Come tornare a GNOME Classic Desktop?

236

Sono abituato a GNOME Classic e personalmente non voglio passare ad altro, ma sembra che non ci sia più GNOME Classic nella versione Oneiric. Dopo apt-get installato gnome-session e tutto, sebbene ritorni l'opzione GNOME Classic nella casella di riepilogo della sessione, tuttavia, dopo aver effettuato l'accesso, non sembra quella prevista.

Non c'è un menu di sistema nella barra in alto, e non ho potuto personalizzare i pannelli. Voglio cambiare l'aspetto (tema), ma non riesco a trovare affatto il menu Aspetto. E molte altre differenze rispetto alla mia precedente esperienza con la shell classica di GNOME.

Ci sono più risposte valide per questa domanda che si estende su diverse versioni di Ubuntu. Per comodità, un indice di ciascuno di seguito:

posta Xiè Jìléi 22.08.2011 - 04:19

12 risposte

172

11.10 Panoramica

La precedente versione di GNOME 2.x è stata ritirata in GNOME, tuttavia è possibile utilizzare la modalità classica di GNOME 3.x (come mostrato di seguito) per fare un'approssimazione dell'esperienza precedente.

installa i prerequisiti

Nel centro software hai la possibilità di installare Gnome Shell :

Analogamente, cerca Gestore impostazioni CompizConfig e installa questo pacchetto - ne avremo bisogno in seguito.

Mentre sei lì puoi anche installare gnome-tweak-tool per personalizzare ulteriormente il desktop.

Per installarli rapidamente tutti e tre contemporaneamente, copia e incolla quanto segue in un terminale:

sudo apt-get install gnome-shell compizconfig-settings-manager gnome-tweak-tool

attivazione di compiz

Ora forse la parte difficile - per far funzionare gnome classic con compiz :

In un terminale copia e incolla quanto segue:

gksudo gedit /usr/share/gnome-session/sessions/gnome-classic.session

Ora modifica il file mostrato per contenere questa riga:

Come accedere a Gnome-Classic

Salva, disconnetti e nelle opzioni di sessione scegli Gnome Classic

Modifica del tema

Noterai che il tema predefinito di Ubuntu Ambiance non è eccezionale in Gnome Classic. Possiamo correggere questo cambiando in un tema amichevole di Gnome 3.

... e scegliendo Aspetto

Cambia il tema in Adwaita ...

Nota: vedi le domande collegate qui sotto per altre opzioni tematiche.

Modifica delle icone

Avvia gnome-tweak-tool tramite l'opzione di menu:

  • Applicazioni - & gt; Altro - & gt; Impostazioni avanzate

Cambia il tema dell'icona come mostrato:

Ristruttura il layout del desktop

Ora torniamo ai pannelli con qualcosa che ci è familiare ...

Premi Alt + Win e fai clic destro sulla barra dei menu in alto - N.B. Win è il tasto Symbol di Windows

(Se stai usando Gnome Classic (senza effetti), cioè modalità di fallback di gnome , per aggiungere al pannello usa Alt e fai clic con il pulsante destro del mouse)

Scegli Aggiungi al pannello

Fai clic sull'opzione mostrata e fai clic sul pulsante Inoltra

Ripeti il ​​ Alt + Win + Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla data e scegli Elimina per eliminare l'orologio.

Ripeti questa procedura di cancellazione per le altre applet nel pannello superiore.

Nota: se viene visualizzato un errore che indica che il Pannello è stato ricaricato, puoi tranquillamente ignorarlo.

Ripeti il ​​ Alt + Win + Fai clic destro sul pannello superiore - aggiungi l'applet Accessibilità .

Ripeti il ​​ Alt + Win + tasto destro del mouse sul pannello in basso - aggiungi l'applet Mostra desktop e spostati in basso a sinistra.

Ripeti il ​​ Alt + Win + clic destro sul pannello in basso - aggiungi l'applet Wastebasket e vai in basso a destra.

Ora dobbiamo cambiare il numero di aree di lavoro torna a due.

Vai su Applicazioni - Altro - Gestore impostazioni CompizConfig - Opzioni generali - Dimensioni desktop e modifica il valore della dimensione virtuale verticale su 1

Installa l'applet indicatore

Ora consente di installare l'applet indicatore:

Da aggiungere al pannello:

Alt + Win + Fai clic destro sul pannello e scegli Aggiungi a pannello e aggiungi il seguente indicatore

Completa con Alt + Win + Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'applet indicatore e spostalo sul lato destro del pannello superiore.

Optional:

  • Puoi installare fonts-cantarell se si desidera utilizzare il carattere predefinito di GNOME upstream

Domande collegate:

  1. Elimina barra degli strumenti aggiuntiva in cima al schermata nella modalità di fallback di GNOME?
  2. Come faccio a ripristinare il comportamento Alt-tab per passare da una finestra all'altra lo spazio di lavoro corrente?
  3. Come faccio a passare a un tema non elencato nella schermata Aspetto?
  4. Se usi l'autologin devi fare questo: Come faccio a impostare il login di GNOME Classic come predefinito con autologin?
  5. Come riaggiungere l'indicatore- applet per 11.10
  6. Come personalizzare il pannello di gnome classic
  7. Avviso: Quali sono alcuni dei problemi con CCSM e perché dovrei evitarlo?
risposta data fossfreedom 13.04.2017 - 14:25
64

per 11.04

  1. Accedi con la classica sessione di GNOME selezionando il tuo nome utente e quindi selezionando Ubuntu Classic :

Da quel momento in poi GDM ricorderà le tue impostazioni. Per rendere permanente la Sessione classica come predefinita, esegui lo strumento Login Settings e seleziona il desktop classico:

    
risposta data Octavian Damiean 25.02.2011 - 18:03
46

12.04 Panoramica

La precedente versione di GNOME 2.x è stata ritirata in GNOME, tuttavia è possibile utilizzare la modalità classica di GNOME 3.x (come mostrato di seguito) per fare un'approssimazione dell'esperienza precedente.

Installa i prerequisiti:

Allo stesso modo installa myunity:

Come accedere a Gnome-Classic

Salva, disconnetti e nelle opzioni di sessione scegli Gnome Classic

Ristruttura il layout del desktop

Ora torniamo ai pannelli con qualcosa che ci è familiare ...

Premi Alt + Win e fai clic destro sulla barra dei menu in alto - N.B. Win è il tasto Symbol di Windows

(Se stai usando Gnome Classic (senza effetti), cioè modalità di fallback di gnome , per aggiungere al pannello usa Alt e fai clic con il pulsante destro del mouse)

Scegli Aggiungi al pannello

Fai clic sull'opzione mostrata e fai clic sul pulsante Inoltra

Dopo aver fatto clic su Aggiungi , aggiungi l'app Accesso universale .

Ripeti il ​​ Alt + Win + Clic con il tasto destro del mouse sul pannello in basso - aggiungi l'applet Wastebasket

Alt + Win + Fai clic con il pulsante destro sul cestino e vai in basso a destra.

Ora dobbiamo cambiare il numero di aree di lavoro a due.

Avvia MyUnità tramite la sua icona in Impostazioni di sistema

modifica il valore della dimensione virtuale verticale su 1

Optional:

  • Puoi installare fonts-cantarell se vuoi usare il carattere predefinito di upstream GNOME

Domande collegate:

  1. Elimina barra degli strumenti aggiuntiva in cima al schermata nella modalità di fallback di GNOME?
  2. Come faccio a ripristinare il comportamento Alt-tab per passare da una finestra all'altra lo spazio di lavoro corrente?
  3. Come faccio a passare a un tema non elencato nella schermata Aspetto?
  4. Se usi l'autologin devi fare questo: Come faccio a impostare il login di GNOME Classic come predefinito con autologin?
risposta data fossfreedom 29.02.2012 - 20:24
18

Correzione dell'aspetto del pannello in 11.10

Per quanto riguarda solo l'aspetto del pannello, vedi la mia risposta a Come personalizzare il pannello di gnome classic per come tornare abbastanza vicino al look originale. Ciò è possibile, tra l'altro, riducendo l'altezza del pannello superiore e le dimensioni delle sue icone.

GNOME Classic:

Con le correzioni:

    
risposta data Håkon A. Hjortland 08.11.2011 - 04:23
16
  

13.04 e versioni successive

Con Ubuntu 13.04 puoi installare il desktop Gnome classico esattamente nello stesso modo di per Ubuntu 12.04 e 12.10 .

Ma ora ...

Ubuntu GNOME è diventato un derivato ufficiale.

  

La prima versione ufficiale sarà la 13.04, che sarà disponibile entro la fine di aprile 2013. Se hai voglia di provarlo ora, controlla le immagini quotidiane qui .

     

Ubuntu GNOME (precedentemente Ubuntu GNOME Remix) è un'esperienza desktop GNOME per lo più pura creata dai repository di Ubuntu. Poiché la versione 12.10 è stata la nostra prima versione, ci sono ancora alcuni problemi minori, ma raccomandiamo con orgoglio Ubuntu GNOME a chiunque sia interessato ad usare Ubuntu con il meglio di ciò che GNOME ha da offrire.

Puoi installarlo come qualsiasi altra Ubuntu da un DVD live e rinunciare a qualsiasi cosa relativa a Unity. Oppure installalo come dual boot insieme a Ubuntu.

    
risposta data Rinzwind 22.04.2013 - 12:35
7

C'è un'altra opzione. Un piccolo gruppo di persone sta lavorando su un fork di Gnome 2 chiamato Mate (pronunciato MAH-tay, penso, potrebbe essere sbagliato sul accento, ma sono ragionevolmente sicuro che sia pensato per essere due sillabe). Il suo futuro è ancora incerto, ma alla gente di Linux Mint è piaciuto abbastanza da renderlo un'opzione nella sua ultima versione. Se sei disposto a lavorare fuori dai repository di Ubuntu, è piuttosto facile da installare. Da wiki :

  

Ubuntu Oneiric Ocelot:

     

Aggiungi il repository a /etc/apt/sources.list tramite il seguente comando:

sudo add-apt-repository "deb http://tridex.net/repo/ubuntu oneiric main"
     

o usando un editor di testo a tua scelta aggiungi la seguente riga a /etc/apt/sources.list:

deb http://tridex.net/repo/ubuntu oneiric main
     

Per installare MATE:

sudo apt-get update
sudo apt-get install mate-archive-keyring
sudo apt-get install mate-core

Quindi disconnettiti e MATE dovrebbe essere un'opzione desktop.

L'ho provato su Oneiric a 32 bit, e si installa bene. Richiede 310 MB di spazio di archiviazione, secondo apt-get. Non è stato necessario rimuovere o aggiornare alcun pacchetto, quindi dovrebbe funzionare bene con gli altri. Nota che è ancora un progetto giovane, però, quindi sono probabili bug e stranezze.

Per impostazione predefinita non ci sono marchi o simboli di Ubuntu, ma accetta i temi incorporati (come Ambiance) abbastanza bene. E include il menu di sistema tanto mancato (per me, comunque)!

    
risposta data glibdud 29.12.2011 - 04:08
7

Per 11.04 Ubuntu Classic

Non so perché, ma la sessione di 'Ubuntu Classic Desktop' disabilita per me qualsiasi effetto Compiz

Quindi per ottenere la mia versione "classica" (con Compiz) ho fatto il seguente

Come disabilitare Unity e avviare gnome-panel ad ogni accesso:

  • avvia una sessione di 'Ubuntu' (con Unity)
  • apri un terminale (Ctrl + Alt + T)

  • installa ccsm

    sudo apt-get install compizconfig-settings-manager
    
  • inizia ccsm

    ccsm
    
  • disabilita il plugin Unity

  • avvia le preferenze delle applicazioni di avvio

    gnome-session-properties
    
  • aggiungi una voce di gnome-panel

  • disconnettiti e accedi

    gnome-session-save --kill
    

Nota 1 : se hai una scheda nvidia e riscontri dei problemi durante l'avvio di Unity, puoi

  • installa driver aggiuntivi Driver accelerato NVIDIA (versione 173)
  • e forza l'avvio di Unity

    sudo sh -c "echo 'UNITY_FORCE_START=1' >> /etc/environment"
    

Nota 2 : se desideri ripristinare le impostazioni di Unity predefinite, esegui

unity --reset
    
risposta data Doud 30.08.2011 - 02:29
6

Dipende invece da cosa vuoi. Non puoi più usare Gnome2, almeno non con la stessa facilità. Puoi fare un sudo apt-get install gnome-session per Gnome3 (che è peggio di Unity imo) oppure puoi ottenere il leggero xfce4 desktop sudo apt-get install xfce4 , che è più vecchio, ma molto simile in funzionalità a Gnome2 (forse anche meglio). Un'altra alternativa popolare è KDE, che otterresti con sudo apt-get install kubuntu-desktop . La rimozione dell'unità dovrebbe essere possibile con sudo apt-get purge unity , ma attenzione, in quanto potrebbe inavvertitamente disinstallare il software che si desidera. Vi consiglio di non rimuovere completamente Unity e di utilizzare invece uno dei desktop manager sopra il lato.

Per cambiare quello che usi, tocca l'icona dell'ingranaggio sopra il campo della password nella schermata di accesso.

    
risposta data superlinkx 15.10.2011 - 03:21
6

Passaggio 1. Installa Compagna , Gnome Flashback , o XFCE

1a. Installazione Compagna

Se esegui 14.04 collega queste istruzioni.

Fai clic su questo link per installare il compagno pacchetto, trovalo nel Software Center di Ubuntu o digita sudo apt-get install mint-desktop in un terminale . Ci sono altre istruzioni qui

Se esegui il 12.04-13.10, consulta queste istruzioni.

Scrivi questo in un terminale

# this add the repository
sudo add-apt-repository "deb http://packages.mate-desktop.org/repo/ubuntu $(lsb_release -cs) main"
sudo apt-get update
sudo apt-get install mate-archive-keyring
sudo apt-get update
# this installs base packages
sudo apt-get install mate-core
# this installs more packages
sudo apt-get install mate-desktop-environment

1b. Installazione Gnome flashback (precedentemente Gnome Fallback )

Se esegui 14.04 collega queste istruzioni.

Fai clic su questo link per installare Gnome Flashback pacchetto, trovalo nel Software Center di Ubuntu o digita sudo apt-get install gnome-session-flashback in un terminale. Ci sono altre istruzioni qui

Se esegui il 12.04-13.10, consulta queste istruzioni.

Fai clic su questo link per installare Gnome Fallback / Panel pacchetto, trovalo nel Software Center di Ubuntu o digita sudo apt-get install gnome-panel o sudo apt-get install gnome-session-fallback in un terminale. Ci sono altre istruzioni qui

1c. Installazione di XFCE (ambiente comune XForms)

Fai clic su questo link per installare XFCE pacchetto, trovalo nel Software Center di Ubuntu o digita sudo apt-get install xubuntu-desktop in un terminale. Ci sono altre istruzioni qui

Ubuntu ha una rotazione XFCE chiamata Xubuntu si consiglia di installarlo dall'immagine ufficiale (.iso) che può essere scaricato all'indirizzo questa pagina .

Passaggio 2. Assomigli ad Ubuntu 10.04.

2a. Creazione Compagno

Devi ottenere il tema dell'Ambiente in modo da aprire un terminale e digitarlo.

cd ~/Downloads
wget http://dl.dropbox.com/u/72782740/debian/ubuntu/ambiance-mate_12.04_all.deb
sudo dpkg -i ambiance-mate_12.04_all.deb

Oppure scarica questo file, fai clic qui per scaricare e installa ma Gdebi, Ubuntu Software center, o ...

Dopo aver completato l'installazione, cambia il tema in Ambiance MATE, quindi apri le preferenze Aspetto (che si trova in Sistema - & gt; Preferenze) e seleziona il tema Ambiance MATE.

Ecco come apparirà

Dopodiché ora devi cambiare lo sfondo a quello 10.04. quindi prima devi averli. Quindi apri un terminale

cd ~/Downloads
wget https://launchpad.net/ubuntu/+archive/primary/+files/ubuntu-wallpapers_0.31.3_all.deb
sudo dpkg -i ubuntu-wallpapers_0.31.3_all.deb

Oppure scarica questo file , fai clic qui per scaricare e installarlo tramite Gdebi, Ubuntu Software center o ...

Dopo averlo installato, cambia lo sfondo in modo predefinito in 10.04, quindi apri le preferenze Aspetto (che si trova in Sistema - & gt; Sfondo) e seleziona il predefinito nello sfondo 10.04.

* Spiacente di non riuscire a trovare un'immagine per questo micro-passo.

2b. Creazione di Gnome Flashback

Devi avere il tema dell'Ambiance se non sei pronto ad averlo. Non è diverso da quello di cui hai bisogno. Se non lo hai fai clic qui per scaricarlo e installalo su Gdebi, Ubuntu Software Center o strumenti simili. Infine, devi solo scegliere lo sfondo per quello in 10.04 e devi questo semplicemente aprendo un terminale e digitando

cd ~ / Download     wget link     sudo dpkg -i ubuntu-wallpapers_0.31.3_all.deb

Oppure scarica questo file , fai clic qui per scaricare e installarlo tramite Gdebi, Ubuntu Software center, o ... E non c'è differenza nel cambiarlo dalla normale unità. Altre informazioni

2b. Creazione di XFCE

Rendi i pannelli simili a Gnome 2

Per prima cosa, rimuovi il pannello dei pulsanti facendo clic con il tasto destro su di esso e seleziona Elimina. Aggiungi Mostra desktop, Pulsanti delle finestre, Commutatore area di lavoro e Cestino al nuovo pannello dei pulsanti. Ora abbiamo finito con il pannello dei pulsanti, ora è il momento per il pulsante uno, quindi puoi scegliere la dimensione del pannello a 24px facendo clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona Pannello & gt; Preferenze pannello. Rinomina il menu "File manager" in "Luoghi" aprendo il pratico terminale e digita sudo nano /usr/share/applications/xfce-settings-manager.desktop trova la voce Nome e modifica la voce in questo Name=Settings ManagerName=System salvalo e chiudilo. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sul pannello Seleziona le preferenze del pannello rispetto agli elementi. Rimuovi tutti gli elementi predefiniti e lascia 8 elementi: Menu Applicazioni, Separatore, Area di notifica, aggiungi un separatore tra il menu Applicazioni e Area di notifica da espandere Fai clic sull'elemento e fai clic su Modifica elemento selezionando Modifica il pulsante elemento attualmente selezionato in basso del menu Preferenze pannello. Quindi, aggiungi due elementi del Launcher e spostali nella posizione dopo la voce Menu Applicazioni. Impostali su Mostra etichetta anziché su Icona, facendo clic su Modifica l'elemento attualmente selezionato & gt; Avanzate & gt; Mostra etichetta anziché icona. Ora, modifica ciascun launcher e aggiungi le due applicazioni principali. Per il primo avvio, aggiungi gli elementi Luoghi facendo clic su Modifica l'elemento attualmente selezionato & gt; Generale & gt; Aggiungi nuovo elemento, cerca e scorri verso il basso per ottenere l'elemento Luoghi. Per il secondo launcher, fai lo stesso, ma metti la voce System (che abbiamo già modificato dal menu desktop xfce-settings-manager). Ora abbiamo un bel pannello Gnome 2.

Ora cambieremo il tema in Ambiente

Devi ottenere il tema dell'Ambiente , quindi apri un terminale e digita questo.

Aggiungi PPA del progetto Ravefinity     sudo add-apt-repository ppa: ravefinity-project / ppa -y  Aggiorna le informazioni sul pacchetto e installa i temi dell'atmosfera e dello splendore     sudo apt-get update & amp; & amp; sudo apt-get install ambiance-xfce-lxde radiance-xfce-lxde  Installa altre varianti di colori (blu, verde, viola, ...):     sudo apt-get install ambiance-colors-xfce-lxde radiance-colors-xfce-lxde

Oppure scarica questo file, fai clic qui per scaricare e installarlo tramite Gdebi, Ubuntu Software center o ...

Dopo aver completato l'installazione, cambia il tema in Ambiance.

Ecco come apparirà

Dopodiché ora devi cambiare lo sfondo a quello 10.04. quindi prima devi averli. Quindi apri un terminale

cd ~/Downloads
wget https://launchpad.net/ubuntu/+archive/primary/+files/ubuntu-wallpapers_0.31.3_all.deb
sudo dpkg -i ubuntu-wallpapers_0.31.3_all.deb

Oppure scarica questo file , fai clic qui per scaricare e installarlo tramite Gdebi, Ubuntu Software center o ...

Dopo averlo installato, cambia lo sfondo in modo predefinito in 10.04, quindi apri le Impostazioni del desktop (a destra sul desktop - & gt; Impostazioni desktop) e seleziona lo sfondo predefinito in 10.04.

Passaggio 3. Installa MDM (Mate Display Manager)

Devi ottenere il tema dell'Ambiente in modo da aprire un terminale e digitarlo.

 sudo add-apt-repository ppa:noobslab/mint
 sudo apt-get update
 sudo apt-get install mdm mdm-themes

Durante l'installazione si aprirà una finestra che chiede di scegliere il DM predefinito, come quello nella schermata di stampa. Scegli MDM.

Ed è così !!!

Fonti

risposta data MathCubes 11.06.2013 - 10:42
3

MATE è un ambiente desktop leggero che utilizza il layout desktop tradizionale del pannello utilizzato in Ubuntu pre-Unity. L'ambiente desktop MATE può essere configurato per avere uno o due pannelli. A partire da ambiente desktop mate 1.20 L'ambiente desktop MATE ha un vero supporto DPI elevato. I DPI alti saranno supportati di default in Ubuntu MATE 18.04 e successivi.

Ubuntu 14.10 e successive

sudo apt-get update  
sudo apt-get install mate-desktop-environment-extras    

Ci sono anche altri pacchetti MATE opzionali disponibili nei repository di Ubuntu predefiniti:

  • mate-applet - varie applet per il pannello MATE
  • mate-icon-theme-faenza - tema icona MATE Faenza Desktop
  • mate-media - utilità media MATE (metapacchetto)
  • mate-notification-daemon - daemon per la visualizzazione di notifiche passive pop-up
  • mate-power-manager - strumento di gestione dell'alimentazione per il desktop MATE
  • mate-screensaver - MATE screensaver e screen locker
  • mate-system-monitor - Process viewer e monitor delle risorse di sistema per MATE
  • mate-themes - Temi ufficiali per il desktop MATE
  • mate-utils - utilità desktop MATE
  • pluma - editor di testo ufficiale dell'ambiente desktop MATE
  • mate-gnome-main-menu-applet - Applet del menu di avvio di GNOME per MATE
  • mate-netspeed - Applet monitor traffico per MATE
  • mate-sensors-applet - Visualizza letture da sensori hardware nel pannello MATE
  • mate-user-share - Condivisione di file pubblici a livello utente tramite WebDAV o ObexFTP
  • mozo - facile strumento di modifica del menu MATE
  • mate-netbook - Utilità MATE per i netbook

MATE per Ubuntu 14.04

Apri il terminale e completa i seguenti passaggi per abilitare i PPA appropriati e installa MATE 1.8.1 su Ubuntu 14.04.

sudo apt-add-repository ppa:ubuntu-mate-dev/ppa
sudo apt-add-repository ppa:ubuntu-mate-dev/trusty-mate
sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade
sudo apt-get install --no-install-recommends ubuntu-mate-core ubuntu-mate-desktop

Invece di lightdm usa lightdm-gtk-greeter per il display display manager come raccomandato dal team MATE:

sudo apt-get install lightdm-gtk-greeter   
sudo reboot  

Ubuntu 12.04, 12.10 e 13.04

Dal terminale eseguire il seguente comando per aggiungere MATE PPA alle sorgenti del software:

sudo add-apt-repository "deb http://packages.mate-desktop.org/repo/ubuntu raring main"

Questo presuppone che tu abbia Ubuntu 13.04 installato. Per Ubuntu 12.04 sostituisci preciso per raro . Per Ubuntu 12.10 sostituire quantistico per raro .

Esegui i seguenti comandi:

sudo apt-get update
sudo apt-get --yes --quiet --allow-unauthenticated install mate-archive-keyring
sudo apt-get update   
sudo apt-get install mate-core  # this installs base packages
sudo apt-get install mate-desktop-environment  # this installs more packages

Invece di lightdm usa lightdm-gtk-greeter per il display display manager come raccomandato dal team MATE:

sudo apt-get install lightdm-gtk-greeter  
sudo reboot 
    
risposta data karel 04.02.2014 - 08:03
2

Devi solo scaricare un altro ambiente desktop che ti piace di più e quindi passare a quell'ambiente nella schermata di accesso. Penso che mantenga la tua preferenza per la prossima volta che vai avanti, quindi non devi selezionare ogni volta il tuo ambiente preferito.

    
risposta data Schism430 15.10.2011 - 02:44
1

Per passare a gnome e rimuovere completamente unity:

 apt-get install gnome-desktop
 apt-get remove --purge unity
    
risposta data user244368 04.02.2014 - 07:58

Leggi altre domande sui tag