Installa su Second Hard Drive con opzione di avvio avvio?

24

In teoria, quello che voglio fare è molto semplice, ma ho fatto qualche ricerca su google e ho letto alcuni post su questo sito e sono ancora confuso.

Voglio mantenere win7 sul mio C: \ drive primario e installare Ubuntu (12.10) su un disco secondario (che non ho ancora acquistato o installato. Voglio solo essere sicuro di avere successo quando lo faccio Questo). Se possibile, mi piacerebbe anche che, quando avvio il computer, avessi la possibilità di avviare Win7 o Ubuntu, come un tipo di accesso all'account in cui scelgo quale unità sto utilizzando in quel giorno. E solo per ribadire, non voglio partizionare il mio C: \ drive o alterare, cambiare o influenzare il mio sistema Win7 in alcun modo.

Il motivo per cui sono ancora piuttosto incerto su tutto questo, è che molte delle guide che ho letto sono state utilizzate per versioni precedenti di Ubuntu. Anche la maggior parte delle guide riguarda il partizionamento di un'unità per adattarsi a entrambi i sistemi operativi. Voglio due sistemi operativi separati in esecuzione da due unità separate che posso scegliere all'avvio. Le guide che ho trovato hanno detto che c'è qualche problema con l'installazione di grub su C: \, ma il resto del sistema operativo viene installato sull'altra unità. È ancora così? Come lo evito?

Inoltre, se aiuta, ho eseguito 12.04lts sul mio portatile per alcuni mesi ora dentro e fuori la classe e mi piace.

Infine, se potessi, per piacere, indicarmi una guida o scrivere la tua risposta sotto forma di una guida per un bambino di due anni, sarebbe fantastico. Sono ancora un debuttante di Ubuntu e non voglio rovinare la mia win7.

    
posta Arammil 28.03.2013 - 10:18

3 risposte

26

Come funziona

Ogni disco partizionato contiene un piccolo blocco chiamato MBR . Risiede all'inizio del disco.

Ora il sistema operativo inserisce il proprio codice in MBR per caricare il proprio bootloader. Windows fa lo stesso, Linux fa lo stesso.

Inseriscono un piccolo codice che punta alla posizione effettiva del bootloader. Come in Linux, Questo MBR contiene Stage1 di GRUB ( GRUB è un bootloader utilizzato in Linux) che carica un Stage2 eseguibile più grande che può trovarsi in un'altra partizione.

Se installi Windows e poi Linux, GRUB Stage1 si trova in MBR. Ora l'altra parte di GRUB (il vero bootloader) contiene il percorso del bootloader di Windows. Ora quando selezioni Windows dal menu di GRUB, Windows inizia a caricare. Questo è chiamato chain loading (prima carica GRUB, poi GRUB carica il bootloader di Windows in base alla selezione).

Tornando alla tua domanda

Nel tuo caso, hai due MBR (perché hai 2 dischi rigidi).

Pertanto, hai due opzioni:

L'opzione più semplice

  • Crea una partizione sul 2 ° disco.
  • Installa Ubuntu su quella partizione & amp; installare GRUB sul MBR del 2 ° disco non sul MBR del primo disco. Stai attento qui. Vedi l'immagine qui sotto (solo per scopi dimostrativi), devi fare tutto in (probabilmente) sdb .

  • Seleziona la tua già creata sdb partition , modifica, assegna il punto di montaggio / e il tipo di file system ext4

  • Seleziona la posizione del boot loader come sdb , non sda (vedi la sezione colorata di rosso)

  • Una volta terminato, riavvia e sarai avviato a Windows 7.

Succede perché, la tua priorità del disco di avvio dice di avviarsi dal primo disco rigido (dove non abbiamo cambiato nulla).

Quindi apri il BIOS, cambia la priorità del disco di avvio in modo che il disco contenente Ubuntu venga prima.

  • Questa volta verrà caricato GRUB. Ed è possibile avviare entrambi i sistemi operativi.

  • Rimuovi il disco, Windows 7 verrà avviato direttamente.

  • Ancora una volta plug-in il 2 ° disco, verifica l'ordine di avvio dal BIOS in modo che il secondo disco venga prima. Ora puoi riavviare qualsiasi sistema operativo.

Un'altra opzione

Puoi modificare il bootloader di Windows anche per caricare Ubuntu dal 2 ° disco. È un po 'più difficile, e dal momento che non vuoi affatto toccare Windows 7, non lo consiglio.

Nota: tutte le esercitazioni disponibili qui parlano dell'aggiunta di Ubuntu dallo stesso disco ma da una partizione diversa. Non l'ho fatto per tutti i dispositivi, potrebbe essere necessario adottare di conseguenza.

Ecco una guida complessa da fare così.

C'è un ottimo strumento GUI per modificare il boot loader chiamato EasyBCD (è gratuito per uso personale). La loro guida sulla configurazione di Ubuntu usando il bootloader di Windows.

Puoi avere più risorse su di esso Guida Easy BCD: dual boot Win7 e Ubuntu 11.10 -" Aggiungi nuova voce "per Ubuntu

Consiglio vivamente di utilizzare GRUB come bootloader, in quanto è più flessibile. Potrebbe essere possibile impostare Windows come avvio predefinito opzione AND / OR riduci il valore di timeout .

    
risposta data Web-E 28.03.2013 - 11:20
2

Il modo più semplice per farlo è come suggerito sopra. Innanzitutto, rimuovi temporaneamente il tuo primo disco rigido (quello con Windows su di esso). Secondo, installa Linux sul secondo disco rigido (che per ora è l'unico collegato). In terzo luogo, rimetti il ​​tuo primo disco rigido, in modo che ora hai due dischi rigidi installati, ciascuno con un proprio sistema operativo. Da lì, è sufficiente premere un tasto all'avvio per selezionare l'unità di avvio. Ad esempio, con una macchina Dell si preme il tasto F12 all'avvio e questo farà apparire il menu per selezionare l'unità da cui si desidera avviare.

    
risposta data Jim Kaufman 06.02.2016 - 05:50
-2

Scollega il tuo primo disco con Win 7 su di esso. In questo modo sarai al sicuro. Il tuo computer probabilmente ha una funzione di selezione di avvio. Dai un'occhiata alla configurazione e verifica che sia abilitata.

    
risposta data Mark 24.12.2013 - 03:46

Leggi altre domande sui tag