Cambia automaticamente i colori del terminale sulla connessione remota?

20

C'è un modo per applicare automaticamente un profilo terminale quando si è collegati a un computer remoto tramite SSH?

Vorrei segnali visivi più ovvi che sono connesso a una macchina remota rispetto all'utente / host visualizzato su ciascuna linea terminale. Trascorro la maggior parte della mia giornata connessa a più macchine e può creare confusione.

    
posta Jeremy Kauffman 17.11.2010 - 18:12
fonte

4 risposte

8

Srigelsford dai forum di Ubuntu consiglia questo:

  

Ho creato diversi profili in   gnome-terminal con le impostazioni I   voluto, quindi creato alias come il   sotto l'esempio di ssh in are. The Ares   il profilo ha uno sfondo rosso.

alias -p ares='gnome-terminal --window-with-profile=Ares -x bash -c "ssh ares"; exit'
     

Il trabocchetto di questo è che non può   essere fatto nel tuo terminale esistente   finestra, ne lancia un'altra. Il mio alias   chiude quello esistente dopo   lanciando il nuovo, ma è possibile   fermalo rimuovendo il; esci da   Alla fine.

     

Crea tutti i profili come te   come, e associare ciascun server a un   profilo in un alias. Per il lancio giusto   digita il nome dell'alias $ ares

    
risposta data groovehunter 13.01.2011 - 11:49
fonte
4

È possibile modificare il profilo della shell di sistema remota per utilizzare prompt colorfull, controllare il seguente link per i dettagli: link .

    
risposta data João Pinto 17.11.2010 - 18:21
fonte
2

I seguenti lavori per i terminali gnome3. Usa xdotool per automatizzare l'interazione con il menu del terminale Gnome, dal momento che le scorciatoie da tastiera disponibili sono attualmente limitate.

Ho creato due profili. Il primo nel menu Terminali & gt; Profili è il mio predefinito e indica una macchina locale. Il secondo è il mio schema di colori per una connessione remota a machine66.

Ho quindi definito i seguenti alias nella mia bascrc:

alias first_profile="xdotool key F10 Right Right Right Right Down Right Return"
alias second_profile="xdotool key F10 Right Right Right Right Down Right Down Return"
alias go66="second_profile; ssh remotemachine66; first_profile"

Il first_profile e il secondo_profilo usano semplicemente xdotools per fare clic su f10 (apri il menu), quindi attraversa a destra sul terminale, giù 1 sulla selezione dei profili e quindi seleziona il primo o il secondo profilo.

go66 prima chiama second_profile per impostare i colori, ssh's nel computer remoto. All'uscita ssh first_profile viene chiamato, restituendo il profilo al profilo locale.

È goffo, ma funziona. Sono felice di ricevere suggerimenti sulla raffinatezza.

    
risposta data Spacemoose 27.03.2014 - 14:26
fonte
0

l'ho fatto sul mio todolist per un bel po 'di tempo e ho provato e cercato in ogni momento

questo è anche un promemoria per me stesso: devo provare con screen / byobu

Per ora uso i profili di gnome-terminal. I file di configurazione sono xml in HOME / .gconf / apps ... e quindi potrei crearli / copiarli tramite script lateron per circa 20-50 host, con colori creati automaticamente ecc. Come scrivo vedo e devo ammettere che è idea non molto sofisticata però.

Per ora ho bisogno di una scorciatoia più semplice da digitare, ALT + D R 0 per aprire una nuova scheda con il profilo # 0 (scorciatoia tedesca)

    
risposta data groovehunter 13.01.2011 - 11:42
fonte

Leggi altre domande sui tag