Come rimuovere Ubuntu e rimettere Windows?

177

Non ho assolutamente alcuna esperienza con Linux, e ho un disperato bisogno di riavviare il computer e di funzionare di nuovo con Windows.

Come rimuovere Ubuntu e reinstallare Windows?

    
posta Josev King 06.01.2018 - 14:16

14 risposte

148

Per rimuovere Ubuntu, avrai bisogno di un DVD di ripristino di Windows o di un DVD di installazione o di un DVD di Ubuntu Live.

Nota: se non si dispone di un DVD di ripristino o installazione di Windows, è possibile scaricare i file ISO ufficiali per Windows 10, Windows 8 o Windows 7 da Microsoft Download Center . Windows verrà installato solo come copia di valutazione per 30 giorni senza un codice prodotto originale.

Utilizzo di un DVD di ripristino di Windows o DVD di installazione

  1. Prendi un supporto di ripristino di Windows o un CD di installazione e avvialo da esso. Dovresti vedere questa o una schermata simile su un CD supporti di recupero .

    Dovresti vederlo su un supporto di installazione . Fai clic su "Ripara il computer" e dovresti vedere una schermata come la prima immagine.

  2. Apri il prompt dei comandi , quindi digita bootrec /fixmbr nel prompt dei comandi.

  3. Riavvia e avvia Windows. Quindi seguire i passaggi seguenti per rimuovere le partizioni di Ubuntu.

Utilizzo di un DVD di Ubuntu Live e riparazione di avvio

Se non hai un CD di ripristino di Windows o sei costretto a scaricare e masterizzare i file ISO menzionati prima, puoi usare Boot-riparazione . È uno strumento che risolve la maggior parte dei problemi di avvio (Windows o Ubuntu). Ti suggerisco di utilizzare un CD di Windows, se possibile.

  1. Avvio da un Ubuntu Live DVD o USB

  2. Digita queste righe nel terminale una riga alla volta.

    sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install boot-repair
    
  3. Cerca Boot Repair in Dash e avvialo.

    Per riparare il tuo computer con Boot-repair, fai semplicemente clic sul pulsante "Repair consigliato". Quindi segui i passaggi sottostanti per rimuovere le partizioni di Ubuntu.

Eliminazione delle partizioni di Ubuntu

  1. Vai su Start, fai clic con il tasto destro su Computer, quindi seleziona Gestisci. Quindi seleziona Gestione disco dalla barra laterale.

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulle partizioni di Ubuntu e seleziona "Elimina". Controlla prima di eliminare!

  3. Quindi, fai clic con il tasto destro sulla partizione che si trova a sinistra dello spazio libero. Seleziona "Estendi volume". Passa attraverso la procedura guidata e finiscila.

  4. Fatto!

Nota da Tanner : se stai utilizzando una partizione estesa, potresti dover rimuovere la grande partizione estesa per renderla lo spazio non allocato.

    
risposta data Emerson Hsieh 29.05.2012 - 01:18
57
  1. Avvia un CD / DVD / USB live con Ubuntu
  2. Scegli "Prova Ubuntu"
  3. Scarica e installa OS-Uninstaller .
  4. Avvia il software e seleziona il sistema operativo che desideri disinstallare.

  5. Applica
  6. Quando tutto è finito, riavvia il computer, e voilà, solo Windows è sul tuo computer o, naturalmente, nessun sistema operativo!
risposta data Atem18 19.06.2012 - 04:46
24

Prima scarica bootsect.exe nella directory di download.

premi la chiave windows , digita cmd.exe e sul risultato (Il prompt dei comandi) avvialo come "Amministratore" facendo clic con il tasto destro sull'icona di cmd e selezionando Run as Administrator .

Nella nuova finestra di cmd.exe, cd nella directory di download. per esempio cd C:\Users\Lalu Patel\Downloads . _assumendo il tuo nome utente è "Lalu Patel".

Quindi inserisci questo comando. %codice%. Riavvia il tuo sistema per vederlo, Windows si sta caricando automaticamente senza grub.

Quindi in Windows

  1. Apri il Pannello di controllo (vista Tutti gli elementi) e fai clic sull'icona Strumenti di amministrazione. quindi chiudi la finestra del pannello di controllo
  2. Fai clic su Gestione computer in bootsect.exe /nt60 ALL /force /mbr , quindi chiudi la finestra Strumenti di amministrazione.
  3. Nel riquadro di sinistra sotto Archiviazione, fai clic su Administrative Tools . guarda questo .
  4. Seleziona la partizione con il tipo Disk Management . è la partizione di Ubuntu. Clic destro - & gt; Elimina partizione.
  5. Ora la precedente partizione di Ubuntu diventa uno spazio non allocato.
  6. Seleziona la partizione sinistra del nuovo unknown .
  7. Fai clic con il tasto destro sulla partizione - & gt; fai clic su unallocated space .
  8. Fai clic sul pulsante Avanti.
  9. Digitare il numero di MB (1 GB = 1024 MB) che si desidera utilizzare dallo spazio non allocato per estendere la partizione selezionata (passaggio 5), quindi fare clic sul pulsante Avanti. visualizza questo .

    Nota : se desideri utilizzare tutto lo spazio non allocato per estenderlo, quindi inserisci lo spazio massimo disponibile mostrato per lo spazio non allocato.

  10. Fai clic sul pulsante Fine. Il gioco è fatto.

Fonte: bootsect , gestione dei dischi

    
risposta data Anwar 15.05.2012 - 15:45
16

Se non si dispone di un CD di Windows e si elimina la partizione di Ubuntu

Scenario:

  

Vuoi rimuovere Ubuntu e hai cancellato la partizione di Ubuntu da un altro SO. Ora il tuo computer non si avvia ("nessuna di queste partizioni") e non hai un CD di ripristino di Windows per risolverlo.

  1. Crea un LiveCD / USB Ubuntu.
  2. Avvia dal tuo LiveCD / USB Ubuntu selezionandolo nelle opzioni di avvio del BIOS.
  3. Una volta caricato Ubuntu, apri un Terminale ( Ctrl + Alt + T ), ed esegui questi comandi:

    sudo apt-get install lilo
    sudo lilo -M /dev/sda
    

    Nota: potresti dover sostituire /dev/sda con il disco rigido principale su cui hai installato Ubuntu e Windows.

  4. Puoi quindi riavviare Windows.
risposta data kiri 17.02.2014 - 11:39
10

In realtà la soluzione è molto semplice, chiunque può farlo. Cominciando dall'inizio. Scarica qualcosa chiamato EasyBCD (c'è una versione gratuita, devi scaricarla in Windows poiché è un file .exe ) link esegui il set-up .

  1. Avvia EasyBCD e vai al sesto pulsante, distribuzione di EasyBCD. Dato che sei un utente di Windows XP, seleziona Scrivi il Bootloader di Windows XP sull'MBR, quindi premi il grande pulsante rosso chiamato "Scrivi su MBR"
  2. Avanti vai al secondo pulsante chiamato "Modifica menu di avvio" e seleziona la prima opzione "Salta il menu di avvio" e fai clic su Salva impostazioni. Congratulazioni, ora hai di nuovo il bootloader di Windows XP e si avvierà automaticamente in Windows, ma non abbiamo ancora finito. Hai ancora Ubuntu sul tuo sistema, vogliamo cambiarlo.
  3. Apri la gestione del disco e trova la tua partizione Ubuntu e la partizione di swap di Ubuntu (presumo che tu sappia quanto sia grande, [lo scambio è di circa due concerti, dovrebbe essere proprio accanto alla partizione Linux]). Elimina prima lo swap, quindi elimina la partizione di Ubuntu. Se fatto correttamente otterrai uno spazio non contato per HD e lo swap diventerà il tempo di "Spazio libero" per correggerlo.
  4. Fai clic con il tasto destro del mouse sulla partizione di Spazio libero (spazio di swap) e cancellala nuovamente, dovrebbe diventare parte dello spazio non registrato. Ora non vuoi lasciare tutto lo spazio vuoto sul tuo HD. Fai clic destro sulla partizione di Windows ora e fai clic su estendi il volume. Dovrebbe essere il valore predefinito nella dimensione massima del tuo HD, (che vuoi così XP abbia tutto lo spazio.) E clicca continua. Ecco fatto, farà la cosa e Windows XP dovrebbe ora avere il tuo intero HD, Ubuntu sarà andato, e avrai il bootloader XP indietro. Spero di averti aiutato!

    (Video tutorial di Tech-Harvest che fa praticamente la stessa cosa ma su Windows 7 - link )

risposta data Midnight 06.03.2012 - 23:43
7

Il modo per "cancellare" Ubuntu è eliminare la partizione che sta usando. Ciò renderà la partizione disponibile per la riformattazione e l'uso in un altro sistema operativo.

Se riesci a eseguire Windows, usa il suo gestore disco per eliminare la partizione di Ubuntu. È quindi possibile formattarlo per l'utilizzo in Windows o espandere una partizione esistente.

Puoi anche avviare il LiveCD di Ubuntu e scegliere l'opzione "Prova Ubuntu". Dopo il caricamento, trova ed esegui gparted e rimuovi la partizione.

Se Windows e Ubuntu sono entrambi spariti e vuoi reinstallare Windows, puoi ripartire e riformattare durante l'installazione.

    
risposta data jonc 08.05.2012 - 03:31
4

Hai bisogno di ripristinare l'MBR che è stato sovrascritto da grub quando hai installato ubuntu. In passato, hai eseguito fdisk / MBR sul tuo disco di sistema. Il modo per farlo in Windows XP è eseguire la "Console di ripristino di emergenza di Windows" che può essere eseguita dal disco di installazione o installata sul disco rigido ed eseguita da lì.

Le istruzioni per l'installazione della Console di ripristino sono qui: link

Tuttavia, dal momento che non hai il CD dovrai provare a installarlo da quello che hai già. Apri il dialogo di esecuzione (vinci + r, o start- & gt; esegui) e inserisci questo:

%windir%\i386\winnt32.exe /cmdcons

Quindi dovrai riavviare in Windows e selezionare la console di ripristino durante l'avvio. Da lì dovrai eseguire FIXMBR che è documentato qui: link

Una volta che tutto ciò è avvenuto con successo, il tuo computer si riavvia direttamente in Windows.

    
risposta data pestilence 07.03.2012 - 03:40
4

Se ti piacciono i software a pagamento consiglio vivamente Acronis . Paragon è anche buono. Ha molte opzioni interessanti. Ti permette di fare tutto il necessario per fare questo. L'ordine delle operazioni è:

  1. Ottieni contenuti multimediali dal vivo che ti permetteranno di eseguire tutte queste operazioni senza un backup del sistema operativo o dell'MBR. Vedi il link ad acronis.
  2. Elimina le partizioni di Ubuntu (probabilmente tutto ciò che non è NTFS o FAT32)
  3. Ridimensiona la partizione Windows per riempire il disco
  4. Applica le modifiche e, eventualmente, riavvia a seconda della versione del software in uso
  5. Eseguire la procedura guidata "Correggere problemi di avvio" in Acronis. È magico.

In alternativa, è possibile utilizzare supergrubdisk . Le indicazioni sulla loro wiki includono schermate e indicazioni passo passo.

    
risposta data RobotHumans 07.03.2012 - 05:31
3

È possibile accedere all'utility Gestione disco ed eliminare la partizione di Ubuntu. Fare clic con il tasto destro del mouse su Risorse del computer, selezionare Gestisci, Utility Disco. Una volta eliminata la partizione, fare clic con il tasto destro del mouse su Risorse del computer, selezionare Proprietà e andare alla scheda Avanzate. Andare in Avvio e ripristino, impostare Windows come sistema operativo predefinito e impostare Ora per visualizzare l'elenco dei sistemi operativi su 0 e fare clic su OK.

    
risposta data Marco 24.01.2012 - 21:50
3

Se puoi avviare Ubuntu sul Live CD, scegli l'opzione "Prova Ubuntu". Quindi prova a installarlo nuovamente scegliendo il partizionamento manuale. È l'ultima opzione nel passaggio "Prepara il tuo disco" . Reinstallalo nella stessa partizione che hai provato prima.

  • Prima elimina la vecchia partizione di Ubuntu, (puoi riconoscere la vecchia partizione di Ubuntu guardando la colonna del tipo di partizione, dovrebbe avere il tipo ext4 o ext3 )

  • Quindi crea una nuova partizione facendo clic sul pulsante "Aggiungi". Nella nuova finestra di dialogo cambia "Non utilizzare la partizione" con ext4 , posiziona un segno di spunta nella casella di controllo "formato" e, nell'elenco di selezione in basso, seleziona / , quindi fai clic su OK.

  • Controlla che, scegli il bootloader installa dispositivo come /dev/sda (se stai installando sul disco rigido locale). Quindi procedere.

  • Verifica se viene visualizzato un messaggio di errore. Se si completa correttamente, dovrebbe darti un messaggio con due opzioni: "Continua a provare Live CD" e "Riavvia il tuo computer per utilizzare il sistema appena installato". Riavvia il tuo laptop.

Penso che dovrebbe funzionare.

    
risposta data Anwar 08.05.2012 - 04:42
3

Un metodo più semplice: masterizza un CD rboot e avvia da esso. Quando viene visualizzato il menu, seleziona la partizione di Windows.

Quando viene caricato Windows, nella gestione del disco, fare clic con il tasto destro sulla partizione di avvio e applicare il flag di avvio. Riavvia.

Speriamo che funzioni.

Se lo fa, elimina la partizione Linux dalla gestione del disco. Il gioco è fatto.

    
risposta data Akshit Baunthiyal 14.07.2012 - 09:19
3

Da Windows 7, installa easyBCD.exe (lo puoi trovare su www.softpedia.com)

Eseguilo e seleziona RepairMBR

Quindi elimina alcune partizioni create dal sistema di Ubuntu.

    
risposta data hardianto 15.05.2012 - 15:43
1

Avvia da un supporto live di Ubuntu e cancella la tabella delle partizioni (e l'MBR) con dd if=/dev/zero of=/dev/sdY bs=512 count=1 dove Y è l'unità. questo sarà / dev / sda in un unico sistema di guida. Questo comando farà esplodere il primo settore dell'unità piena di zeri eliminando la tabella delle partizioni. Installa il nuovo sistema operativo che desideri installare come se l'unità fosse nuova.

Nota: potrebbe essere necessario aumentare il valore bs (dimensione del blocco) oi fattori di conteggio su un disco GPT. Non sono stato in grado di trovare numeri esatti, ma cambiare il conteggio a 8 o bs a 4096 dovrebbe fare il trucco.

    
risposta data Elder Geek 25.02.2015 - 16:52
0
  1. Inizia con un CD live / USB live di Ubuntu e scegli "Prova Ubuntu"
  2. Verifica che abbia una connessione Internet funzionante
  3. Esegui GParted ed elimina le tutte partizioni trovate. Riavvia GParted per verificare che sia ok.
  4. Apri terminale ( Ctrl + Alt + T ) e digita:

    sudo apt-get update
    sudo apt-get install mbr
    sudo install-mbr /dev/sda
    
  5. Riavvia e installa Windows normalmente dal CD / DVD di installazione originale
risposta data ciampix 03.05.2017 - 17:27

Leggi altre domande sui tag