Come montare l'unità HFS + e ignorare le autorizzazioni

21

Ho installato Ubuntu e Windows sul mio MacBook e Ubuntu è il mio sistema operativo principale; tuttavia, tutti i miei file multimediali rimangono nella mia partizione OSX. Voglio essere in grado di accedervi (almeno la mia cartella home dell'utente OSX) da Ubuntu senza dover avviare un lettore multimediale (o qualsiasi altra cosa) come root. Inoltre, poiché occasionalmente voglio accendere la mia macchina in OSX, non voglio modificare nulla di cui avrei bisogno per tornare indietro di frequente (ho letto molto sul cambio di UID - non capisco esattamente cosa ciò implichi, ma non vorrei dover cambiare il mio UID avanti e indietro a seconda del sistema operativo che sto utilizzando. Allo stesso modo, non voglio modificare le autorizzazioni del file system avanti e indietro).

Inoltre, ho visto qualcosa su un'opzione "noowner", ma non sembra che faccia ciò che voglio.

Quindi penso che mi piacerebbe essere in grado di fare qualcosa del genere:

sudo mount -t hfsplus -o noowner /dev/sda2/ /media/Mac

E poi essere in grado di accedere a tutti i miei file multimediali (almeno a tutto nella cartella Home dell'utente del mio OSX) senza cadere come root. (per chiarezza: la precedente voce della riga di comando non fa ciò che voglio che faccia, ma voglio essere in grado di fare qualcosa di simile).

O sarebbe meglio cambiare il mio UID? E se sì, come?

    
posta weberc2 31.01.2012 - 12:28
fonte

6 risposte

19

Non ero in grado di capire come ignorare le autorizzazioni, ma alla fine ho cambiato l'UID sul mio account Ubuntu per abbinarlo al mio account OSX:

sudo useradd -d /home/tempuser -m -s /bin/bash -G admin tempuser
sudo passwd tempuser

Inserisci la nuova password. Esci, accedi come "altro" con username "tempuser" e la password che hai scelto in precedenza. Apri un terminale e digita:

sudo usermod --uid 501 yourusername
sudo chown -R 501:yourusername /home/yourusername

* cambia "yourusername" con il tuo nome utente non temporaneo e 501 con l'UID del tuo account Mac (il primo account Mac parte da 501, ma gli utenti successivi avranno UID diversi).

Esci da tempuser e ritorna al tuo account normale (questo è importante, non limitarti a cambiare utente: accadono cose brutte). Apri una finestra di terminale e digita:

sudo userdel -r tempuser

Per maggiori dettagli, visita questa pagina .

Avvertimenti

  • Solo l'utente linux one può accedere. Questa configurazione non consentirà a più utenti Linux di accedere a più directory utente sull'unità HFS +. Questo perché Apple blocca le directory degli utenti (e le directory multimediali come la musica) a 700 ( rwx------ ).
  • Una volta modificato il tuo UID, il gestore degli accessi smetterà di elencare quell'utente. Devi modificare l'opzione UID_MIN in /etc/login.def da 1000 a 500 .
  • Infine, poiché l'UID dell'utente è cambiato, l'accesso all'unità diventa una confusione nelle autorizzazioni. Dovrai prendere nota della posizione esatta della cartella home dell'utente per visualizzarla. I completamenti delle schede e l'esplorazione del file manager diventano problematici per le cartelle esterne alla cartella principale dell'utente Apple originale senza sudo .
risposta data weberc2 23.02.2012 - 15:05
fonte
21

bindfs è la risposta. Ci vorrà un file system già montato e potrai visualizzarlo con qualsiasi tipo di file che vorresti:

sudo apt-get install bindfs
mkdir ~/myUIDdiskFoo
sudo bindfs -u $(id -u) -g $(id -g) /media/diskFoo ~/myUIDdiskFoo
    
risposta data Catskul 04.10.2013 - 21:02
fonte
5

La documentazione per l'implementazione del kernel linux del filesystem HFS + elenca un supporto uid opzione che ti permette di "possedere" tutti i file (e forse anche altre opzioni che potrebbero essere utili).

    
risposta data JanC 31.01.2012 - 21:18
fonte
2

So che è vecchio, ma c'è un altro modo che sembra funzionare bene per me. Poiché tutti i file erano di proprietà di un utente "root", tutto ciò che ho fatto è stato il rilascio di su root dal terminale e ls -lah /media/Macintosh HD da lì. Utilizzando root, sono stato in grado di ignorare l'errore di autorizzazione negato.

    
risposta data user236192 30.06.2014 - 01:26
fonte
0

Questa è l'opzione generale che sto usando perfettamente funziona

mkdir /media/test
mkdir /media/diskhfs
mount /dev/sdb1 /media/test -o rw
bindfs -o perms=775,mirror=userorid --map=99/userorid:@99/@uderorid /media/test /media/diskhfs
    
risposta data rmil 18.09.2015 - 22:17
fonte
0

Sono stato in grado di accedere ai file da un vecchio disco rigido MacBook eseguendo il file manager con privilegi elevati.

gksudo thunar

Quindi copia i file secondo necessità.

    
risposta data John 13.12.2015 - 23:23
fonte

Leggi altre domande sui tag