime Text 2 è un editor semplice e veloce disponibile su tutte le principali piattaforme ( Linux, Windows e Mac ).

  

Sublime Text è un sofisticato editor di testo per codice, HTML e prosa.   Ti piacerà l'interfaccia utente e le straordinarie funzionalità.

Alcune funzioni note:

  • Minimappa: visualizza il tuo codice da 10.000 piedi
  • Modalità a schermo intero: usa tutti i tuoi pixel, sempre
  • Selezioni multiple: semplifica molte attività che prima richiedevano macro o espressione regolare
  • Caricamento di file asincroni, quindi non sarai mai bloccato durante il caricamento dei file disattivare le unità di rete lente
  • Evidenziazione della sintassi per molte lingue con C, C ++, C #, CSS, D , Erlang , HTML, Groovy , Haskell , HTML, Java, JavaScript, LaTeX , Lisp , Lua , Markdown , MATLAB, OCaml , Perl , PHP , Python , R , Ruby , SQL , Tcl , Textile e XML supportati da la scatola, e più disponibile per scaricare
  • Più schemi di colori, con diversi inclusi e molti altri disponibile per il download
  • Modifica multi-riquadro affiancata
  • Bindings, menu e barra degli strumenti completamente personalizzabili

Inoltre molte altre funzionalità.

Linux

di Windows

NOTA: sebbene non sia un editor gratuito, otterrai gratuitamente una valutazione illimitata . C'è anche un PPA per aggiornamenti e integrazione più semplici, il tutorial può essere trovato qui.

link

    
risposta data Nikhil Ben Kuruvilla 20.08.2016 - 16:41
fonte
37

Qt Creator

Un IDE per lo sviluppo di applicazioni grafiche C ++ multipiattaforma che utilizzano Qt Framework. Di seguito è possibile vedere uno screenshot della finestra principale. Tutte le caratteristiche attese di un IDE possono essere trovate in Qt Creator incluso, ma non limitato a, auto-completamento, code-wrapping, browser di classe, ecc. Il grande vantaggio di usare Qt Creator su un altro IDE o editor di testo quando si lavora su un Qt project è l'editor GUI integrato, Qt Designer, che può essere utilizzato per produrre rapidamente le interfacce utente in una frazione del tempo necessario per digitare il codice a mano. Qt Creator include anche il supporto per vari sistemi di controllo delle versioni, incluso Git.

Qt Designer viene sia come editor stand-alone sia come build in Qt Creator. La progettazione della GUI con Qt Designer avviene semplicemente trascinando e rilasciando l'elemento dell'interfaccia utente dalla colonna di destra sull'area di disegno nel mezzo e la colonna di sinistra contiene le proprietà di ciascun oggetto. Nello screenshot qui sotto, ho trascinato alcuni pulsanti sulla tela per scopi illustrativi.

Ci sono alcune altre applicazioni Qt ufficiali che possono essere utilizzate durante la creazione di applicazioni Qt, con o senza Qt Creatore. Qt Linguist è uno strumento per tradurre facilmente le applicazioni di Qt in altre lingue. Quando scrivi il codice sorgente in Qt creator, il programmatore dovrebbe scrivere una stringa di testo rivolta all'utente come in questo modo

tr ("My String")

Ciò indica che il testo richiede la traduzione. (NB: è buona norma includere questi marcatori anche se non intendi tradurlo tu stesso). Qt Linguist cercherebbe quindi questi marcatori e presenterà un'interfaccia utente simile a Launchpad's strumenti di traduzione, dove il traduttore può inserisci la stringa tradotta per ogni lingua in un campo di immissione del testo e chiama la stringa tradotta. Di seguito è riportato uno screenshot di Qt Linguist utilizzato per tradurre un'applicazione in polacco.

Infine, c'è Qt Assistant, che contiene tutta la documentazione e il materiale di riferimento necessari per ottenere il massimo dalla suite di applicazioni Qt. Se hai mai usato Devhelp, dal Software Center di Ubuntu e dove puoi trovare tutta la documentazione per lo sviluppo su Ubuntu, saprai già cosa aspettarti da questo. Se hai bisogno di sapere cosa fa una particolare classe, cerca il suo nome in Qt Assistant e verrai indirizzato direttamente alla pagina di riferimento. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo di una qualsiasi delle applicazioni Qt sopra, puoi trovare qui i manuali per tutti gli utenti. Tutta la documentazione è archiviata localmente in modo che Qt Assistant possa essere usato senza una connessione internet.

Come con qualsiasi linguaggio, framework o set di strumenti, è del tutto possibile sviluppare utilizzando le librerie fornite senza utilizzare un ambiente di sviluppo specializzato, come quelli sopra menzionati. È anche possibile acquistare la propria mucca da latte e uscire con un secchio ogni mattina alle 6 del mattino, piuttosto che scendere al negozio e comprare un cartone che durerà una settimana. Il tempo di uno sviluppatore è una risorsa preziosa: usalo saggiamente usando gli strumenti giusti per il lavoro giusto. Questi strumenti sono sviluppati da Nokia, gli sviluppatori di Qt Framework e sono, come tali, i migliori strumenti possibili per lo sviluppo di applicazioni Qt (in realtà potrebbero essere gli unici strumenti).

Se vuoi sviluppare un'applicazione Qt, vai nel Software Center di Ubuntu, cerca 'qt' e scarica tutto con il piccolo logo Qt verde accanto ad esso.

Maggiori informazioni su Qt sono disponibili nel Centro per sviluppatori Qt , mentre ulteriori informazioni sugli strumenti possono essere trovate qui .

    
risposta data Chris Wilson 11.03.2017 - 20:00
fonte
34

Emacs

  1. È un editor di testo progettato per essere utilizzato senza spostare la mano dalla sezione lettere della tastiera.
  2. Ha la possibilità di aprire e chiudere diversi file di testo affiancati.
  3. È altamente configurabile (anche se richiede un po 'di pazienza per imparare a configurare)
  4. La maggior parte delle funzioni cruciali di un IDE sono incluse in Emacs (completamento automatico, precompilazione, evidenziazione della sintassi, ecc.)
  5. È completamente funzionante sia dal terminale che dall'ambiente della GUI
  6. Ha una documentazione facile da seguire

Non ho mai provato a sviluppare alcuna applicazione GUI con Emacs, ma per la programmazione da riga di comando è un killer.

    
risposta data Yotam 11.03.2017 - 20:00
fonte
28

Code :: Blocks

  

Code :: Blocks è l'ambiente di sviluppo integrato (IDE) open-source e multipiattaforma. Si basa su un framework di plug-in auto-sviluppato che consente un'estensibilità illimitata. La maggior parte delle sue funzionalità è già fornita dai plugin. I plugin inclusi nel pacchetto base sono:

  • Il frontend del compilatore è gratuito compilatori

  • Frontend del debugger per GDB (e CDB per piattaforme Windows)

  • Formatter sorgente (basato su AStyle)

  • Procedura guidata per creare nuove classi C ++

  • Codice completamento / simboli-browser (lavori in corso)

  • Gestore MIME predefinito

  • Procedura guidata per creare un nuovo codice :: Blocchi plugins

  • Elenco delle cose da fare

  • Procedura guidata estensibile basata su script

  • Salvataggio automatico (salva il tuo lavoro in sfortunato caso di incidente)

  

Attualmente, Code :: Blocks è orientato verso C e C ++. Può anche essere utilizzato per creare programmi e applicazioni ARM, AVR, D, DirectX, FLTK, GLFW, GLUT, GTK +, Irrlicht, Lightfeather, MATLAB, Ogre, OpenGL, Qt 4, SDL, SFML, STL, SmartWin e wx. Sebbene, in alcuni casi, sia richiesto il relativo SDK di installazione del framework per lo sviluppo su una tecnologia specifica.

    
risposta data Binarylife 11.03.2017 - 20:00
fonte
24

IntelliJ IDEA

Hanno una community (gratuita) e una versione a pagamento. Puoi avere il tuo sistema git incluso nei menu di questo IDE, e ci sono molte funzioni che lo rendono uno strumento di codice di forza industriale per qualsiasi lavoro di programmazione. Un IDE fantastico per lo sviluppo in JavaScript.

    
risposta data Suhaib 17.09.2012 - 03:10
fonte
20

MonoDevelop

MonoDevelop è l'IDE principale per Mono ( .NET ) sviluppo su Linux, ma funziona anche su OS X e Windows nelle versioni recenti. Il focus è su C # , Vala e Java (tramite IKVM.Net), ma sono supportati altri linguaggi. Include il debug, il completamento del codice, il test NUnit e un framework per ulteriori plug-in, oltre al supporto integrato per < a href="http://en.wikipedia.org/wiki/Apache_Subversion"> Subversion e Git VCS.

Altri screenshot possono essere trovati qui

Caratteristiche principali

  • Multi-piattaforma Supporta Linux, Windows e Mac OS X.
  • Modifica avanzata del testo Supporto completamento codice per C # 3, modelli di codice, piegatura codice
  • Workbench configurabile Layout di finestre completamente personalizzabili, associazioni di tasti definite dall'utente, strumenti esterni
  • Supporto per più lingue C #, VB.NET , C / C ++, Vala
  • Debugger integrato per il debug di applicazioni mono e native
  • GTK # Visual Designer Crea facilmente applicazioni GTK #
  • ASP.NET Crea progetti web con supporto completo per il completamento del codice e verifica su XSP, il server web Mono.
  • Altri strumenti controllo del codice sorgente, integrazione del makefile, test delle unità, packaging e implementazione, localizzazione

Una funzionalità utile del compilatore C / C ++ in MonoDevelop è il modo in cui i pacchetti C ++ sono gestiti come risorse .NET, quindi la configurazione della libreria è un gioco da ragazzi.

    
risposta data IBBoard 11.03.2017 - 19:59
fonte
17

RStudio

Un buon IDE per R.

RStudio riunisce tutta la grafica, la console e gli script in un'unica finestra e aggiunge una cornice utile per tenere traccia dei set di dati e degli oggetti. Una grande caratteristica è che i grafici sono impilati in modo da poter esaminare e persino manipolare i grafici precedenti.

È multipiattaforma e può persino essere eseguito su un server Linux e accessibile tramite un browser.

    
risposta data sarcozona 17.09.2012 - 03:11
fonte
14

Kate

Kate un semplice IDE con una struttura di plugin che consente un facile sviluppo sui desktop di KDE.

    
risposta data Suhaib 17.09.2012 - 03:03
fonte
14

Aptana Studio

Aptana Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) open source per la creazione di applicazioni web. Basato su Eclipse, supporta JavaScript, HTML, DOM e CSS con completamento del codice, delineamento, debug di JavaScript, notifiche di errori e avvisi e documentazione integrata. Plugin aggiuntivi consentono ad Aptana Studio di supportare Ruby on Rails, PHP, Python, Perl, 1 Adobe AIR, Apple iPhone e Nokia WRT (Web Runtime). Aptana Studio è disponibile come standalone su Windows, Mac OS X e Linux o come plugin per Eclipse.

PHP

Aptana Studio 3 fornisce il seguente supporto per lo sviluppo di applicazioni PHP

  • Sintassi Colorazione in base al tema selezionato nelle preferenze
  • Code Assist
  • Annotazioni sugli errori di sintassi
  • Indentazione automatica e formattazione del codice
  • Collegamento ipertestuale a classi, funzioni e variabili passando con il mouse sugli elementi e premendo il tasto Ctrl
  • popup di PHPDoc quando si passa con il mouse sopra gli elementi che hanno allegato la documentazione
  • Leggi e scrivi Segnalini Occorrenze quando fai clic su specifici elementi PHP.
  • Server PHP integrato per l'anteprima in Aptana Studio,
  • Assistenza completa del codice, delineamento del codice e formattazione del codice,
  • Debugger PHP integrato,
  • Creato in Smarty,
  • Tipo visualizzazione gerarchia,
  • Vai alla dichiarazione,
  • Manuale PHP integrato (online o locale).

Ruby on Rails

Aptana Studio supporta lo sviluppo di Ruby on Rails utilizzando RadRails, un plug-in open source per il framework Ruby on Rails. Questo include

  • Console integrata di shell Ruby on Rails,
  • Installazione e configurazione predefinite dell'interprete, database e debugger di Ruby,
  • completamento del codice con tipo di inferenza,
  • Code Assist per Ruby, CSS, JavaScript e HTML all'interno di file RHTML,
  • Tipo visualizzazione gerarchia,
  • Vai alla dichiarazione,
  • Call hierarchy,
  • Implementazione completa di RDT (progetto Ruby Development Tools di Eclipse).

Python

Aptana Studio fornisce supporto per Python sotto forma di plugin PyDev. Ciò fornisce i seguenti vantaggi

  • Evidenziazione della sintassi dei colori
  • Completamento codice
  • Delineamento del codice
  • Debug
  • Strumenti di refactoring
  • Console interattiva
  • Integrazione di Unittest
  • Supporto integrato per gli interpreti CPython, Jython e IronPython.
risposta data Simplans 09.05.2016 - 11:09
fonte
14

CodeLite

Questo IDE è relativamente giovane, ma si è evoluto in modo incredibilmente rapido per diventare un IDE molto stabile per lo sviluppo in C ++, con una funzionalità di completamento automatico sorprendentemente affidabile.

    
risposta data lurscher 20.08.2016 - 16:28
fonte
14

KDevelop

KDevelop è un IDE che ti consente di sviluppare applicazioni in diverse lingue.

KDevelop 4.3 ha un supporto decente per C ++ 11.

    
risposta data Drew Noakes 13.01.2017 - 14:12
fonte
10

Nano

Nano è un editor di testo minimalista che puoi eseguire dal tuo terminale. Viene installato di default.

Per l'evidenziazione della sintassi, prova a guardare Come abilitare l'evidenziazione della sintassi in nano? o questo post Forum di Ubuntu .

    
risposta data Christopher Kyle Horton 13.04.2017 - 14:24
fonte
9

Anjuta

Anjuta è un ambiente di sviluppo integrato per i linguaggi di programmazione per computer C, C ++, Java, JavaScript, Python e Vala , scritti per il progetto GNOME.

Anjuta DevStudio è uno studio di sviluppo software versatile che presenta una serie di servizi di programmazione avanzati tra cui gestione di progetti, wizard applicativo, debugger interattivo, editor di sorgenti, controllo di versione, progettazione GUI, profiler e molti altri strumenti. Si concentra sulla fornitura di un'interfaccia utente semplice e utilizzabile, ma potente per uno sviluppo efficiente.

    
risposta data hhlp 11.03.2017 - 20:00
fonte
9

Val (a) IDE

Un IDE da sviluppare in Vala . Non è disponibile nel repository, ma il PPA esiste. link

    
risposta data kv1dr 20.08.2016 - 16:17
fonte
9

Eric Python IDE

Eric è un editor e IDE completo di Python e Ruby, scritto in Python . Si basa sul toolkit Qt GUI multipiattaforma, che integra il controllo editor di Scintilla altamente flessibile. È progettato per essere utilizzabile come editor quick-and-dirty di tutti i giorni, oltre ad essere utilizzabile come strumento di gestione di progetti professionali che integra molte funzionalità avanzate. Python offre il codificatore professionale. Eric 4 include un sistema di plugin, che consente una facile estensione della funzionalità IDE con i plugin scaricabili dalla rete.

Le versioni stabili correnti sono Eric 4 basate su Qt 4 e Python 2 ed Eric 5 basate su Python 3 e Qt 4.

    
risposta data James 11.03.2017 - 20:00
fonte
8

Se ti piace Vim , puoi provare a utilizzare abominade , che utilizza gVim sotto il cappuccio:

Ha un editor gVim incorporato, un pannello dei terminali intelligente a schede che consente di fare clic con il pulsante destro del mouse e aprire nomi di file, un file explorer, e porta l'elenco dei buffer in primo piano in modo da poter tenere dritti molti file aperti contemporaneamente. Puoi anche utilizzare qualsiasi divisione Vim o altre schede che ti piacciono.

Per installarlo su Ubuntu, basta fare

$ sudo apt-get install vim-gtk python-gtk2 python-vte \
    python-dbus python-pip python-dev
$ sudo pip install a8
    
risposta data Mu Mind 31.01.2017 - 06:02
fonte
5

Scintilla

Scintilla è un componente di modifica del codice sorgente gratuito. Viene fornito con un codice sorgente completo e una licenza che consente l'utilizzo in qualsiasi progetto gratuito o prodotto commerciale.

Oltre alle funzionalità dei componenti di modifica del testo standard, Scintilla include funzionalità particolarmente utili durante la modifica e il debug del codice sorgente. Questi includono il supporto per lo stile della sintassi, indicatori di errore, completamento del codice e suggerimenti per le chiamate. Il margine di selezione può contenere marcatori come quelli utilizzati nei debugger per indicare i breakpoint e la linea corrente. Le scelte di stile sono più aperte rispetto a molti editor, consentendo l'uso di font proporzionali, grassetto e corsivo, più colori di primo piano e di sfondo e più tipi di carattere.

SciTE è un editor di testo basato su SCIntilla. Originariamente costruito per dimostrare Scintilla, è diventato un editor generalmente utile con funzionalità per la creazione e l'esecuzione di programmi. Si usa al meglio per lavori con configurazioni semplici - io lo uso per costruire test e programmi dimostrativi oltre a SciTE e Scintilla, loro stessi.

Lo sviluppo di Scintilla è iniziato come uno sforzo per migliorare l'editor di testo in PythonWin. Dopo essere stato frustrato dai problemi nel controllo Richedit usato da PythonWin, sembrava che la migliore soluzione fosse scrivere un nuovo controllo di modifica. Il problema più grande con Richedit e altri controlli simili è che essi trattano le modifiche di stile come importanti modifiche permanenti al documento in modo che vengano salvate nello stack di annullamento e impostino il flag dirty del documento. Per il codice sorgente, lo stile non dovrebbe essere persistente in quanto può essere ricreato meccanicamente.

Scintilla e SciTE sono attualmente disponibili per i sistemi operativi Intel Win32 e Linux compatibili con GTK +. Sono stati eseguiti su Windows XP, Windows 7 e su Ubuntu 10.10 con GTK + 2.20.

    
risposta data cprofitt 18.03.2012 - 02:19
fonte
2

JS Studio

JS Studio è un Qt basato su IDE multipiattaforma per lo sviluppo di applicazioni Web basate su JavaScript.

JS Studio è progettato per essere un IDE completo per lo sviluppo di applicazioni Web con particolare attenzione alle app interattive basate su JavaScript. Ecco alcune delle funzionalità attualmente disponibili:

  • Evidenziazione della sintassi per alcuni linguaggi comuni (JavaScript, Python, HTML e CSS)
  • Gestione progetti (aggiungi / rimuovi / rinomina file)
  • L'interfaccia può essere completamente estesa / modificata dai componenti aggiuntivi di JavaScript (include addon manager)

Puoi installare l'applicazione (dal suo PPA ) usando questi comandi:

sudo apt-add-repository ppa:george-edison55/george-edison
sudo apt-get update ; sudo apt-get install jsstudio

Dichiarazione di non responsabilità: sono il principale responsabile e programmatore di questo progetto.

    
risposta data Nathan Osman 20.08.2016 - 16:36
fonte

Leggi altre domande sui tag