Impossibile installare aggiunte guest: tipo di file system sconosciuto 'iso9660'

22

Esecuzione di Ubuntu 14.04 su Oracle VirtualBox 4.3.24 e completamente bloccato con aggiunte guest di montaggio. Ho trascorso un po 'di tempo a cercare una soluzione online, ma nulla ha aiutato ...

Come suggerito di seguito, ho provato a montare manualmente e anche a scaricare ISO dal web (versione corrispondente a VirtualBox). Lo stesso errore:

EDIT:

Ora alcune cartelle sono diventate "di sola lettura", il che causa grossi problemi .. Anche l'installazione di una nuova immagine di Ubuntu 14.04 non aiuta ... Quindi reinstallare VirtualBox ...

    
posta Oleg Shirokikh 15.03.2015 - 09:37
fonte

6 risposte

36

Sono stato in grado di risolvere il problema di montaggio reinstallando l'immagine di linux:

sudo apt-get install --reinstall linux-image-$(uname -r)

A proposito, tutto è iniziato con l'aggiornamento di VirtualBox. Gli appunti bidirezionali hanno smesso di funzionare, quindi ho provato a reinserire le aggiunte delle guest ISO. Questo ha causato cose di cui sopra. Ora, le aggiunte guest sono montate indietro, ma gli appunti non funzionano ...

    
risposta data Oleg Shirokikh 15.03.2015 - 23:43
fonte
10

TL; DR questo può essere risolto rapidamente riavviando . Quindi il CD-ROM funzionerà e le aggiunte guest saranno installabili:

 sudo reboot

La "migliore" sequenza per aggiornare il kernel su VirtualBox con le aggiunte è:

 apt-get update
 apt-get upgrade              (or apt-get dist-upgrade)
 reboot                       

 (re)install VirtualBox Additions on the new kernel that is now running
 apt-get autoremove

(Il prossimo kernel più recente potrebbe non essere rimosso automaticamente per motivi di sicurezza, per permetterti di "tornare indietro").

Come è successo? (risposta lunga precedente)

Esattamente questo tipo di problema si presenterà se tu:

  • aggiorna il kernel (diciamo da .66 a .67)
  • esegui apt-get autoremove e in qualche modo rimuovi il kernel in esecuzione, o rimuovi manualmente il kernel "vecchio", rimuovendo tutti i moduli da /lib/modules/kernel.66
  • non riavviare, mantenendo così il "vecchio" kernel .66 in esecuzione. I moduli caricati rimangono in memoria e tutto funziona, ma non è possibile caricare nuovi moduli poiché i moduli .66 sono stati eliminati.
  • prova a fare tutto ciò che richiede il caricamento di un modulo che non è stato ancora caricato

Il modulo richiesto ora non può più essere caricato automaticamente, perché il kernel in esecuzione (.66) non trova nulla in /lib/modules/kernel.66. Il modulo esiste , ma è in /lib/modules/kernel.67, di cui l'attuale kernel .66 non sa nulla (e non è consigliato caricare un modulo di mismatching).

Reinstallare il kernel uname, naturalmente, reinstallerà i moduli del kernel in esecuzione, rendendo così disponibile ../.66/.../isofs.ko e facendo un riavvio non necessario. Questo è un downgrade del kernel installato e il problema di aggiornamento rimarrà (vedi sotto).

Cioè, quando esegui il CD delle aggiunte, verrà installato per il in esecuzione .66 kernel, non per il kernel .67 aggiornato (che non è ancora in esecuzione) .

Se ti trovi in ​​una situazione del genere puoi anche certamente risolvere il problema riavviando (il nuovo kernel in esecuzione .67 troverà i suoi moduli), e probabilmente caricando il modulo appartenente al nuovo kernel ( isofs è abbastanza stabile), che a meno che tu non abbia subito un aggiornamento del kernel importante sarà comunque compatibile ( questo non è ancora raccomandato! ):

# mount /dev/cdrom /mnt
mount: unknown filesystem type 'iso9660'

Questo è l'errore di root che stai ricevendo ("tipo di file system sconosciuto").

# uname -a
Linux virtual 3.13.0-66-generic ...

Quindi controlliamo quale versione dei moduli è installata. Dovrebbe essere .66:

# ls /lib/modules
3.13.0-67-generic

... ma c'è solo una directory ed è .67 (la directory .66 potrebbe essere lì, ma vuota, in questo caso du -sh /lib/modules/* dirà quanto spazio è occupato dalle varie directory, permettendo di distinguere tra vuoto quelli e quelli pieni).

Reinstallare la vecchia immagine del kernel senza re-grub non risolverà il vero problema

Si reinstalla il kernel .66 con i suoi moduli e le intestazioni. Ora hai entrambi i kernel, con grub impostato per caricare il più recente .67.

Il CD-ROM ISO può essere montato (poiché il modulo è ora presente) e i moduli VBox verranno compilati (perché le intestazioni sono state installate).

Compilerà moduli per il kernel in esecuzione .66, e funzioneranno ... per un po '.

Al primo riavvio, ti ritroverai con un kernel .67 senza alcuna aggiunta di VirtualBox.

Anche la reinstallazione della vecchia immagine del kernel con re-grub e il riavvio non risolveranno il vero problema

Come sopra, si riavvia e si trova un kernel declassato. Molto presto, Ubuntu proverà ad aggiornarlo e tornerai dove hai iniziato (vedi sotto: "downgrade del kernel").

Anche l'applicazione di patch nel modulo ISO non risolverà il problema reale

È probabile che possiamo forzare il caricamento del modulo ISO9660 allo stesso modo, poiché non è stato eseguito alcun lavoro tra i kernel 66 e 67 e il binario è sostanzialmente invariato, quindi proviamo:

# insmod /lib/modules/3.13.0-67-generic/kernel/fs/isofs/isofs.ko

Nessun errore. Ha funzionato. Modulo kernel .66 caricato dal kernel .67. Proviamo ancora a montare il CD-ROM:

# mount /dev/cdrom /mnt
mount: block device /dev/sr0 is write-protected, mounting read-only

Questo non aiuta, perché il CD che viene installato è VirtualBox Additions, che richiede l'installazione delle intestazioni del kernel in esecuzione . Se i moduli del kernel in esecuzione non ci sono più, è probabile che nemmeno gli header del kernel.

Inoltre, i moduli Virtualbox appena compilati non avranno alcun posto dove andare, poiché la directory dei moduli .66 è stata pulita.

Diciamo che aggiustate tutto questo: avete essenzialmente fatto un downgrade del kernel costoso (e parziale), e le aggiunte andranno perse al prossimo upgrade insieme al resto del kernel .66, esattamente come nel caso precedente.

Il downgrade del kernel funzionerà ... per un po '

Se rimuovi il kernel .67 e reinstalliamo il kernel .66 con i moduli al suo posto, le cose resteranno per un po 'hunky dory. Nessun riavvio necessario, come nella soluzione "force ISO module" sopra.

E un riavvio non perderà nulla, dal momento che non è stato installato alcun kernel in aggiunta alle versioni.

Ma in questo modo il kernel sarà ancora nella lista "da aggiornare", e questo stesso problema è destinato a sorgere prima o poi.

Certo, ora puoi farlo sorgere in un momento più appropriato della tua scelta, che potrebbe valere parecchio.

Riavvia!

Riavvio, il kernel .67 più recente sarà attivato e tutti i suoi moduli e intestazioni sono lì.

Quindi dopo il riavvio, le aggiunte guest funzioneranno e l'aggiornamento "prenderà".

    
risposta data LSerni 08.11.2015 - 12:44
fonte
4

Come per gli altri, la risposta può essere risolta in genere riavviando.

In qualche modo "iso9660" modulo non caricato. depmod scansiona tutti i moduli e crea dipendenze modulo.

sudo depmod -a
sudo mount /dev/sr0 /mnt
ls -l /mnt

questo risolverà il problema.

    
risposta data Arul 20.05.2016 - 13:40
fonte
1

Nel mio caso la prossima soluzione ha aiutato:

in guest ubuntu

sudo apt-get install virtualbox-guest-additions-iso

Penso che alcune dipendenze che sono state installate risolvono il problema

    
risposta data Lostboy 08.06.2016 - 10:44
fonte
1

Ho risolto questo problema (su Ubuntu 16.04) aggiornando i pacchetti e riavviando:

sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade
sudo reboot
    
risposta data Johannes Hoff 08.07.2016 - 11:39
fonte
0

Prova a montarlo manualmente:

  • Apri un terminale.
  • Scrivi i seguenti comandi:

    sudo mount /dev/sr0 /mnt
    ls -l /mnt
    
  • Quindi se è stato mostrato il contenuto del CD, apri / mnt in Nautilus (a.k.a File Manager) e inserisci le Aggiunte guest.

Se tali passaggi non hanno funzionato, prova questo:

  • Scarica le aggiunte guest ISO dalla VM (tramite il sito Web virtualbox).
  • Fai clic destro su di esso - & gt; Apri con ... - & gt; Monta immagine disco.
  • Apri il disco appena montato.
risposta data Helio 15.03.2015 - 09:52
fonte

Leggi altre domande sui tag