Condividi le librerie installate tra Debian e Ubuntu

19

Sto provando a partizionare il mio disco fisso e installare Ubuntu e Debian. Quindi, non ho bisogno di preservare alcun vecchio dato. Verranno utilizzate le ultime edizioni di entrambi i sistemi operativi.

Sto cercando di capire come posso installare librerie, programmi, ecc. tramite apt in Ubuntu e non reinstallarlo su Debian e viceversa. Qui, presumo che tutto ciò che funziona per Ubuntu funzioni per Debian e, si spera, anche viceversa.

So che posso condividere / a casa. Ma non è dove la maggior parte delle librerie / programmi sarà. Dovrei mettere / usr su una partizione diversa e montare / usr su entrambi i sistemi operativi? O forse ho solo bisogno di montare / usr / local? O c'è un modo migliore per farlo?

    
posta dev_nut 02.05.2017 - 18:49

3 risposte

16
  

O c'è un modo migliore per farlo?

  • Installa tutti i software che usi come snap.
  • Installa tutto il software che usi in una partizione chiamata /opt/ . È probabile che sia un'installazione di origine ( tar.gz ).

Questi 2 metodi di installazione possono essere condivisi tra le distribuzioni. L'ultimo sarà necessario aggiungere qualcosa al PERCORSO o copiare un servizio nel sistema principale.

Non puoi condividere / usr / o / var / tra 2 diverse installazioni. Puoi condividere / usr / local / anche se. 2 distribuzioni possono avere diverse versioni di librerie, quindi potrebbe essere necessario installare alcune librerie su uno di questi sistemi. Ma quei pochi che risparmi non valgono il tempo che dedichi a questo. Inoltre, è probabile che in tal caso interrompa ancora entrambi i sistemi.

    
risposta data Rinzwind 02.05.2017 - 19:24
11

L'unica cosa che non fai mai è mescolare repository Debian e Ubuntu, librerie di sistema, programmi, ecc. Interromperà in modo massivo entrambi i sistemi. (Questo si estende anche al mix di Ubuntu e varianti non ufficiali come Mint, e mentre teoricamente puoi mescolare Kubuntu e Ubuntu per esempio di 16.04, non devi non e dovrebbe mantenere separati i loro sistemi centrali.

Ubuntu ha un ciclo di rilascio molto più rapido con librerie software molto più aggiornate di quelle di Debian. Anche l'inverso è vero - Debian non ha librerie aggiornate, ecc.

Il missaggio e la corrispondenza faranno esplodere i sistemi. Ecco perché non condividi le librerie tra loro.

Per fare ciò si romperanno entrambi i sistemi. Non provare e condividere librerie e programmi tra i due sistemi.

Mentre tecnicamente puoi condividere le home directory degli utenti tra versioni e distribuzioni, potresti avere problemi dispari su uno o più SO a causa delle diverse versioni delle configurazioni da parte delle diverse versioni del software su ciascun sistema.

    
risposta data Thomas Ward 02.05.2017 - 19:18
3

Un altro punto che voglio aggiungere alla risposta esistente è circa apt e dpkg , e come gestiscono le informazioni sui software installati.

dpkg , che è l'applicazione di gestione del pacchetto principale, utilizza /var/lib/dpkg/status file per archiviare e recuperare informazioni sui pacchetti debian installati in un sistema. Questo è molto specifico sulla tua corsa. Anche una singola voce può incasinare l'intera cosa di gestione dei pacchetti.

Ad esempio, hai la versione 3.18 installata per nautilus in Ubuntu. Quindi se condividi queste informazioni, debian vedrà che ha 3.18 per nautilus, anche se in realtà ha 3.16 . Questo è un esempio molto semplice. Ma ci può essere più complessità. Ad esempio, debian potrebbe vedere che i pacchetti sono stati installati dal repository non esistente per nessuna buona ragione e tenteranno di rimuoverli e viceversa.

La risposta di Rinzwind ha illustrato un modo semplice per aggirare l'applicazione comune, ovvero l'uso di applicazioni autonome distribuite come pacchetti snap o flat-pak. Queste non condividono le librerie, ma se volessi qualcosa di applicazione comune che possa raggiungere il tuo obiettivo.

    
risposta data Anwar 02.05.2017 - 19:49

Leggi altre domande sui tag