Come configurare MAAS per separare il traffico PXE e il traffico IPMI su sottoreti diverse?

19

Sto provando a configurare una parte della nostra rete come un cluster Linux. Dal momento che è un po 'educativo per me, scelgo di usare MAAS con JuJu. Tuttavia ci sono alcune domande che mi turbano e speravo che qualcuno potesse chiarirlo per me.

Il cluster linux che sto per configurare è composto da 10 macchine. La metà di Dell e gli altri HP. Entrambi i tipi di macchine hanno un modulo luci (HP = & gt; iLO2, Dell = & gt; DRAC) che supportano IPMI su una scheda NIC separata da 100Mb. Entrambi supportano PXE nel primo NIC gigabit integrato. Ho configurato il modulo luci con un IP statico corrispondente al layout fisico dei rack e all'altezza di posizione. L'installazione di MAAS tuttavia non mi ha chiesto su quale subnet e vlan deve essere configurato il protocollo IPMI. Come faccio a fare questo?

Voglio anche che il controller regionale sia in grado di contattare Internet per la gestione dei pacchetti. Gli altri nodi forniti dovrebbero essere autorizzati a connettersi a Internet tramite un proxy sul controller della regione. Quindi il controller di zona nel mio caso dovrebbe essere configurato con 3 sottoreti; 1 per Internet, 1 per la connettività del protocollo client e 1 per il traffico cluster. Anche il controllore della regione dovrebbe essere un nodo per JuJu.

Quindi finalmente c'è la configurazione del nodo che dovrebbe avere una sorta di layout di base che può essere usato in JuJu. Per quanto ho potuto vedere non c'è possibilità di configurare la configurazione della sottorete del cluster. Ogni macchina ha almeno 4 NIC che mi piace assegnare alle diverse sottoreti; 1 per il traffico IPMI, 1 per il traffico di avvio PXE, 1 per il traffico del cluster e 1 per la rete di archiviazione / client. Quello che mi piace fare è unire tutte queste interfacce come un unico grande trunk e quindi utilizzare le VLAN per separare il provisioning del traffico prima . Quindi, durante il provisioning di un nodo, MAAS deve configurare automaticamente le interfacce di rete come suggerisce il layout sopra.

Forse quello che sto cercando è un tutorial / guida alla configurazione avanzato per MAAS e JuJu.

Saluti, Joham

    
posta Joham 28.12.2013 - 14:25

2 risposte

4

Forse se si lascia installare la GUI Juju per fornire adeguatamente più di che tipo di bilanciamento della rete hai bisogno di trovare la tua risposta più velocemente.

Uso di Juju con la GUI

Questa guida avanzata è molto vicina al tuo problema:
MAAS: configurazione cluster
Configurazione manuale aggiuntiva

    
risposta data swift 27.06.2014 - 12:17
0

Nel frattempo ho una migliore comprensione di come il networking è organizzato in maas ed è piuttosto interessante. Quindi per rispondere alla mia stessa domanda: Vi consiglio di non separare il traffico IPMI e PXE. È più efficiente condividere il traffico RAC su eth0. Tutti i server possono avviare anche il default PXE su eth0.

Inoltre, non hai bisogno di una porta / switch ethernet extra solo per il RAC, e nessun cavo extra, quindi meno consumo di energia, quindi buono! Puoi usare il server condiviso per iDRAC 5+ e amp; ILO2 +, iDRAC 6 e versioni successive hanno condiviso il failover nic, ma iLO2 no.

L'interfaccia nic per il traffico PXE è normalmente selezionabile nelle opzioni di avvio del server. Da lì si assegna l'interfaccia di rete dei controller del cluster di maas. Questa interfaccia è collegata alle macchine che si desidera controllare su tale rete di cluster. Dare loro un intervallo dinamico per l'avvio con DHCP e in viaggio. Nella scheda di rete del menu maas webgui troverai la tua prima rete. È possibile selezionare se lo si desidera, la prima interfaccia di ciascuna macchina su quella rete maas e creare una nuova rete maas per indirizzare l'altro traffico verso.

Grazie per l'input!

Saluti, Joham

    
risposta data Joham 26.06.2015 - 15:04

Leggi altre domande sui tag