Esiste un motivo razionale per aspettare che la data di rilascio sia scaricata, installata o aggiornata alla prossima versione di Ubuntu?

21

Oggi, 6 ottobre 2010, Ubuntu 10.10 è in Definizione di funzionalità Freeze , Debian Import Freeze , Funzione Freeze , Interfaccia utente Freeze , Beta Freeze , Documentation String Freeze , Free Freeze , Kernel Freeze e oltre le scadenze della traduzione in entrambi i pacchetto non linguistico e Language Pack edizioni come programma di rilascio dettagli.

Fondamentalmente, ad eccezione delle correzioni dei bug dell'ultimo minuto, la versione di Ubuntu 10.10 che puoi scaricare oggi è identica alla versione di Ubuntu 10.10 che puoi scaricare il 10 quando viene rilasciata.

Se hai scaricato e installato Ubuntu 10.10 oggi , dovresti:

  • aiuta a trovare problemi evidenti per la correzione dell'ultimo minuto
  • aiuta a coprire il carico della rete il 10 ottobre
  • vedi Ubuntu 10.10 in azione senza aspettare

Quelli sembrano argomenti piuttosto forti ... per me, e in effetti ho usato Ubuntu 10.10 per un mese ormai approssimativamente. Tuttavia, la maggior parte delle persone preferisce fare il salto con tutti gli altri il giorno del rilascio.

Quali sono le ragioni razionali per questo?

    
posta badp 06.10.2010 - 17:12

5 risposte

20

Se hai bisogno di un ambiente di lavoro super-stabile, ti consiglio di aspettare che siano disponibili i primi aggiornamenti della versione stabile (SRU). Questo di solito accade entro pochi giorni dalla versione ufficiale. Poiché le versioni non LTS tendono ad avere miglioramenti più progressivi e nuove funzionalità, possono contenere bug che sono passati di soppiatto dopo i test iniziali.

Inoltre, l'attesa della versione ufficiale dà la possibilità di godere dell'emozione e del brusio crescente all'interno della comunità (se usi irc, Twitter o identi.ca capirai cosa intendo):)

    
risposta data Mat Tomaszewski 06.10.2010 - 18:26
4

Se usi un computer per lavoro, qualsiasi bug può ancora influire su di te (seriamente o semplicemente ti fa perdere tempo), quindi potresti voler adottare un approccio conservativo e aggiornarlo quando la nuova versione è stata ufficialmente rilasciata e i primi "nuovi bug di rilascio" sono stati risolti.

D'altra parte, se hai tempo e abilità nelle tue mani, sei molto benvenuto nel installare la versione preliminare di Ubuntu e aiutare gli sviluppatori segnalando eventuali bug che trovi.

Alla fine, immagino che si riduca a quanto tempo puoi dedicare alla nuova brillante Ubuntu: -)

    
risposta data Riccardo Murri 06.10.2010 - 17:29
2

Mi chiamo msw e sono un drogato dell'aggiornamento.

Ok, ora che è fuori strada, per le installazioni che ho fatto sulle macchine degli amici che "vogliono solo cose da lavorare", non c'è assolutamente alcuna ragione per lasciare Lucid "Supporto a lungo termine". Non si preoccupano delle modifiche che per la maggior parte saranno invisibili a loro e continuano ad aggiornare come update-manager istruisce quindi li considero "attuali". Ho anche sostituito il lucido "pig vomit" schermo di avvio / sfondo predefinito, quindi il difetto più evidente di Lucid è già andato;)

Per le macchine per la vaniglia come la mia, ho trovato un singolo difetto dalla Beta 1, ed è stato corretto il giorno dopo averlo segnalato (non a causa del mio rapporto, era già stato scoperto). Contribuire a coprire il carico della rete su M-Day è una buona ragione. È sfortunato che dist-upgrade non gestisca i torrent - o persino per prendere un'idea da Blizzard - inizia a torrentare la maggior parte dei bit circa una settimana in anticipo a bassa priorità.

D'altro canto, poiché la granularità di un aggiornamento Debian / Ubuntu è un pacchetto, anche una singola modifica di byte induce uno o più aggiornamenti di pacchetti; dist-upgrade è larghezza di banda e spazio di archiviazione elevato e il precaricamento per coloro che non sanno cosa sarebbe un Meerkat sarebbe uno spreco.

    
risposta data msw 06.10.2010 - 17:32
2

Il miglior motivo per installare la versione di rilascio è semplicemente che è quello che fanno tutti gli altri.

C'è un valore nell'essere sulla stessa barca di un gran numero di altre persone. È probabile che i tuoi problemi siano vissuti da altre persone, il che aumenta la probabilità che tu possa aiutarsi a vicenda e trovare una soluzione. Questo è uno dei principali vantaggi di Ubuntu rispetto ad altre distribuzioni oggi.

OK, non ci sarà molta differenza tra un nuovo Maverick versione release e uno che è stato installato da Beta e aggiornato a Release. Ma sarai sempre un po 'insicuro. Un anno dopo la linea quando provi a fare un dist-upgrade e le dipendenze si incastrano, è successo perché hai scelto una combinazione di pacchetti o hai installato un driver durante la fase Beta che si è in uno stato strano quando Release li ha aggiornati? Hai una strana serie di impostazioni che nessun altro fa perché hai installato prima del rilascio? e così via.

    
risposta data bobince 08.10.2010 - 23:51
1

Ho usato 10.10 da quando ha raggiunto la beta, come faccio per la maggior parte delle versioni di Ubuntu. Con tutti i campanelli e i fischietti abilitati (Compiz, driver Nvidia, ecc.) Non ho avuto praticamente problemi. Gli unici problemi che ho incontrato erano mesi fa ed erano minori. Lucid era un'altra storia, ma se vuoi 10.10 e stai andando ad aggiornare comunque (la versione desktop di casa è l'unica per cui posso parlare) dico di provarci!

    
risposta data Deadite81 06.10.2010 - 19:04

Leggi altre domande sui tag