"errore: il plugin non supporta la capacità di importazione" quando si tenta di importare il file di configurazione di openvpn

25

Il gestore di rete Gnome non può importare alcun file di configurazione openvpn (.ovpn) dopo aver aggiornato Ubuntu alla versione 16.04;

Ricevo il seguente messaggio di errore quando provo ad importare il file di configurazione di openvpn:

The file 'file-x.ovpn' could not be read or does not contain recognized VPN connection information Error: the plugin does not support import capability
    
posta ahooyee 24.04.2016 - 09:59
fonte

7 risposte

17

La mia configurazione

Ho anche avuto lo stesso problema, cercando di importare su un client Ubuntu 16.04 un file .ovpn prodotto da un server pritunl di casa.

Il file .ovpn conteneva righe di commento ( # ) e certificati in linea ( <ca> , <tls-auth> , <cert> , <key> ). E non c'era alcun motivo apparente per rimuovere commenti o chiavi. Lo stesso .ovpn era già stato importato con successo nel gestore di rete Kubuntu 16.04, con solo un avvertimento circa reneg-sec troppo alto; Un indizio per importare problemi su Ubuntu 16.04.

Risoluzione degli errori dell'OP

  1. Il valore reneg-sec è troppo alto e incontra noti bug di importazione :

    reneg-sec 2592000
    

    Commentalo o usa il valore predefinito 3600 .

    #reneg-sec 2592000
    

    Questo valore può essere reimpostato dalle impostazioni Advanced nella scheda VPN config in:

  2. La configurazione aveva due% di definizioni di% di definizione:

    remote hostname.org 14195 udp6
    remote hostname.org 14195 udp
    remote-random
    

    Prova con uno solo:

    #remote hostname.org 14195 udp6
    remote hostname.org 14195 udp
    #remote-random
    

Dopo queste due modifiche, non ci sono stati errori di importazione.

Ulteriore problema con la configurazione di remote

Sebbene non ci siano più errori di importazione, il telecomando non è stato importato correttamente, ovvero la porta e il protocollo non sono stati analizzati correttamente, quindi ho dovuto interrompere ulteriormente la direttiva remote nel file .ovpn come segue

    remote hostname.org
    port 14195
    proto udp

Sommario

Il mio file .ovpn conteneva commenti e certificati in linea, ecc. Dopo aver letto alcuni altri post, pensavo che il problema riguardasse i file in linea oi commenti, quindi ho diviso i certificati e le chiavi in ​​linea in file separati e rimossi tutti i commenti.

Quindi, alla fine, dopo aver applicato le correzioni precedenti, è stato importato il file remote con le chiavi e i commenti in linea.

    
risposta data Kostas Filios 27.12.2016 - 10:41
fonte
5

Il problema per me era la seguente riga nel mio file .ovpn :

route remote_host 255.255.255.255 net_gateway

Il commento di questa riga mi ha permesso di importare la connessione.

    
risposta data dom_watson 15.11.2017 - 11:33
fonte
4

Ho anche Ubuntu 16.04, e lo stesso problema si verifica. La soluzione non è una soluzione molto buona, perché hai bisogno di un altro computer già connesso con la VPN.

Verifica di aver già installato openvpn e network-manager, dal terminale:

$ sudo apt install openvpn network-manager-openvpn network-manager-openvpn-gnome
$ sudo systemctl restart network-manager

In generale, questo dovrebbe funzionare, ma in pochissimi casi (e non so perché - suppongo che sia probabilmente un bug) non è possibile importare .ovpn .

Quindi, segui questi passaggi:

  1. Sul computer che ha già una connessione creata con la VPN, seleziona la connessione VPN

  2. rende vuota la password

  3. fai clic sul pulsante di esportazione

A questo punto, avresti un file ".conf".

  1. apri il file ".conf" e modifica le parti che fanno riferimento ai file sul tuo computer, se esiste

  2. Nel tuo computer, crea una nuova connessione con il file ".conf".

risposta data João Paulo 20.07.2016 - 22:23
fonte
2

Nel mio caso è stato necessario rimuovere tutti i commenti (a partire da #) da * .ovpn. Alcune persone hanno anche riscontrato che la riga contenente "NNNN remoto SERVER" deve essere divisa in "SERVER remoto" e "NNNN porta".

    
risposta data Adam 11.09.2016 - 17:46
fonte
1
$ sudo openvpn --config file.ovpn

ha funzionato per me - Posso scavare nel tunnel, tuttavia ho bisogno di ricordare gli IP locali poiché non ho configurato il DNS locale.

    
risposta data abukaj 10.01.2018 - 18:13
fonte
0

Modifica il file * .ovpn

Probabilmente questo è causato dalle impostazioni nel file .opvn che non può essere analizzato.

Prima assicurati di aver installato i pacchetti necessari:

sudo apt update && sudo apt install network-manager-openvpn-gnome network-manager-openvpn openvpn

Se il problema persiste, modifica il file * .ovpn in un editor di testo e elimina le seguenti righe che interrompono l'importazione.

<he> tag

Se c'è un tag <he> nei file di configurazione di ovpn del client, cancella quelle righe. Non è necessario:

<he>
...
</he>

Dettagli di connessione multipli

Se c'è qualcosa di simile:

<connection>
remote <ip> 443 tcp-client
</connection
<connection>
remote <ip> 1194 udp
</connection>

Sostituisci quella sezione con questo:

remote <ip> 1194 udp

L'importazione incappa su più connessioni e non supporta il tag <connection> . Almeno non in 16.04-17.04.

Questo è tutto, IMHO puoi tenere commenti, non fanno differenza.

Dopo aver eliminato il tag e modificato la parte di connessione, provare a importare il file * .ovpn modificato. Soluzione da questo post del blog.

    
risposta data Janghou 23.10.2017 - 13:59
fonte
0

Per me, ho dovuto modificare quanto segue nel file .ovpn:

remote ***.org 443 tcp-client

A:

proto tcp
remote ***.org 443

Inoltre, come indicato da @Kostas Filios, ho dovuto modificare questa parte in un commento:

#reneg-sec 2592000
    
risposta data Shayan 02.02.2018 - 23:36
fonte

Leggi altre domande sui tag