Montaggio di una cartella di Windows con permessi di scrittura in Ubuntu

17

Apparentemente la risposta è qui: link tuttavia non funziona come previsto.

Ho un sistema dual boot con Windows 7 e Ubuntu 13.04 (aggiornato alla 12.10), e voglio accedere alle mie cartelle personali di Windows 7 sia per la lettura che per la scrittura. Ho seguito le istruzioni in base al link indicato e il mio file /etc/fstab ha il seguente aspetto:

/dev/sda1 /media/windows ntfs ro,umask=0222,defaults 0 0
/media/windows/Users/MyUser/    /home/myuser/Windows    ntfs-3g rbind,user,umask=0222,defaults 0 0
/media/windows/Users/OtherUser/ /home/otheruser/Windows ntfs-3g rbind,user,umask=0222,defaults 0 0

Funziona quasi come previsto. La mia partizione Windows è su /media/windows/ con permessi di sola lettura e la mia cartella personale Windows è in ~/Windows . Tuttavia questa cartella personale è anche di sola lettura.

Nota Sto configurando questo in un ambiente multisessione, quindi ho bisogno che questo funzioni per la mia sessione e per le sessioni di altri utenti. Ho bisogno che ogni utente possa accedere e sia in grado di scrivere e leggere le proprie cartelle di Windows da Linux.

    
posta Carlos Eugenio Thompson Pinzón 02.09.2013 - 19:27

8 risposte

7

La domanda per superutente sopra collegata è per il montaggio di partizioni e sottodirectory nella modalità sola lettura . È sufficiente che la sottodirectory (cartella personale) sia in lettura / scrittura.

Prima controlla che il tuo sistema possa montare la partizione ntfs in modalità lettura-scrittura

mount -t ntfs-3g  -o rw /dev/sda1 /media/windows

Ora verifica se il file system montato è scrivibile. Se non ti fermi qui e fai un'altra domanda in questo sito.

Il problema è che una sottodirectory della partizione montata su RO non può essere in RW. Quindi la soluzione è montare la partizione di Windows in RW in un posto nascosto e inaccessibile. Quindi montiamolo su / root / win che è inaccessibile da utenti non root (senza sudo )

Come utente root fai in modo che segua
passi per 1. Montare la partizione di Windows in RW

mount -t ntfs-3g -o rw /dev/sda1 /root/win  

2. Legalo

mount --bind /root/win/Users/MyUser/  /home/myuser/Windows  

3. Associa una istanza di sola lettura della partizione di windows

mount --bind /root/win /media/windows  
mount -o remount,ro /media/windows

Ora tutto dovrebbe andare bene. Inoltre puoi smontare la partizione di Windows ma ti avviso che in alcuni sistemi renderà inaccessibile la bindata (@home). Il codice è umount /root/win

In alternativa puoi montare la partizione Windows in RW su / media / windows (invece di / root / win) e collegarla immediatamente allo stesso punto di mount (/ media / windows) in modo che nessuno (anche root) può scrivere sulla partizione (ma sulla cartella utente).

    
risposta data totti 19.12.2013 - 09:12
5

Dubito che la risposta del superutente collegato sia funzionante. (Anche se non posso provarlo.) Da man mount :

% Bl0ck_qu0te%
mount --bind olddir newdir
mount -o remount,ro newdir

Dubito anche che sia possibile a --rbind una parte di un file system con un driver di file system diverso (ntfs vs ntfs-3g).

Quando rbind il comando mount ignora ogni opzione, quindi niente diventerà read-write. E poiché il driver ntfs del kernel non supporta le scritture, ovviamente l'opzione rw non è d'aiuto neanche con quella. Utilizzare il driver ntfs-3g.

Fondamentalmente ciò che dovresti fare è questo (in un terminale):

mount -t ntfs-3g -o ro /dev/sda1 /media/windows
mount --bind /media/windows/Users/MyUser/    /home/myuser/Windows
mount -o remount,rw /home/myuser/Windows

(Penso che --rbind non sia necessario, --bind dovrebbe essere sufficiente.)

E riguardo al commento sotto la domanda: Ovviamente non è necessario riavviare il sistema per il test, basta usare il comando mount come ho fatto sopra. (E smonta con il comando umount .)

Dopo aver confermato che funziona come previsto, devi solo modificare la montatura e aggiungere le opzioni desiderate: uid, gid, umask, ecc.

    
risposta data falconer 15.12.2013 - 18:21
3

Verifica se questo aiuti ...

Se sda1 è già montato su /media/windows , puoi smontarlo con:

sudo umount /media/windows

Quindi crea la directory windows in /media/ :

sudo mkdir /media/windows

Modifica /etc/fstab come di seguito:

/dev/sda1  /media/windows ntfs-3g  rw,nodev,noexec,auto,nouser,async,locale=en_US.utf8,uid=1000,gid=1000,umask=0002 0 0

/media/windows/Users/MyUser/  /home/myuser/Windows  ntfs-3g rbind,user,rw,nodev,noexec,auto,async,uid=1000,gid=1000,umask=0002 0 0

/media/windows/Users/OtherUser/  /home/otheruser/Windows  rbind,user,rw,nodev,noexec,auto,async,uid=1001,gid=1001,umask=0002 0 0

( Nota : modifica i valori uid e gid per l'utente Per ottenere l'uid e il gid di un utente puoi usare il comando id -u username e id -g username resp.)

Ora puoi montarli con il comando:

sudo mount -a

Ora vai alle directory riconnesse e vedi se puoi modificare il file. E dovresti farlo.

    
risposta data precise 15.12.2013 - 19:37
3

Esegui tutti i test prima di modificare il file di configurazione fstab.

Bene, probabilmente sai che il filesystem ntfs viene automaticamente montato in sola lettura se il file system è contrassegnato come sporco. Quello che devi fare prima di provare una qualsiasi delle risposte è montare il disco in Windows ed eseguire chkdsk prima di provare a montarlo di nuovo.

Inoltre, se il montaggio in rw continua a fallire, dovresti provare a montare con diverse opzioni di tipo mount come sudo mount -t ntfs o sudo mount -t ntfs-3g

Una volta montato fs in rw puoi fare quanto segue:

mount --bind /media/MOUNTPOINT/TARGETFOLDER /home/SHAREDDIRECTORY/ % Co_de%

o

mount -o remount,ro /home/SHAREDDIRECTORY/ o sudo gksu nautilus per aprire un explorer con i diritti su

    
risposta data yilmi 19.12.2013 - 11:11
2

Perché non provi a montarlo con l'attributo read and write: rw ?

/ dev / sda1 / media / windows ntfs rw , umask = 0222, valori predefiniti 0 0

    
risposta data user189541 02.09.2013 - 20:59
2

Comunque non sono sicuro, puoi provarlo per favore. Dopo aver montato l'unità, impartire il seguente comando sul terminale

sudo gksu nautilus

inserisci la tua password amministrativa e nella finestra grafica che si apre, dovresti essere in grado di fare clic sull'unità e modificare i permessi di lettura / scrittura.

Fammi sapere se funziona. È disponibile una guida per l'uso di nautilus con interfaccia grafica con privilegi di root.

    
risposta data KSR 17.12.2013 - 07:38
1

Raccomando di usare sudo chmod.666 ~ / Windows

link

    
risposta data user1553176 02.09.2013 - 20:09
0

Il modo più semplice per montare Windows come read-write è semplicemente riavviarlo o chiuderlo completamente. La partizione NTFS iberna quando viene utilizzato "spegnimento rapido". Questo principio è trattato in modo più dettagliato in questo link.

    
risposta data matalak 04.04.2018 - 03:15

Leggi altre domande sui tag