Come ridimensionare le partizioni?

100

In precedenza, ho installato Windows 7 sul mio laptop da 320 GB con tre partizioni 173, 84 e 63 GB ciascuna. La partizione da 63 GB era dove era installato Windows. Il resto era per i contenitori di file.

Ora ho cambiato il mio sistema operativo in Ubuntu 12.04 LTS. Ho installato Ubuntu sostituendo l'intero Windows 7 sulla partizione da 63 GB. Il resto delle partizioni rimane come una partizione Windows NTFS e posso ancora accedervi entrambe (le partizioni 173 e 84 GB).

Ora voglio cambiare le due partizioni di Windows in una partizione di formato Ubuntu e, soprattutto, voglio estendere la partizione da 63 GB a più di 100 GB perché al momento sto esaurendo la memoria. Ogni volta che cerco di installare un'applicazione, specialmente con il vino, si lamenta sempre per la mancanza di memoria.

Come faccio a svolgere l'attività di estensione prima di formattare nuovamente il mio laptop e perdere tutti i file importanti nelle mie partizioni?

    
posta Johannes 27.04.2012 - 16:02

4 risposte

99

(Passaggio 0 :) Esegui il backup di qualsiasi cosa davvero preziosa. Questa è una formula abbastanza sperimentata ma le cose possono andare storte. Una interruzione di corrente nel momento sbagliato potrebbe rovinarti la giornata se non hai eseguito il backup.

  1. Avvio su un disco LiveCD o LiveUSB in modalità "prova"
  2. Carica gparted (dovrebbe essere installato di default, puoi apt-get se non lo è)
  3. Ridimensiona le tue partizioni (fai clic con il pulsante destro del mouse, fai clic su ridimensiona, segui le istruzioni).
  4. Fai clic su Applica e siediti mentre fa il lavoro.
  5. Riavvia, estraendo la chiavetta USB o il CD quando ti viene richiesto.
risposta data Oli 22.12.2010 - 17:26
68

Se hai già installato Ubuntu 12.04, installa GParted con sudo apt-get install gparted .

Avvia usando Alt + F2 e digitando gparted .

Per espandere la partizione da 63 GB, è necessario disporre di spazio libero davanti o dietro di esso. Quindi per prima cosa dovrai usare GParted per ridimensionare una partizione sopra o sotto la partizione da 63 GB. Fare riferimento alla seguente figura:

Quando fai clic su ridimensiona, si aprirà una finestra in cui puoi facilmente trascinare e ridimensionare la partizione. Una volta che lo spazio disponibile è reso disponibile, ridimensiona la partizione da 63 GB, proprio come il precedente che copre quello spazio libero.

Spero che questo funzioni per te.

    
risposta data harisibrahimkv 27.04.2012 - 17:45
18

È possibile solo ri-partizionare le partizioni non montate.

Ho un disco live gParted pronto per cose del genere. Puoi trovarlo qui: link

Funzioni di base:

  

GParted ti consente di gestire facilmente le tue partizioni del disco:

     
  • Crea tabelle di partizione, (ad esempio, msdos o gpt)
  •   
  • Crea, sposta, copia, ridimensiona, controlla, etichetta, imposta nuovo UUID ed elimina le partizioni
  •   
  • Abilita e disabilita i flag di partizione, (ad esempio, di avvio o nascosto)
  •   
  • Allinea le partizioni a mebibyte (MiB) o ai tradizionali limiti del cilindro
  •   
  • Tentativo di salvataggio dei dati dalle partizioni perse
  •   

Il ridimensionamento è spiegato nella documentazione di gParted . In breve (il link ha alcune informazioni e suggerimenti extra):

Il ridimensionamento e lo spostamento di una partizione possono essere eseguiti da una singola operazione gparted. Per ridimensionare una partizione:

  • Seleziona una partizione non montata. Vedi la sezione chiamata "Selezione di una partizione".

  • Scegli: Partizione → Ridimensiona / Sposta. L'applicazione visualizza la finestra di dialogo Ridimensiona / Sposta / percorso su partizione.

  • Regola la dimensione della partizione. Vedi la sezione chiamata "Specificare dimensioni e posizione della partizione".

  • Specifica l'allineamento della partizione. Vedi la sezione chiamata "Specifica dell'allineamento delle partizioni".

  • Fai clic su Ridimensiona / Sposta.

risposta data Rinzwind 07.01.2013 - 21:29
7

Un modo per ridurre le partizioni senza perdere dati è utilizzando GParted. Un'ottima applicazione, ma fai attenzione.

Modifica: avvia da un CD live in modo da poter eseguire il ridimensionamento. Installa gparted con Ubuntu Software center, o in qualsiasi altro modo (sinaptico ecc.) Che preferisci, se non è già installato.

Ti chiederà di autenticarti quando lo esegui, poiché ha accesso a cose che possono danneggiare l'installazione in modo errato. Renditi conto che modificando le partizioni sul tuo disco rigido (s) è possibile potenzialmente interrompere il riavvio del sistema completamente. Come ho detto, fai attenzione.

Quindi cercherà i dispositivi che può vedere e mostrerà le partizioni sul primo (probabilmente / dev / sda, se non provi diversi dispositivi dal menu a tendina in alto a destra). Dovresti essere in grado di vedere che uno di essi contiene il tuo punto di mount root (/). Quando sei sicuro di averne uno corretto (la dimensione stessa è un buon indicatore), fai clic destro su quella partizione e scegli Ridimensiona / Sposta (se è disattivata, potresti aver bisogno di smontarla prima (assicurati di aver avviato da un CD live e non dal sistema linux installato). Riduci le dimensioni nella casella di modifica centrale (nuova dimensione) in quello che desideri (assicurati che sia ancora abbastanza grande per le esigenze del tuo sistema). Clicca su ridimensiona / sposta, quindi usa il grande segno di spunta verde per applicare le modifiche.Se riporta successo, quindi dovrebbe essere in grado di spegnere il cd live e riavviare nel sistema principale.

Modifica2: ho cercato su google un tutorial che potresti consultare tutorial di gpart

    
risposta data Jazz 22.07.2012 - 01:00

Leggi altre domande sui tag