Strani artefatti lungo i bordi delle finestre dopo il risveglio del computer dalla modalità di sospensione

117

NB: Nvidia ha rilasciato una correzione ufficiale; per favore vedi risposta di ByteCommander , my propria risposta e / o risposta di Kaz Wolfe .

Al risveglio di Ubuntu 16.04 da Suspend, i seguenti glitch grafici appaiono attorno a tutte le finestre, menu contestuali e simili:

  

È noto che questo influisce sulle seguenti schede NVIDIA in esecuzione   i driver proprietari:

     
  • NVIDIA GeForce 610M, versione del driver 375.39, 340.102
  •   
  • NVIDIA GT 630M, versione del driver 375.39
  •   
  • NVIDIA GTX 650, versione del driver 375.39
  •   
  • NVIDIA GT 740M, versione del driver 378.13
  •   
  • NVIDIA GTX 745, versione del driver sconosciuta   
  • NVIDIA GTX 850M, versione del driver 375.39, 378.13
  •   
  • NVIDIA GT 940M, versione del driver 375.39
  •   
  • NVIDIA GTX 950M, versione del driver sconosciuta   
  • NVIDIA GTX 960M, versione del driver 378.13
  •   
  • NVIDIA GTX 970, versione del driver 375.39
  •   
  • NVIDIA GTX 970M, versione del driver 375.39
  •   
  • NVIDIA GTX 980 TI, versione del driver sconosciuta   
  • NVIDIA GTX 1060, versione del driver 375.26, 375.39, 378.09
  •   
  • NVIDIA GTX 1070, versione del driver 378.09
  •   

L'elenco sopra riportato è stato tratto da rapporti di altri utenti   qui su AU, questo thread e questo thread.

     

NB: Questo non è un elenco esclusivo. Probabilmente ha effetto su quasi tutte le schede Nvidia.

Inoltre, questo problema è stato replicato su un'installazione pulita in cui l'unica modifica era un aggiornamento software e l'installazione dei driver NVIDIA più recenti.

Che cosa sta succedendo e come può essere risolto?

    
posta Android Dev 24.03.2017 - 01:41

10 risposte

36

Questo è era un bug nei driver Nvidia.

Nvidia è stato in grado di riprodurre il problema, e stanno lavorando a una correzione, che sarà inclusa nella prossima versione del driver. (La correzione è stata rilasciata, vedere la sezione seguente) .

Vedi questo thread nei forum degli sviluppatori di Nvidia per ulteriori informazioni. Questo bug è stato anche segnalato su Launchpad .

Grazie a @Stefan per le sue fantastiche abilità con lo sluthing in scoprendo queste informazioni !

Nvidia ha finalmente rilasciato una correzione ufficiale!

  • La correzione viene fornita per gentile concessione del driver beta 381.09 Schermata pertinente dal changelog :

  • Questo driver non si trova attualmente in nessun repository

  • Fino alle modifiche sopra indicate, dovrai installare manualmente il nuovo driver Aggiornamento: il driver 381.09 è ora in un repository non ufficiale. Puoi installare il driver con patch dal PPA non ufficiale, oppure puoi installarlo manualmente.

  • AGGIORNA - FISSA ORA NEL REPO UFFICIALE:

    Complimenti a @ ubfan1 per segnalando questo ! Vedi la sezione seguente per i dettagli

1. Installazione del driver patch [release] dal repository ufficiale (consigliato):

Nvidia ha inviato un aggiornamento al proprio release driver il 05/04/2017, contenente, tra le altre cose, la correzione di bug che si sta cercando. Al driver di rilascio aggiornato è stata assegnata la versione 375.66

Poiché questo 375.66 si trova nel repository ufficiale, caricare il driver con patch è abbastanza semplice.

  • Se attualmente sei sulla versione con errori di% co_de, allora tutto ciò che dovrebbe essere richiesto è un semplice:

    sudo apt-get update
    sudo apt-get upgrade
    
  • Se si utilizza il driver legacy, è necessario eseguire un:

    sudo apt-get update
    

    Seguito passando alla nuova versione del driver in driver aggiuntivi:

  • Se stai utilizzando un driver installato manualmente, dovresti disinstallarlo, riavviarlo e quindi eseguire i passaggi sopra descritti.

Dopo il riavvio, dovresti scoprire che il tuo driver Nvidia è stato aggiornato a 375.39 .

2. Se non hai bisogno del nuovo driver per la compatibilità con la tua GPU: *

* Si noti che questa sezione è stata sostituita dalla sezione # 1

Se la tua scheda grafica è abbastanza vecchia da essere supportata dalla v340 del driver, non è necessario installare una versione più recente da un PPA non ufficiale. Per le persone con schede più recenti come la serie GTX 9 o la serie 10, tuttavia, è necessario un driver più recente.

Per comodità, ecco un elenco completo delle schede supportate dalla versione 340 del driver:

GeForce 800M Series (Notebooks):
GeForce GTX 880M, GeForce GTX 870M, GeForce GTX 860M, GeForce GTX 850M, GeForce 845M, GeForce 840M, GeForce 830M, GeForce 825M, GeForce 820M, GeForce 810M

GeForce 700 Series:
GeForce GTX TITAN Z, GeForce GTX TITAN Black, GeForce GTX TITAN, GeForce GTX 780 Ti, GeForce GTX 780, GeForce GTX 770, GeForce GTX 760, GeForce GTX 760 Ti (OEM), GeForce GTX 750 Ti, GeForce GTX 750, GeForce GTX 745, GeForce GT 740, GeForce GT 730, GeForce GT 720, GeForce GT 710, GeForce GT 705

GeForce 700M Series (Notebooks):
GeForce GTX 780M, GeForce GTX 770M, GeForce GTX 765M, GeForce GTX 760M, GeForce GT 755M, GeForce GT 750M, GeForce GT 745M, GeForce GT 740M, GeForce GT 735M, GeForce GT 730M, GeForce GT 720M, GeForce GT 710M, GeForce 720M, GeForce 710M, GeForce 705M

GeForce 600 Series:
GeForce GTX 690, GeForce GTX 680, GeForce GTX 670, GeForce GTX 660 Ti, GeForce GTX 660, GeForce GTX 650 Ti BOOST, GeForce GTX 650 Ti, GeForce GTX 650, GeForce GTX 645, GeForce GT 645, GeForce GT 640, GeForce GT 635, GeForce GT 630, GeForce GT 620, GeForce GT 610, GeForce 605

GeForce 600M Series (Notebooks):
GeForce GTX 680MX, GeForce GTX 680M, GeForce GTX 675MX, GeForce GTX 675M, GeForce GTX 670MX, GeForce GTX 670M, GeForce GTX 660M, GeForce GT 650M, GeForce GT 645M, GeForce GT 640M, GeForce GT 640M LE, GeForce GT 635M, GeForce GT 630M, GeForce GT 625M, GeForce GT 620M, GeForce 610M

GeForce 500 Series:
GeForce GTX 590, GeForce GTX 580, GeForce GTX 570, GeForce GTX 560 Ti, GeForce GTX 560 SE, GeForce GTX 560, GeForce GTX 555, GeForce GTX 550 Ti, GeForce GT 545, GeForce GT 530, GeForce GT 520, GeForce 510

GeForce 500M Series (Notebooks):
GeForce GTX 580M, GeForce GTX 570M, GeForce GTX 560M, GeForce GT 555M, GeForce GT 550M, GeForce GT 540M, GeForce GT 525M, GeForce GT 520M, GeForce GT 520MX

GeForce 400 Series:
GeForce GTX 480, GeForce GTX 470, GeForce GTX 465, GeForce GTX 460 SE v2, GeForce GTX 460 SE, GeForce GTX 460, GeForce GTS 450, GeForce GT 440, GeForce GT 430, GeForce GT 420, GeForce 405

GeForce 400M Series (Notebooks):
GeForce GTX 485M, GeForce GTX 480M, GeForce GTX 470M, GeForce GTX 460M, GeForce GT 445M, GeForce GT 435M, GeForce GT 425M, GeForce GT 420M, GeForce GT 415M, GeForce 410M, GeForce 405M

GeForce 300 Series:
GeForce GT 340, GeForce GT 330, GeForce GT 320, GeForce 315, GeForce 310

GeForce 300M Series (Notebooks):
GeForce GTS 360M, GeForce GTS 350M, GeForce GT 335M, GeForce GT 330M, GeForce GT 325M, GeForce GT 320M, GeForce 320M, GeForce 315M, GeForce 310M, GeForce 305M

GeForce 200 Series:
GeForce GTX 295, GeForce GTX 285, GeForce GTX 280, GeForce GTX 275, GeForce GTX 260, GeForce GTS 250, GeForce GTS 240, GeForce GT 230, GeForce GT 240, GeForce GT 220, GeForce G210, GeForce 210, GeForce 205

GeForce 200M Series (Notebooks):
GeForce GTX 285M, GeForce GTX 280M, GeForce GTX 260M, GeForce GTS 260M, GeForce GTS 250M, GeForce GT 240M, GeForce GT 230M, GeForce GT 220M, GeForce G210M, GeForce G205M

GeForce 100 Series:
GeForce GT 140, GeForce GT 130, GeForce GT 120, GeForce G100

GeForce 100M Series (Notebooks):
GeForce GTS 160M, GeForce GTS 150M, GeForce GT 130M, GeForce GT 120M, GeForce G 110M, GeForce G 105M, GeForce G 103M, GeForce G 102M

GeForce 9 Series:
GeForce 9800 GX2, GeForce 9800 GTX/GTX+, GeForce 9800 GT, GeForce 9600 GT, GeForce 9600 GSO, GeForce 9600 GSO 512, GeForce 9600 GS, GeForce 9500 GT, GeForce 9500 GS, GeForce 9400 GT, GeForce 9400, GeForce 9300 GS, GeForce 9300 GE, GeForce 9300 SE, GeForce 9300, GeForce 9200, GeForce 9100

GeForce 9M Series (Notebooks):
GeForce 9800M GTX, GeForce 9800M GTS, GeForce 9800M GT, GeForce 9800M GS, GeForce 9700M GTS, GeForce 9700M GT, GeForce 9650M GT, GeForce 9650M GS, GeForce 9600M GT, GeForce 9600M GS, GeForce 9500M GS, GeForce 9500M G, GeForce 9400M G, GeForce 9400M, GeForce 9300M GS, GeForce 9300M G, GeForce 9200M GS, GeForce 9100M G

GeForce 8 Series:
GeForce 8800 Ultra, GeForce 8800 GTX, GeForce 8800 GTS 512, GeForce 8800 GTS, GeForce 8800 GT, GeForce 8800 GS, GeForce 8600 GTS, GeForce 8600 GT, GeForce 8600 GS, GeForce 8500 GT, GeForce 8400 GS, GeForce 8400 SE, GeForce 8400, GeForce 8300 GS, GeForce 8300, GeForce 8200, GeForce 8100 /nForce 720a

GeForce 8M Series (Notebooks):
GeForce 8800M GTX, GeForce 8800M GTS, GeForce 8700M GT, GeForce 8600M GT, GeForce 8600M GS, GeForce 8400M GT, GeForce 8400M GS, GeForce 8400M G, GeForce 8200M G, GeForce 8200M

Quadro Series:
Quadro K6000, Quadro K5200, Quadro K5000, Quadro K4000, Quadro K4200, Quadro K2200, Quadro K2000, Quadro K2000D, Quadro K620, Quadro K600, Quadro K420, Quadro 6000, Quadro 5000, Quadro 4000, Quadro 2000, Quadro 2000D, Quadro 600, Quadro 410, Quadro 400

Quadro Series (Notebooks):
Quadro K5100M, Quadro K5000M, Quadro K4100M, Quadro K4000M, Quadro K3100M, Quadro K2100M, Quadro K3000M, Quadro K2000M, Quadro K1100M, Quadro K1000M, Quadro K610M, Quadro K510M, Quadro K500M, Quadro 5010M, Quadro 5000M, Quadro 4000M, Quadro 3000M, Quadro 2000M, Quadro 1000M

Quadro FX Series:
Quadro CX, Quadro FX 370, Quadro FX 370 Low Profile, Quadro FX 380, Quadro FX 380 Low Profile, Quadro FX 570, Quadro FX 580, Quadro FX 1700, Quadro FX 1800, Quadro FX 3700, Quadro FX 3800, Quadro FX 4600, Quadro FX 4700 X2, Quadro FX 4800, Quadro FX 5600, Quadro FX 5800

Quadro FX Series (Notebooks):
Quadro FX 3800M, Quadro FX 3700M, Quadro FX 3600M, Quadro FX 2800M, Quadro FX 2700M, Quadro FX 1800M, Quadro FX 1700M, Quadro FX 1600M, Quadro FX 880M, Quadro FX 770M, Quadro FX 570M, Quadro FX 380M, Quadro FX 370M, Quadro FX 360M

Quadro NVS Series:
Quadro NVS 290, Quadro NVS 295, NVS 510, NVS 315, NVS 310, NVS 300, Quadro NVS 420, Quadro NVS 450

Quadro NVS Series (Notebooks):
NVS 5400M, NVS 5200M, NVS 5100M, NVS 4200M, NVS 3100M, NVS 2100M, Quadro NVS 320M, Quadro NVS 160M, Quadro NVS 150M, Quadro NVS 140M, Quadro NVS 135M, Quadro NVS 130M

Quadro Plex Series:
Quadro Plex Model II, Quadro Plex D Series, Quadro Plex Model IV, Quadro Plex 7000

Quadro Sync Series:
Quadro Sync, Quadro G-Sync II

Quadro SDI:
Quadro SDI

GRID Series:
GRID K2, GRID K520

NVS Series:
Quadro NVS 290, Quadro NVS 295, NVS 510, NVS 315, NVS 310, NVS 300, Quadro NVS 420, Quadro NVS 450

NVS Series (Notebooks):
NVS 5400M, NVS 5200M, NVS 5100M, NVS 4200M, NVS 3100M, NVS 2100M, Quadro NVS 320M, Quadro NVS 160M, Quadro NVS 150M, Quadro NVS 140M, Quadro NVS 135M, Quadro NVS 130M

ION (Desktops):
ION

ION (Notebooks):
ION

ION LE (Desktops):
ION LE

ION LE (Notebooks):
ION LE

Quindi, se la tua GPU è supportata da 340, allora puoi semplicemente passare alla versione 340 in Driver aggiuntivi. (La versione 340 non ha questo bug.)

Assicurati di riavviare dopo aver cambiato la versione del driver.

3. Per installare il driver [beta] con patch da un PPA non ufficiale ( consigliato ):

  1. Avvia un terminale con CTRL + ALT + T

  2. Esegui questi comandi:

    sudo -i
    add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
    apt-get update
    apt-get install nvidia-381
    
  3. Riavvia il computer e dovrebbe essere a posto! Dopo il riavvio del computer, aprire le impostazioni di Nvidia X Server. Con un po 'di fortuna, vedrai la nuova versione del driver:

4. Per manualmente installa il driver [beta] con patch ( NON consiglia):

L'installazione dei driver Nvidia dal file 375.66 non è generalmente una buona idea. Tende a rompere le cose. Pertanto, è meglio installarli da un PPA, come descritto sopra. Tuttavia, se sei avventure e vuoi installarle manualmente, questo è il processo che ha funzionato per me con Ubuntu 16.04 e una GTX650.

Prima di installare il driver con patch, DEVI disinstallare il tuo attuale driver proprietario e passare al driver Nouveau:

Assicurati di riavviare dopo il passaggio. SE NON RIESCI A DISINSTALLARE IL PROPRIETARIO PROPRIETARIO ATTUALE, IL NUOVO CONDUCENTE SI CONFLITERÀ CON IL VECCHIO E AVRÀ BREAK COSE!

  1. Scarica il file del driver corretto da Nvidia. Ecco un link diretto

  2. Salva il file nella cartella dei download

  3. Esci dalla sessione della GUI (dovresti finire nella schermata di accesso prima di continuare)

  4. Aumenta *.run con CTRL + ALT + F1

  5. Accedi con le tue normali credenziali

  6. Esegui questi comandi:

    sudo service lightdm stop
    cd Downloads
    chmod +x NVIDIA-Linux-x86_64-381.09.run
    sudo ./NVIDIA-Linux-x86_64-381.09.run
    
  7. Accettare il contratto di licenza:

  8. Si lamenterà che lo script di pre-installazione fornito dalla distribuzione non è riuscito. Continua comunque:

  9. Seleziona quando ti viene chiesto se desideri registrare il modulo del kernel con dkms:

  10. Seleziona quando ti viene chiesto se desideri installare le librerie di compatibilità a 32 bit:

  11. Ci vorrà un po 'di tempo per costruire il modulo del kernel, quindi sii paziente!

  12. Seleziona quando ti viene chiesto se desideri eseguire tty1 :

  13. Seleziona Ok per uscire dall'installer

  14. Ci siamo quasi! Ora esegui questi comandi:

    rm ~/.Xauthority
    rm ~/.config/dconf/unity
    sudo shutdown -r now
    
  15. Dopo il riavvio del computer, aprire le impostazioni di Nvidia X Server. Con un po 'di fortuna, vedrai la nuova versione del driver:

risposta data Android Dev 07.04.2017 - 22:55
77

NB: questa è stata una soluzione temporanea fino a quando Nvidia non ha rilasciato un driver con patch. Scorri verso il basso per trovare le altre risposte con la correzione effettiva. - Dev Android

Ho lo stesso problema con GPU: Nvidia GTX 970 con driver nvidia 375.39 su Ubuntu 16.04.2 LTS

L'ho osservato da un recente aggiornamento del driver nvidia. Sospetto quindi che si tratti di un bug nel driver.

Ho trovato una risposta nella scheda nvidia . È un bug confermato nel driver e apparentemente Nvidia sta già lavorando su di esso. Nel frattempo, si può riavviare compiz con

compiz --replace

per eliminare gli artefatti.

Il bug è nel sistema di tracciamento dei bug di Ubuntu includendo uno script di soluzione alternativa per riavviare automaticamente Compiz dopo il ripristino.

    
risposta data Stefan 24.03.2017 - 08:50
58

AGGIORNAMENTO 2:

Nvidia ora ha anche aggiornato i propri driver nvidia-375 alla versione 375,66 , che è disponibile dai repository standard di Ubuntu di tutte le versioni attualmente supportate .

Ciò significa che d'ora in avanti, non dovresti più eseguire azioni speciali , ad eccezione dei normali aggiornamenti di sistema come sempre. Non è necessario il pacchetto driver dal graphics-drivers PPA se non li vuoi.

Ecco l'estratto di changelog per il pacchetto dai repository principali su 16.04 riguardo a questo bug:

$ apt changelog nvidia-375=375.66-0ubuntu0.16.04.1

  [...]
    - Fixed a regression that caused corruption in certain
      applications, such as window border shadows in Unity, after
      resuming from suspend.
  [...]

UPDATE:

Nvidia ha finalmente risolto questo problema e rilasciato una nuova versione del driver di lavoro: nvidia-381

Anche la soluzione descritta in questa risposta è stata aggiornata e ora suggerisce di eseguire l'aggiornamento a questa versione fissa anziché eseguire il downgrade alla versione più recente prima del bug. Rimane comunque la stessa procedura, basta cambiare i nomi dei pacchetti.

Problema:

Alcuni pacchetti proprietari di driver grafici Nvidia per Ubuntu (ovvero nvidia-375 e nvidia-378 ) sono buggati e producono gli artefatti bianchi attorno ai bordi delle finestre mostrati negli screenshot nella domanda. Ciò accade in modo riproducibile ogni volta che si sospende e si riattiva di nuovo.

Fino a pochi giorni fa, il pacchetto nvidia-367 nel repository di Xenial funzionava correttamente e in modo affidabile, ma ora lo aggiornavano e lo convertivano in un pacchetto temporaneo che installa automaticamente la versione buggy nvidia-375 .

Soluzione (aggiornata dopo la versione di bugfix di Nvidia):

  

Assicurati di avere una scheda grafica Nvidia che sta causando il problema, e non quella di una marca diversa che casualmente si comporta in modo non corretto. L'installazione dei driver Nvidia per schede grafiche non Nvidia non andrà bene.

     

Puoi verificarlo controllando l'output del comando seguente:

lspci -k | grep -iEA3 '3d|vga'

La mia soluzione per ora è il downgrade da nvidia-375 o nvidia-378 a nvidia-370 , che sembra funzionare fino ad ora.
Dato che Nvidia ha rilasciato una nuova versione aggiornata del driver nvidia-381 con questo bug corretto, possiamo (e dovremmo) installarlo anziché eseguire il downgrade.

Questo pacchetto non è disponibile dai repository standard, ma puoi facilmente ottenerlo da un PPA e sostituire il tuo attuale driver eseguendo i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
sudo apt update
sudo apt purge nvidia*

sudo apt install nvidia-370
sudo apt install nvidia-381

Dopo aver terminato la procedura, riavvia il computer e verifica se hai ancora problemi. Per me erano spariti. Buona fortuna.

    
risposta data Byte Commander 24.03.2017 - 20:48
7

Questo problema è presente nei driver 375 e 378 ...

Dato che il semplice processo di compiz uccisione risolve il problema del border bad, ho testato una soluzione che funziona sul mio sistema Ubuntu 16.04 ogni volta dopo che il sistema si è riattivato.

Passaggio 1:

Ho creato uno script chiamato fixbadborders nella directory /lib/systemd/system-sleep . Conteneva quanto segue:

#!/bin/sh
## This file (or a link to it) must be in the folder /lib/systemd/system-sleep/
## Purpose: Kill compiz after system wakes up from sleep.
## This will fix bad window borders caused by Nvidia driver 375.39.
kill $(ps -C compiz -o pid=)

Passaggio 2:

Consentito allo script di avere il permesso di esecuzione con:

sudo chmod +x fixbadborders

Per rimuovere questo script:

sudo rm /lib/systemd/system-sleep/fixbadborders

Tutti i crediti vanno a Sun Bear che ha creato questo script comment 13

    
risposta data Victor A. 25.03.2017 - 16:41
6

NVIDIA ha rilasciato una versione aggiornata del driver che ha corretto questa regressione. Ogni driver passato il 381.09 ora non avrà più questo problema, fino a quando NVIDIA non funzionerà di nuovo.

Fino a quando il driver raggiunge i repository principali, possono essere scaricati dal driver PPA NVIDIA non ufficiale. In questo modo non avrai bisogno di fare confusione con il programma di installazione (che è ampiamente considerato una cattiva idea) o Nouveau. Allo stesso modo, permetterà ai driver di essere installati / disinstallati tramite apt invece della pericolosa semi-configurazione in cui il programma di installazione NVIDIA lascia i driver. Inoltre, non causerà loop di accesso o errori a meno che tu avere un sistema strano Per installare, esegui:

sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
sudo apt update
sudo apt install nvidia-381

I vecchi driver verranno automaticamente disinstallati e quelli nuovi verranno caricati. Seguite riavviando il computer (poiché i driver NVIDIA devono essere integrati nel kernel) e tutto dovrebbe funzionare correttamente. È possibile verificare che i driver siano stati installati correttamente eseguendo il comando seguente:

nvidia-settings --version

Assicurati di ripristinare tutte le patch descritte in questo post prima aggiornate ai driver più recenti. Ad esempio, se hai installato la versione patch di Unity come descritto di seguito, esegui questo comando per tornare alla versione normale:

sudo ppa-purge ppa:kaihengfeng/lp1292830 

Nota che avrai bisogno di ppa-purge installato, che può essere fatto in questo modo:

sudo apt install ppa-purge

Se l'aggiornamento non è un'opzione (troppo vecchia di una carta, politica aziendale, ecc.):

Kai-Heng Feng di Launchpad è stato abbastanza gentile da caricare una versione di Unity nel suo PPA ( ppa:kaihengfeng/lp1292830 ) che dovrebbe risolvere questo problema. Per risolvere questo problema, aggiungi il suo PPA eseguendo questi comandi:

sudo add-apt-repository ppa:kaihengfeng/lp1292830 
sudo apt update
sudo apt full-upgrade

Dopo aver terminato, riavvia il sistema o riavvia X11 effettuando il logout e poi di nuovo.

In alternativa, puoi anche svolgere una delle seguenti azioni:

  • Passa alla scheda Intel
    Se stai usando NVIDIA Prime, puoi passare alla scheda Intel, che risolverà questo problema. Nota, tuttavia, che impedirà al sistema di utilizzare la piena potenza grafica.
  • Driver di downgrade
    Secondo alcuni commenti sul bug-report , downgrade al driver NVIDIA 367.57 dovrebbe risolvere completamente il problema. Poiché non è più presente nei PPA, è necessario scaricarlo direttamente da NVIDIA (64 -bit) (32-bit) (ARM a 32 bit) .
risposta data Kaz Wolfe 28.03.2017 - 07:59
3

La soluzione proposta da Victor A. funziona bene. Tuttavia, si dovrebbe notare che gli script inseriti in /lib/systemd/system-sleep/ vengono eseguiti sia quando il computer va in stop, sia quando si riattiva. Dato che vogliamo solo il dopo, l'uso dello script proposto rallenta inutilmente il processo going-to-sleep. Raccomando il seguente:

#!/bin/sh
if [ "" = "suspend" ] || [ "" = "hybrid-sleep" ]; then
    case "" in
        post) kill $(ps -C compiz -o pid=) ;;
    esac
fi

Un avvertimento, però. Questo script (così come quello proposto da Victor A.) disabiliterà la schermata di richiesta della password al momento del risveglio, costituendo quindi un rischio per la sicurezza.

    
risposta data LGenzelis 28.03.2017 - 06:08
3

Questo problema è stato risolto anche nel driver Nvidia 375.66, che si trova nei normali repository e dovrebbe essere installato dai normali aggiornamenti.

    
risposta data ubfan1 01.07.2017 - 21:35
2

Questa non è una soluzione completa, ma potrebbe essere meglio che usare compiz --replace o altrimenti riavviare compiz e incasinare le tue aree di lavoro.

Quando riprendo dalla sospensione, faccio questo:

  • Sistema - & gt; Preferenze - & gt; Aspetto
  • Cambia tema in tema diverso
  • Torna al tema originale

Questo ricaricherà quelle che sembrano trame danneggiate nella GPU. Se esiste un modo per forzare automaticamente la ripresa delle trame dei temi, potrebbe essere una soluzione definitiva.

    
risposta data aidave 01.07.2017 - 18:54
1

C'è un altro modo per risolvere questo problema. (Non lo consiglio se hai molti processi in esecuzione.)

Basta uccidere Xorg dopo aver risvegliato il computer.

Trova il PID di Xorg di:

top

Quando trovi il pid di Xorg, premi Ctrl + C per fermare il processo "top".

Vai a root e uccidi il processo di:

sudo su
kill [pid]

Successivamente, accedi al tuo account.

Attenzione: questo chiuderà tutte le tue applicazioni. Firefox non crea problemi, ripristinerà tutte le tue schede, ma non posso garantire altre app, quindi salvale prima di eseguire questa procedura.

    
risposta data Hobareey 30.03.2017 - 06:42
0

Ho provato a cambiare il driver in uno aggiornato bug-fix, ma stava rovinando la mia capacità di fare deep learning con tensorflow, quindi sono tornato al software buggy originale.

Questo succede ogni volta che sveglio Ubuntu dal sonno. Ho appena aperto un terminale CTRL + ALT + T e tipo

killall compiz

Il display si resetta e il glitch è sparito. Ci vogliono solo pochi secondi. Potresti addirittura aggiungerlo al tuo ~/.bashrc come alias kc='killall compiz' , quindi devi solo digitare kc quando vuoi eseguire il comando.

    
risposta data wordsforthewise 15.05.2017 - 19:02

Leggi altre domande sui tag